Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

UN’ESTATE DI AVVENTURE IN BICI

Tra le novità dell’estate un nuovo itinerario cicloturistico dalle Dolomiti al Garda, mentre sulla rete dei percorsi ciclopedonali sono stati creati nuovi collegamenti in Primiero e in Valle del Chiese

Undici piste ciclabili che collegano le Dolomiti al Garda, avvicinando i meravigliosi ambienti naturali delle vallate più interne ai paesaggi coltivati della Valle dell’Adige. E poi decine di chilometri di percorsi per cross country e downhill serviti da impianti di risalita dove è possibile alloggiare la propria bici, 8 Bike Park e 5 Top bike area. Tutto questo è il Trentino, territorio all’avanguardia per le due ruote in grado di offrire, come poche altre aree in Europa, percorsi di ogni tipo e dove nel corso dell’estate sono in programma imperdibili eventi internazionali. Ecco le principali novità per l’estate in arrivo.

DOGA - DALLE DOLOMITI AL GARDA - ALPINE CYCLING ROUTE

DoGa è l’acronimo di Dolomiti – Garda, estremi di un nuovo itinerario cicloturistico che parte da Malè in Val di Sole e dopo 110 km raggiunge Riva del Garda. Si passa quindi dalla visione delle rocciose Dolomiti di Brenta agli uliveti che circondano la conca mediterranea del Lago di Garda percorrendo strade secondarie e strade forestali poco battute nella zona occidentale del Trentino, attraverso quattro valli alpine e superando 3 passi in quota. Ben 51 km sono strade secondarie, asfaltate e per 25 km si pedala su tratti di piste ciclabili; 14 i km su strade principali e 20 quelli su strade forestali, sterrate. Questo percorso è stato studiato in modo che ogni ciclista possa percorrerlo, scegliendo la propria andatura. Il tipo di bici consigliato? Gravel o Trekking.

Sulle tracce dei corsi d’acqua

Un mix di paesaggi naturali e villaggi vivaci, ripidi contrafforti dolomitici e dolci paesaggi collinari: percorrendo il DoGa l’incontro con la bellezza del Trentino diventa un’esperienza indimenticabile che accompagna l’intero tracciato.

L’acqua è un tema costante nel primo tratto, in Val di Sole e dirigendosi verso la Val Rendena, attraverso il territorio del Parco Naturale Adamello-Brenta. Seguendo il corso del fiume Sarca il tracciato collega le valli montane con il paesaggio agreste del Bleggio e del Lomaso attorno a Comano Terme.

Nel tratto finale si pedala attraverso dolci paesaggi collinari costellati di ulivi: il percorso transita dal Lago di Tenno con le sue acque color turchese e il suo caratteristico borgo, per poi scendere fino alle sponde del Lago di Garda.

Tutto per la gioia sulle due ruote

Nella parte occidentale del Trentino il ciclismo ha una lunga tradizione e molti servizi sono disponibili durante tutto l’anno. Lungo il percorso ciclabile Dolomiti-Garda sono disponibili centri per il noleggio, officine per biciclette, Bike-Shops, mappe delle ciclabili, nonché un sistema di trasporto locale con bici al seguito ben sviluppato e adattato alle esigenze del ciclista.

E 100% sostenibile

Nel concepire il percorso ciclabile Dolomiti-Garda è stata data grande importanza alla possibilità di rendere il viaggio sostenibile. La località di partenza infatti, Malé, è raggiungibile tramite il collegamento ferroviario Trento-Malé-Mezzana, che passa anche da Mezzocorona, stazione sulla linea Verona-Monaco e servita, come Trento, da Trenitalia).

