Arte Forte - Forte Garda

Mostra di Julia Bornefeld e Gjon Jakaj al Forte Garda

Nell'ambito della manifestazione Sentinelle di pietra. Di Forte in Forte sul Sentiero della Pace promossa dal Circuito Forti del Trentino, si terrà sabato 9 luglio alle ore 19.00 a forte Garda lungo il percorso dei forti del monte Brione l'inaugurazione della mostra Arte Forte. Fino al 28 agosto, all'interno di forte Garda, saranno esposte le opere di Julia Bornefeld (Kiel, 1963) e Gjon Jakaj (Kosovo, 1992).

 

Gjon Jakaj ha della guerra un’esperienza e un ricordo diretti, anche se di bambino in fuga con i genitori e i fratelli verso l’Italia. Le sue immagini fotografiche assumono la forma del reportage quando indagano in scatti ripetuti momenti di conflitto o incontri casuali che all’autore ricordano opposizioni, confini, barriere.Così si sofferma a immortalare dettagli della città dove vive, Venezia, che inconsciamente contengono questi richiami come cancellate e ombre scure. A queste immagini poetiche ne seguono altre che diventano più crude. È il caso della documentazione che ha realizzato durante la manifestazione tanti Expo tenutasi a Milano la primavera dell’anno scorso. Le scene di guerriglia urbana sono immortalate dall’interno. Ragazzi con il volto coperto e tutt’attorno fumo e fuoco. Viene da definirle “simulazioni di guerra” se paragonate con gli scontri aspri della Prima Guerra Mondiale consumati attorno ai forti fra truppe italiane e austro-ungariche.
Rimandi alla cronaca e all’attualità sono le immagini Dispersi con abiti abbandonati vicino all’acqua e una coincidenza tra linguaggio poetico e documentaristico. Invece nella serie Madre Europa immortala una performance che inscena una sorta di allegoria: una donna che sorregge un globo, ma guardando meglio questo mappamondo appare come una bomba con la miccia. In questo modo l’artista mette in discussione convinzioni e appartenenze.
La speranza viene riposta in un simbolo della quotidianità che accomuna i popoli, il pane, che utilizza in un suo progetto in corso per disegnare ideali mappamondi.

Nel lavoro di Julia Bornefeld, il fuoco brucia lentamente le parti di un pianoforte a coda, a partire dai meccanismi interni, dalla cassa armonica e dalle corde, ovvero l’anima di questo strumento. L’opera video Final Play dell’artista di origini germaniche evoca l’uomo e la sua voce azzittiti per sempre dalla guerra, annullati nella loro funzione principale: esprimersi e relazionarsi con l’esterno.
Il pianoforte ricorda l’idea originale di harmonía come equilibrio tra il pari e il dispari, tra il bianco e il nero, mentre il conflitto significa scontro tra le parti opposte. Al sonoro del video, alla musica stessa, viene demandato il compito di amplificare e definire emozioni e suggestioni. Bornefeld tende a collegare un mondo a un altro, una forma a una narrazione, un’immagine attuale a una leggenda di ieri. Tenta di instaurare continuamente dialoghi, di pacificare in una forte coerenza espressiva finale. Del resto quest’approccio deriva dalle sue origini in una città portuale nel nord della Germania e dalla vita trascorsa in Alto Adige alle porte del Passo del Brennero.
La commistione diviene così caratteristica anche delle diverse tecniche utilizzate per realizzare le opere, dall’installazione alla fotografia, dalla pittura al video. Alle opere più recenti, fortemente tattili corrisponde l’impiego di materiali poveri come la gomma, recuperata da pneumatici e camere d’ariacome simboli della società consumistica odierna, e al tempo stesso come rimandi a una vita passata.

Inaugurazione mostra sabato 9 Luglio ore 19.00

 

Programma completo

 



Ti potrebbe interessare anche ...

