Sport, arte, cultura… a settembre comincia il bello!

Eventi, mostre, festival: gli appuntamenti top da non perdere quest’autunno

AUTUNNO 2019 – Evviva l’autunno! Nuove mostre da vedere, festival a cui partecipare e tanta musica da ascoltare. Insomma, è la stagione migliore per nutrire la nostra mente.

Anche quest’anno l’offerta culturale del Trentino si dimostra all’altezza dei palati più fini, con un ricco programma di eventi per tutti i gusti: dall’arte allo sport, dalla storia alla musica classica. Non devi fare altro che scegliere.

Qui trovi gli eventi principali, ordinati per data, da settembre a novembre.

#1

Festival del Turismo Medievale, Trento, 18-20 ottobre

C’è un legame che unisce i castelli, la storia… e il buon vino. Su questa traccia si muove il Festival del Turismo Medievale, nato per promuovere l’enoturismo storico. Incontri, conferenze, degustazioni per provare il meglio della tradizione vinicola nei più importanti castelli del Trentino.

#2

Danzare la rivoluzione, Mart, 19 ottobre – 1 marzo

Restiamo al Mart di Rovereto, ma questa volta facciamo un elegante tuffo nell’arte del Novecento, in compagnia di una musa d’eccezione, la danzatrice americana Isadora Duncan (1877-1927). È lei il filo conduttore di questa mostra, che spazia dalle opere di Rodin, a quelle di Depero e Boccioni.

#3

Cosmo Cartoons, Muse di Trento, 21 luglio 2019 – 14 giugno 2020

Installazioni interattive e multimediali, postazioni audio e un’area giochi per tutte le età: “Cosmo Cartoons. L’esplorazione dell’Universo tra scienza e cultura pop”, al Muse di Trento, racconta l’esplorazione dello spazio attraverso un percorso interattivo e coinvolgente tra arte e scienza. Pronto per il decollo?

#4

La Collezione Cavallini Sgarbi a Castel Caldes, fino al 3 novembre

Lo storico castello della Val di Sole fino a novembre ospita la collezione di opere d’arte acquisite dal critico d’arte Vittorio Sgarbi e da sua madre Rina Cavallini. In mostra oltre 80 capolavori, da Niccolò dell’Arca a Francesco Hayez, che coprono un arco temporale di oltre quattro secoli, dal Quattrocento in poi.

#5

Fili d’oro e dipinti di seta, Castello del Buonconsiglio, 13 luglio-3 novembre

Trame complesse, tessuti preziosi che testimoniano l’altissimo livello raggiunto dalle botteghe di tessitori e ricamatori italiani al “tramonto del Medioevo. Il Castello del Buonconsiglio di Trento espone circa quaranta paramenti sacri che hanno vestito papi e vescovi, insieme ad un’attenta selezione di dipinti che ne raccontano la funzione.

#6

Mostra di Richard Artschwager, Mart, 12 ottobre – 2 febbraio 2020

Dal 12 ottobre 2019 e fino al 2 febbraio 2020 il Mart di Rovereto, grazie alla collaborazione con il Guggenheim Museum Bilbao, porta in Italia le opere di Richard Artschwager. Comprensione dello spazio, degli oggetti quotidiani e della percezione: sono queste le basi della poetica dell’artista americano, considerato uno dei più interessanti esponenti del minimalismo.

Pubblicato il 15/10/2019