DoGa è un progetto bike multi ambito che coinvolge le APT della Val di Sole, di Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, e ApT Garda Trentino, in collaborazione con l’agenzia specializzata Helios. Informazioni: https://www.doga-cycling.it/it/


NOVITÀ DALLE TOP BIKE AREA

Garda trentino

Sulla Ronda Piccola sopra la conca gardesana: questo nuovo tracciato ripercorre l’itinerario più breve della mitica Bike Marathon, uno dei must del Bike Festival di Riva del Garda. Si rivolge a ciclisti ben preparati o e-bikers che non disprezzano pendenze notevoli. Un percorso lungo 31 chilometri con poco più di 1000 m di dislivello è ciò che attende i biker su questo tracciato che presenta pendii importanti, in salita e in discesa, arrivando a superare in alcuni tratti il 20%. Anche il fondo cambia spesso, da asfalto, a cemento, a strade forestali con fondo sterrato stabile, smosso.

Si parte nel cuore di Riva e si attraversano gli abitati di Varone, dove si trovano le omonime cascate, Cologna, Gavazzo, Tenno e da qui su un tratto sterrato fino a Ville del Monte. Salendo, la vista sul Lago di Garda e la piana che i locali chiamano “Busa” è unica. Lungo un nuovo sentiero si raggiunge poi il Lago di Tenno: un'oasi di tranquillità con acque limpidissime color turchese e boschi incontaminati. Percorrendo la strada “di Mena” si arriva a Bastiani e poi Vedesè. Presso la località “Sella di Calino” la Ronda Piccola tocca il punto più alto del percorso a 1.037 m. Superata la "Sella di Calino" si ritorna a Vedesè su facili sentieri e su un bel single trail fino a Rancione; immersi nell’Olivaia si affronta quindi la discesa verso Novino lungo una vecchia mulattiera in direzione Varignano per poi fare ritorno a Riva del Garda.

Val di Sole Bikeland

Pedalate mondiali con Maurizio Fondriest: dall’1 al 8 agosto una settimana di percorsi in mtb in compagnia di un grande campione del ciclismo, Maurizio Fondriest.

Biker Bus integrativi: nei periodi in cui non è attivo il servizio Bike Train, saranno attivate le corse integrative dei Bike Bus da Mostizzolo a Mezzana: nei weekend di maggio dal 21 al 23.05 e dal 28 al 30.05 2 corse giornaliere; dal 5 al 25 giugno 3 corse giornaliere; dal 1 al 29 agosto 4 corse aggiuntive per aumentare l’offerta; dal 12 al 26 settembre 2 corse giornaliere.

Si chiama “Mowibike” la nuova app che riunisce tutti i servizi del mondo bike in Val di Sole,

incluse le mappe3D, trail status in tempo reale, live tracking per conoscere sempre la propria posizione.

Paganella Bike Area

Novità assoluta della stagione 2021 sarà l’innovativo e pratico sistema per il trasporto delle bici sulla seggiovia della Fai Zone Santel-Meriz, che consentirà ai biker di avere una maggiore fluidità nel sistema di carico oltre ad una portata oraria delle bici molto più alta grazie a 20 nuovi veicoli speciali per il trasporto delle bici.

Anche quest’anno tutti i rider avranno la possibilità di acquistare il Bike Pass direttamente on-line, accedendo al sito e ritirandolo direttamente alla pick-up Box o presso le biglietterie alle partenze degli impianti.

Anche la Bike area della Paganella adotta l’app gratuita MOWI, che permette di avere a disposizione tutte le informazioni per sfruttare al meglio le giornate in sella alla bicicletta.

GLI APPUNTAMENTI

Il Trentino si prepara ad un’estate che segna il ritorno dei grandi eventi sportivi. Si inizia dalla Val di Fassa dove, dal 23 al 27 giugno, sono in programma le Enduro World Series di Mountain Bike.

L'appuntamento con la grande Mountain Bike in Val di Sole è per i Campionati del Mondo 2021 di Cross Country, Downhill e Four-Cross: dal 25 al 29 agosto 2021. In questa edizione lo Short Track farà il proprio ingresso nel programma degli UCI Mountain World Championships. In Trentino si assegneranno per la prima volta le maglie iridate di 6 discipline: oltre allo Short Track, anche Cross Country, Team Relay, Downhill, Four-Cross ed E-MTB.

