Oltre la neve, idee per una vacanza senza sci

Non vi piace sciare? Ecco cosa fa per voi

La montagna d’inverno non è fatta solo per chi ama lo sci. Oltre le piste ci sono i boschi dai suoni ovattati, ci sono le cime delle Dolomiti che risplendono nella luce tersa di gennaio e febbraio, ci sono baite e rifugi dove scaldarsi, ci sono le saune e i bagni di vapore dove lasciare tutte le tensioni dei mesi più freddi.

L’unica cosa di cui hai bisogno è il desiderio di partire, di lasciare quello che conosci e di scoprire valli e città che sono diverse ad ogni stagione.

L’inverno è il momento ideale per riscaldare il proprio corpo e rilassare la mente nei centri wellness del Trentino, aperti durante la stagione invernale. Se viaggi in compagnia di un’amica, segui qui sotto i nostri consigli per coccolarti in una spa, prima di aver degustato deliziosi piatti gourmet.

Per godersi il tepore di una sauna alpina, non è male l’idea di immergersi prima nella natura che riposa, addentrandoti nei boschi lungo sentieri che portano a rifugi e piccole malghe, bagliori di caldo e di luce nelle montagne, facilmente raggiungibili a piedi o con le ciaspole.

Nei borghi e nelle città potrai invece indossare un paio di pattini e solcare le piste ghiacciate dei tanti palaghiaccio del Trentino.

Qui non ci sono però solo le montagno, i boschi o il ghiaccio, esistono città antiche che hanno saputo costruire dei musei di rilievo internazionale, che vengono incontro all’esigenze del viaggiatore offrendo aperture straordinarie nel periodo invernale.

Abbiamo voluto darti solo alcuni spunti, perché oltre a quello che c’è già, c’è la creatività di manifestazioni ed eventi che si rinnovano ogni anno.