Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

L'emozione del nordic walking 

La filosofia del camminare con i bastoncini: per restare in forma 

Si svolge a contatto con la natura, fa bene al cuore e alla circolazione, tonifica la muscolatura e aiuta il dimagrimento, aumenta la resistenza, rinforza il sistema immunitario, favorisce la socializzazione e il divertimento, elimina lo stress e garantisce un profondo benessere psico-fisico!
Una cura miracolosa? No, è il Nordic Walking, un’attività sportiva che consiste nel camminare con appositi bastoncini, coordinandosi attraverso movimenti studiati per far lavorare tutto il corpo e che procurano enormi benefici a livello fisico e non solo. 
Questa meravigliosa attività può essere praticata tutto l’anno e a tutte le età. Si può camminare da soli o in compagnia, in silenzio o chiacchierando, per poche ore o per giorni interni…
Se non l’hai mai fatto, è il momento giusto per provare, magari insieme ad un istruttore qualificato per apprendere la tecnica di base (chiedi i contatti all’ufficio turistico più vicino a te).

Se invece sei già esperto, ecco cinque bellissimi itinerari in Trentino per lasciar volare le gambe e il cuore.

  #1

Giro delle Trincee

È un percorso semplice, di relax e apprendimento, munito di segnaletiche che illustrano le informazioni di base per la pratica del Nordic Walking. Sarai in un ambiente fatto di pascoli, spazi aperti e ampi panorami. Il punto di partenza e di arrivo è Malga Millegrobbe. Durante la Grande Guerra la zona fu teatro di aspri combattimenti: sul terreno sono ancora visibili tracce della linea del fronte, in particolare un sistema di trincee, recentemente restaurate.

#2

Laghetto di Andalo

Giro ad anello attorno al laghetto di Andalo, itinerario ideale da fare in primavera, quando la neve si scoglie lasciando spazio alle sfumature verdeggianti dei prati circostanti il bacino d’acqua. Il tour è ideale per chi si avvia a questa pratica, in quanto non presenta dislivello e il percorso è facile e con un chilometraggio contenuto. Lasciati ispirare dal panorama e inizia a camminare!

  #3

Percorso dell’arboreto – Valsugana

Un percorso facile ad anello su strada sterrata, lungo circa 2 km, da percorrere con i bastoncini da nordic walking. Il modo migliore per tenerti in forma e imparare a riconoscere diverse piante ed ambienti naturali che arricchiscono l’Altopiano del Tesino, noto per la sua biodiversità vegetale e floristica.

#4

Sentiero del Brocon

Il percorso inizia in salita verso il paese di Cavareno, in Val di Non, per poi proseguire nel bosco e arrivare su un “dosso” dal quale potrai scorgere il Monte Roen e ammirare, in lontananza, il Gruppo del Brenta. Durante l’itinerario, potrai trovare tutte le indicazioni necessarie per la pratica del Nordic Walking. Il dislivello è di 73 mt per una lunghezza di 3,5 km. Difficoltà: media.

  #5

Ponte del Salton

Questo è il percorso più lungo e impegnativo del Nordic Walking Park Lagorai, con oltre 11 km e un dislivello di 226 metri in salita e 540 in discesa, lungo strada forestale, all’interno di un maestoso bosco di abete rosso. Dal Ponte del Salton (1067 mt), in Val Calamento, per arrivare sull’altopiano di Musiera (1400 mt) e godere dei suoi suggestivi panorami, è necessario proseguire per circa 1 km lungo la strada principale. Difficoltà: media. 

Pubblicato il 01/06/2021