E infine l’appuntamento clou per il Trentino con i Campionati Europei di ciclismo su strada (Junior, Under 23 ed élite), a Trento dall’8 al 12 settembre con percorsi di gara che si svilupperanno in circuito dai quartieri ai sobborghi sulla collina attorno il capoluogo. Confermato anche il Bike Festival dal 15 al 17 ottobre a Riva del Garda. Occasioni imperdibili per una vacanza in Trentino sull’onda delle proprie passioni sportive.



Vedi anche ...

82 risultati

ESPERIENZE INDIMENTICABILI PER BAMBINI E FAMIGLIE

Vacanze da vivere tra escursioni a tema, emozioni nei parchi...

IN TRENTINO, PER RISVEGLIARE CORPO E MENTE

Passeggiate nelle foreste, percorsi sensoriali e nell’acqua,...

I SUONI DELLE DOLOMITI, LA MUSICA A CONTATTO CON LA MONTAGNA

Dal 23 agosto al 24 settembre la ventiseiesima edizione del Festival

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival...

GRANDE MUSICA ITALIANA IN QUOTA

Al festival I Suoni delle Dolomiti concerti e progetti che ruotano...

MUSICA CLASSICA IN VIAGGIO

Da sempre luogo di incontro, il Festival I Suoni delle Dolomiti...

MAGIE IN QUOTA PER CUORI SENSIBILI E MENTI CURIOSE

Due omaggi speciali segnano il programma della ventiseiesima edizione...

CENT'ANNI IN UN TANGO

Il festival I Suoni delle Dolomiti omaggia il genere musicale...

ESPERIENZE INDIMENTICABILI PER BAMBINI E FAMIGLIE

lun, 14.06.2021

Vacanze da vivere tra escursioni a tema, emozioni nei parchi avventura, scoperte e svaghi a contatto con la natura. Una ricca proposta per rendere...

Leggi tutto ...

IN TRENTINO, PER RISVEGLIARE CORPO E MENTE

gio, 10.06.2021

Passeggiate nelle foreste, percorsi sensoriali e nell’acqua, camminate a piedi nudi, forest bathing e tree hugging: così la natura diventa il...

Leggi tutto ...

I SUONI DELLE DOLOMITI, LA MUSICA A CONTATTO CON LA MONTAGNA

gio, 20.05.2021

Dal 23 agosto al 24 settembre la ventiseiesima edizione del Festival

Leggi tutto ...

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

gio, 20.05.2021

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival trentino di musica in quota. Partendo dalle “Quattro stagioni” di Vivaldi una...

Leggi tutto ...

GRANDE MUSICA ITALIANA IN QUOTA

gio, 20.05.2021

Al festival I Suoni delle Dolomiti concerti e progetti che ruotano attorno a grandi nomi della scena musicale italiana degli ultimi decenni. Le...

Leggi tutto ...

MUSICA CLASSICA IN VIAGGIO

gio, 20.05.2021

Da sempre luogo di incontro, il Festival I Suoni delle Dolomiti diventa anche laboratorio nel quale la musica classica e i suoi grandi interpreti si...

Leggi tutto ...

MAGIE IN QUOTA PER CUORI SENSIBILI E MENTI CURIOSE

gio, 20.05.2021

Due omaggi speciali segnano il programma della ventiseiesima edizione del Festival. Sul Col Margherita – il 6 settembre – Fabrizio Gifuni, con un...

Leggi tutto ...

CENT'ANNI IN UN TANGO

gio, 20.05.2021

Il festival I Suoni delle Dolomiti omaggia il genere musicale argentino che ha conquistato il mondo, a cent'anni dalla nascita di Astor Piazzolla. Un...

Leggi tutto ...

Cartelle stampa