86 risultati

Stories de Aloch e de Contrin

28/06/2018 Campitello di Fassa

Alpini al fronte

10/03/2018 - 29/06/2018 Rovereto

Kriegsmaler | I fratelli Stolz

17/03/2018 - 01/07/2018 Riva del Garda

Paesaggi d'acqua. Dalla Valle dei Laghi al Garda

09/06/2018 - 01/07/2018 Tenno

Gimme a ride

09/06/2018 - 04/07/2018 Riva del Garda

La Grande Guerra ai piedi della Marmolada

04/07/2018 Moena

Acque dolci

12/05/2018 - 08/07/2018 Tenno

La lista di Candido

18/05/2018 - 08/07/2018 Riva del Garda

Il Monte Creino celebra la Grande Guerra

08/07/2018 Ronzo Chienis

Incontri con i libri e gli autori: Marzio G. Mian

10/07/2018 Canazei

La Grande Guerra in Marmolada

03/07/2018 - 11/07/2018 Campitello di Fassa

Incontri con i libri e gli autori: "Darei la vita: grandi donne di...

13/07/2018 Canazei

Mobili delle Ande

30/06/2018 - 15/07/2018 Arco

Viaggio attraverso le più belle montagne della Terra alla scoperta...

17/07/2018 Campitello di Fassa

Incontri con i libri e gli autori: Ritanna Armeni

20/07/2018 Canazei

Scrittura Festival sulle Dolomiti

20/07/2018 - 22/07/2018 Campitello di Fassa

Stories de Aloch e de Contrin

La Grande Guerra - 100 anni: presentazione del libro "Stories de Aloch e de Contrin"

Leggi tutto ...

Alpini al fronte

Immagini dall'archivio del Museo della Guerra

Leggi tutto ...

Kriegsmaler | I fratelli Stolz

Pittori dal fronte di Riva del Garda 1915-1916

Leggi tutto ...

Paesaggi d'acqua. Dalla Valle dei Laghi al Garda

Mostra collettiva del Gruppo Amici dell'arte

Leggi tutto ...

Gimme a ride

Mostra fotografica dei fotografi Tiberio Sorvillo e Luca Guadagnini

Leggi tutto ...

La Grande Guerra ai piedi della Marmolada

La Grande Guerra ai piedi della Marmolada

Leggi tutto ...

Acque dolci

Un viaggio pittorico tra i laghi grandi e piccoli del Trentino Alto Adige

Leggi tutto ...

La lista di Candido

I lavoratori della Collotta & Cis di Molina di Ledro tra magnesia, amianto e lavoro

Leggi tutto ...

Il Monte Creino celebra la Grande Guerra

Leggi tutto ...

Incontri con i libri e gli autori: Marzio G. Mian

Rassegna estiva organizzata dalla Biblioteca Comunale di Canazei. Marzio G. Mian presenta "Artico. La battaglia per il Grande Nord"

Leggi tutto ...

La Grande Guerra in Marmolada

Serata culturale con la guida alpina Luigi Felicetti

Leggi tutto ...

Incontri con i libri e gli autori: "Darei la vita: grandi donne di...

Rassegna estiva organizzata dalla Biblioteca Comunale di Canazei. Presentazione del libro della scrittrice Cinzia Tani

Leggi tutto ...

Mobili delle Ande

Mostra di Arredi e Artigianato dalle Ande dell'operazione Mato Grosso, Associazione Don Bosco 3A Onlus

Leggi tutto ...

Viaggio attraverso le più belle montagne della Terra alla scoperta...

Serata video-culturale a cura di Renato Bernard

Leggi tutto ...

Incontri con i libri e gli autori: Ritanna Armeni

Rassegna estiva organizzata dalla Biblioteca Comunale di Canazei. Presentazione del libro "Una donna può tutto. 1941 volano le streghe della notte"

Leggi tutto ...

Scrittura Festival sulle Dolomiti

I grandi autori si raccontano

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere