Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Arte sacra nella natura

Una domenica in cammino con visite a chiese, eremi e santuari

Itinerari escursionistici tra boschi e montagne, con gli occhi aperti sulle gemme di arte sacra in Vallagarina, da scoprire con un Accompagnatore di Media Montagna e un mediatore del Museo Diocesano Tridentino.
Calendario Chiesa dei SS. Pietro e Paolo | Brentonico Sabato 14 agosto L’itinerario parte con la visita alla chiesa dei SS. Pietro e Paolo, con annessa Cripta di San Giovanni, vestigia della più antica chiesa medievale del Trentino, con pregevoli esempi di arte marmorea. A seguire, il percorso si addentra nei castagneti e nei boschi termofili di Castione fino a raggiungere il monte Giovo, sede di postazioni militari risalenti alla Grande Guerra. A fine itinerario, potrai gustare un ottimo pranzo tipico presso il Ristorante Baldostube. Ritrovo: ore 9 davanti all’ufficio turistico di Brentonico in Via Fabio Filzi, 37. Il percorso
  • difficoltà: facile
  • dislivello: 250 m
  • lunghezza: 7 km
  • durata: 3 ore circa
  • bambini: a partire dagli 8 anni.
  Eremo di San Colombano | Trambileno Domenica 22 agosto Suggestivo percorso lungo la profonda forra del Leno, sulla sponda destra del lago artificiale di San Colombano. Posto lungo la strada che da Rovereto sale alla Vallarsa, l’eremo di San Colombano sorge su uno stretto terrazzamento rubato alla roccia viva, con orientamento a nord. Il sito venne frequentato come luogo sacro almeno fin dal XIII secolo e già a partire dal 1316 vi è documentata la presenza di una cappella/santuario. L'itinerario attraversa un sentiero senza dislivelli, ma sovente stretto ed un po' esposto. Ritrovo: ore 9 al parcheggio di accesso all'eremo. Il percorso
  • difficoltà: facile
  • dislivello: 50 m
  • lunghezza: 5 km
  • durata : 3 ore circa
  • bambini: a partire dai 7 anni.
  Pieve  | Avio Domenica 5 settembre Escursione ad anello comoda e panoramica, che si sviluppa principalmente lungo stradine secondarie e attraversa i centri storici di Avio e Sabbionara con soste alla Casa del Vicario, alla cappella di Sant’Antonio e visita guidata alla Pieve cimiteriale. La Pieve di Avio, uno dei più antichi luoghi di culto della Vallagarina,  ha servito un vasto territorio appartenente alla diocesi di Verona. Da un nucleo pagano o paleocristiano, la chiesa ha conosciuto una complessa evoluzione architettonica che l'ha resa a tre navate, come la vediamo oggi. Di grande interesse sono gli affreschi della navata centrale, di scuola veneta ed il suggestivo bassorilievo realizzato nel 1502 dallo scultore locale Guglielmo Emanuelli. Nella Pieve si conserva anche una statua lignea della Madonna di epoca cinquecentesca, da sempre ritenuta miracolosa dai fedeli. Ritrovo: ore 9 all’antica Pieve di Avio. Il percorso
  • difficoltà: facile
  • dislivello: 100 m
  • lunghezza: 4,5 km
  • durata : 3 ore circa
  • bambini: a partire dai 7 anni.
  Madonna del Monte | Rovereto Domenica 12 settembre Il percorso inizierà dalla piazzetta di Sant'Osvaldo nel quartiere di Santa Maria a Rovereto e condurrà al Santuario della Madonna del Monte. La chiesa venne edificata tra il 1602 e il 1607 su di una preesistente edicola sacra detta “della Fusara”, e inizialmente destinata ad un ordine monastico. Ornato da affreschi e dotato dell’imponente facciata verso il 1751, il tempio venne sospeso dal culto per editto imperiale dal 1788 al 1790, quando alcuni privati tra i quali Giovanni Battista Tacchi acquisirono il bene per riaprirlo al culto. Gravemente danneggiata durante i conflitti bellici del XX secolo, la chiesa fu restaurata a più riprese. L’itinerario si conclude con una visita alla Campana dei caduti, monumento simbolo di pace. A fine itinerario, potrai gustare un ottimo pranzo tipico presso il Ristorante La Terrazza sul Leno. Ritrovo: ore 9 in piazzetta Sant’Osvaldo a Rovereto. Il percorso
  • difficoltà: facile
  • dislivello: 180 m
  • lunghezza: 5 km
  • durata: 3 ore circa
  • bambini: a partire dai 7 anni.
Chiesa di Santa Maria Maddalena | Terragnolo Domenica 19 settembre Il percorso ad anello partirà da Piazza di Terragnolo e condurrà i partecipanti alla chiesa di Santa Maria Maddalena nella quale è conservato un interessante ciclo affrescato databile al quarto-quinto decennio del XIV secolo. Lungo il percorso si darà risalto anche alle 3 cappelle decorate da Giuseppe Balata. A fine itinerario, potrai gustare un ottimo pranzo tipico presso il Ristorante Valduga Laura. Ritrovo: ore 9 a Piazza, frazione di Terragnolo. Il percorso
  • difficoltà: facile
  • dislivello: 250 m
  • lunghezza: 4 km
  • durata: 3 ore circa.
Chiesa di San Rocco e chiesa di Sant’Antonio | Pomarolo Domenica 26 settembre Escursione abbastanza facile ad anello, che dalla chiesa parrocchiale di Pomarolo porta in breve tempo alla frazione di Chiusole, dove ha sede la chiesa di S. Rocco, gioiello rococò del territorio. Si prosegue poi, in salita, per comodo sentiero nel bosco, fino a raggiungere i ruderi dell’antico Castel Barco. Al termine del percorso, dalla frazione di Savignano si scende in mezzo a suggestivi vigneti, fino a raggiungere la chiesa di S. Antonio ed in breve tempo si rientra in paese. Ritrovo: ore 9 alla chiesa parrocchiale di Pomarolo. Il percorso
  • difficoltà: medio-facile
  • dislivello: 300 m
  • lunghezza: 6 km
  • durata : 3 ore circa
  • bambini: a partire dagli 8 anni.
  Santuario di Montalbano | Mori Domenica 3 ottobre Percorso facile ad anello che inizia con l’accesso alla chiesa di Santo Stefano, attraversa il centro storico del paese per raggiungere il santuario di Montalbano, ai piedi del monte Faé, attraverso facile sentiero in salita. Dopo la visita al santuario, che con il suo maestoso orologio domina la cittadina di Mori, si rientra direttamente in paese per comoda stradina, attraversando alcune contrade storiche. Ritrovo: ore 9 presso la chiesa parrocchiale di Santo Stefano a Mori. Il percorso
  • difficoltà: facile
  • dislivello: 150 m
  • lunghezza: 2,5 km
  • durata dell’escursione con visita alle due chiese: 3 h
  • bambini: a partire dagli 8 anni.
Madonna de la Salette | Trambileno Domenica 10 ottobre Escursione ad anello su stradine e sentieri. Scendendo dal campo sportivo verso il centro del borgo, si imbocca il sentiero che porta alla frazione Ca’ Bianca, vicina al greto del torrente Leno di Terragnolo. A monte della Ca’ Bianca si imbocca poi la strada forestale fino a Pozza di Trambileno. Attraversati i prati panoramici, si scende nella pineta, prima su sentiero e poi su strada, fino al santuario della Madonna de La Salette. Il santuario sorge sull’omonimo colle che sovrasta l’abitato di Moscheri. Sul luogo dove ora sorge l'edificio fu inizialmente costruita un'edicola eretta nel XIX secolo, a seguito di un'ondata di colera che colpì Trambileno. Su suggerimento della maestra Maria Zanvettor si decise di dedicare l'edicola alla Madonna de la Salette, la cui apparizione risaliva al 1846. La prima chiesa di forma circolare fu edificata nel 1856 e poi ampliata con la realizzazione della suggestiva balconata orientale. Ritrovo: ore 9 al campo sportivo di Moscheri. Il percorso
  • difficoltà: media
  • dislivello: 310 m
  • lunghezza: 5,5 km
  • durata 3 ore circa
  • bambini: a partire dagli 8 anni.
Santuario di San Valentino | Ala Domenica 17 ottobre Escursione ad anello su stradine e sentieri. Dal parco giochi ci si dirige verso Santa Margherita, percorrendo stradine interpoderali. Raggiunto il centro del borgo, ci si porta alla chiesa con la bella torre romanica e si continua in salita, svoltando in direzione sud, verso la frazione di Sgardaiolo. Da lì si imbocca il sentiero che costeggia il bosco e che, lambendo il parco pubblico in località “la madonnina”, porta al colle panoramico dove si erge il santuario. Le origini della devozione, secondo la leggenda, risalgono a prima del secolo XIII, quando fu eretto un tabernacolo là dove una luce appariva nella notte. Essa si presenta attualmente nelle forme barocche datele dai lavori di ampliamento del 1763. L'interno, a tre navate, è sobrio e luminoso e contiene l'altare maggiore di marmo dipinto e due altari lignei. La popolazione alense è da sempre particolarmente devota al Santo, ne sono testimonianza i numerosi ex voto presenti nella chiesa. "La fraternità che vive presso il santuario chiede, durante la visita, rispetto per la sacralità del luogo e l'ambiente di preghiera e silenzio". Si rientra dalla “via Crucis” che scende a Marani. Ritrovo: ore 9 al parco giochi lungo il Rio S. Valentino (incrocio Via Val Cipriana –  Via del Santuario) Il percorso
  • difficoltà: facile
  • dislivello: 230 m
  • lunghezza: 6 km
  • durata : 3 ore circa
  • bambini: a partire dai 7 anni
  Le attività si avvalgono dell'esperienza di un Accompagnatore di Media Montagna del Trentino e di un Mediatore del Museo Diocesano Tridentino. Nel rispetto dell'art. 3 del Decreto Legge 23 luglio, n. 105, a partire dal 6 agosto 2021, per accedere a musei, luoghi della cultura, spettacoli aperti al pubblico e ristoranti sarà necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) o presentare il referto negativo di un tampone rapido effettuato nelle 48 ore precedenti, insieme a un documento di riconoscimento. I bambini sotto 12 anni d'età possono entrare senza Green Pass e senza referto negativo di un tampone. Le disposizioni non si applicano ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. Per l’accesso ai luoghi di culto (chiese, eremi, santuari) non è richiesto il Green Pass. 


Vedi anche ...

29 risultati

27° Mercatino di Natale di Siror - Christkindlmarkt

28/11/2021 - 19/12/2021 Primiero - Siror

KM0 Unesco bike tour

25/09/2021 - 23/10/2021 Comano Terme

Castagnada Biana

24/10/2021 Albiano

Forte Pozzacchio: eventi e aperture

11/08/2021 - 24/10/2021 Trambileno

Notte blu a Rovereto

23/10/2021 - 24/10/2021 Rovereto

Foliage e sapori del Monte Baldo

17/10/2021 - 24/10/2021 Brentonico

Visita guidata alla Chiesa dei SS. Pietro e Paolo

16/09/2021 - 28/10/2021 Brentonico

Venerdì nel parco

06/08/2021 - 29/10/2021 Villa Lagarina

KM0 Unesco hike tour

30/10/2021 Comano Terme

Sulle tracce di Vaia

30/10/2021 Moena

Foliage al Lago di Cei

30/10/2021 Villa Lagarina - Lago di Cei

Eventi al Castello di Avio

17/07/2021 - 31/10/2021 Avio

Luppoli e castagne

09/10/2021 - 31/10/2021 Brentonico

Dal vigneto alla cantina

08/05/2021 - 31/10/2021 Isera

Festa del Marrone di Castione

23/10/2021 - 31/10/2021 Brentonico

DiVin Ottobre

01/10/2021 - 01/11/2021 Grumes

27° Mercatino di Natale di Siror - Christkindlmarkt

Un’atmosfera unica fatta di colori, luci e sapori!

Leggi tutto ...

KM0 Unesco bike tour

L'esperienza che unisce la passione per la bici alla buona tavola!

Leggi tutto ...

Castagnada Biana

Festa autunnale dedicata al marrone di Albiano

Leggi tutto ...

Forte Pozzacchio: eventi e aperture

Spettacoli, incontri, ricordi nell'ultima fortezza dell'Impero austro-ungarico

Leggi tutto ...

Notte blu a Rovereto

La cultura si illumina per la pace

Leggi tutto ...

Foliage e sapori del Monte Baldo

Una passeggiata autunnale alla scoperta del Monte Baldo

Leggi tutto ...

Visita guidata alla Chiesa dei SS. Pietro e Paolo

Un prezioso esempio di architettura sacra locale

Leggi tutto ...

Venerdì nel parco

Relax e pic nic gourmet

Leggi tutto ...

KM0 Unesco hike tour

L'esperienza che unische il piacere di camminare alla buona tavola!

Leggi tutto ...

Sulle tracce di Vaia

Facile passeggiata con accompagnatore di territorio nei luoghi colpiti dalla tempesta "Vaia". Ospite d’eccezione Alle Tattoo

Leggi tutto ...

Foliage al Lago di Cei

Due passi fra i colori d'autunno

Leggi tutto ...

Eventi al Castello di Avio

Un'estate di sorprese tra le mura del Castello del FAI

Leggi tutto ...

Luppoli e castagne

È arrivato l'autunno sull'Altopiano di Brentonico

Leggi tutto ...

Dal vigneto alla cantina

Il buon vino nasce in campagna

Leggi tutto ...

Festa del Marrone di Castione

Weekend goloso nel Parco Naturale del Monte Baldo

Leggi tutto ...

DiVin Ottobre

Un viaggio di gusto tra colori e sapori d'autunno

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere