Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

SMART WORKING…IN MEZZO AL BOSCO

A chi non piacerebbe lavorare immersi nel verde? Il Trentino è il luogo ideale per svolgere attività da remoto e si moltiplicano gli appartamenti o le dimore di montagna dotati di wifi e di postazione organizzata per un efficace “lavoro a distanza”. E una volta spento il computer, la natura con i suoi grandi spazi è a portata di mano per rilassare la mente e tenere in esercizio il fisico

In Trentino si può lavorare in uffici un po’ speciali: con vista sui laghi, sulle Dolomiti, su grandi foreste, sulle case in pietra di un antico borgo, o, perché no, in spazi aperti che si affacciano su un prato, un bosco.

E dove, una volta spento il portatile, si entra immediatamente in “modalità vacanza”: e dunque per concedersi il tempo da dedicare al relax e ad attività all’aria aperta appena fuori dalla porta di casa, come camminare nei boschi o su un sentiero, pedalare lungo un percorso ciclabile tra i paesi, rilassarsi in riva ad un lago.

La Baita del Càin è uno chalet isolato, raggiungibile con mezzi fuoristrada, a pochi chilometri da Fondo, in Val di Non, in una posizione esclusiva totalmente avvolta dalla pace, lo chalet si affaccia su un magnifico panorama, per un soggiorno all’insegna del relax a 1400 metri di altitudine. Appena ristrutturata con estrema cura in ogni suo dettaglio ed attrezzata per lo smartworking, la baita dispone di sei posti letto, una cucina completamente attrezzata e di una bellissima veranda coperta di 60 mq, completa di barbecue. Questo è il luogo perfetto per soddisfare chi ha voglia di lavorare in un contesto di assoluta tranquillità ed il desiderio di assaporare da vicino il profumo della montagna e del bosco.

Basta alzare gli occhi dal computer e dalla propria postazione di lavoro organizzata al Maso Stella la vista spazia sul paesaggio della conca del Tesino, in Valsugana. Nelle due suite, Orsa Maggiore di 135 mq e Orsa Minore di 70 mq, completamente attrezzate e arredate in modo ecologico, con legno, pietra e tessuti naturali, c’è la copertura wi-fi e la possibilità di avere stampante e fotocopiatrice. Ovviamente, per alternare al lavoro momenti di svago, c’è a disposizione la private Spa, mentre per sgranchirsi le gambe ci sono sentieri tutto intorno alla casa, con itinerari per passeggiate salutari e percorsi per le mountain bike.

A Tesero, in Val di Fiemme, si può scegliere di trascorrere qualche settimana di lavoro collegati alle reti telematiche dall’agritur Artemisia, una holiday house affacciata sul rio Stava. A disposizione ci sono tre appartamenti indipendenti, con cucina, arredati in stile contemporaneo e una zona computer friendly dove lavorare ascoltando come colonna sonora il rumore dell’acqua del fiume.

Le Baite ai Tamagi, sull’altopiano di Pinè, propongono sistemazioni tipiche, con tutti gli elementi della tradizionale abitazione trentina di montagna. L’ideale è affittare la Baita Nonno Ghino, a ridosso del bosco. Qui l’ambiente tranquillo e riservato, con arredi in legno e wellness Spa privata, è l’ideale per concentrarsi senza perdere il piacere dell’evasione. Poco lontano il maneggio di Campolongo organizza corsi di equitazione oppure si può decidere di recuperare dalle fatiche dell’impegno quotidiano passeggiando lungo il sentiero panoramico che collega il lago di Serraia a quello delle Piazze.

Per finire, in Val di Rabbi troviamo il Maso Fior di Bosco, dove è possibile vivere in un contesto isolato e rurale in completa autonomia, in sistemazioni di varia misura, ciascuna dedicata ad un diverso fiore alpino. Il maso propone camere, miniappartamenti e suites da due a quattro persone, risultando quindi adatto per famiglie, gruppi ed anche per piccoli meeting. Tutti gli appartamenti hanno entrata indipendente e dispongono di connessione WIFI. Immersa nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, la casa della famiglia Casna è la scelta ideale per godere di una natura incontaminata, al confine dei boschi e del torrente Rabbies.



Vedi anche ...

82 risultati

ESPERIENZE INDIMENTICABILI PER BAMBINI E FAMIGLIE

Vacanze da vivere tra escursioni a tema, emozioni nei parchi...

IN TRENTINO, PER RISVEGLIARE CORPO E MENTE

Passeggiate nelle foreste, percorsi sensoriali e nell’acqua,...

GRANDE MUSICA ITALIANA IN QUOTA

Al festival I Suoni delle Dolomiti concerti e progetti che ruotano...

MUSICA CLASSICA IN VIAGGIO

Da sempre luogo di incontro, il Festival I Suoni delle Dolomiti...

MAGIE IN QUOTA PER CUORI SENSIBILI E MENTI CURIOSE

Due omaggi speciali segnano il programma della ventiseiesima edizione...

CENT'ANNI IN UN TANGO

Il festival I Suoni delle Dolomiti omaggia il genere musicale...

I SUONI DELLE DOLOMITI, LA MUSICA A CONTATTO CON LA MONTAGNA

Dal 23 agosto al 24 settembre la ventiseiesima edizione del Festival

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival...

ESPERIENZE INDIMENTICABILI PER BAMBINI E FAMIGLIE

lun, 14.06.2021

Vacanze da vivere tra escursioni a tema, emozioni nei parchi avventura, scoperte e svaghi a contatto con la natura. Una ricca proposta per rendere...

Leggi tutto ...

IN TRENTINO, PER RISVEGLIARE CORPO E MENTE

gio, 10.06.2021

Passeggiate nelle foreste, percorsi sensoriali e nell’acqua, camminate a piedi nudi, forest bathing e tree hugging: così la natura diventa il...

Leggi tutto ...

GRANDE MUSICA ITALIANA IN QUOTA

gio, 20.05.2021

Al festival I Suoni delle Dolomiti concerti e progetti che ruotano attorno a grandi nomi della scena musicale italiana degli ultimi decenni. Le...

Leggi tutto ...

MUSICA CLASSICA IN VIAGGIO

gio, 20.05.2021

Da sempre luogo di incontro, il Festival I Suoni delle Dolomiti diventa anche laboratorio nel quale la musica classica e i suoi grandi interpreti si...

Leggi tutto ...

MAGIE IN QUOTA PER CUORI SENSIBILI E MENTI CURIOSE

gio, 20.05.2021

Due omaggi speciali segnano il programma della ventiseiesima edizione del Festival. Sul Col Margherita – il 6 settembre – Fabrizio Gifuni, con un...

Leggi tutto ...

CENT'ANNI IN UN TANGO

gio, 20.05.2021

Il festival I Suoni delle Dolomiti omaggia il genere musicale argentino che ha conquistato il mondo, a cent'anni dalla nascita di Astor Piazzolla. Un...

Leggi tutto ...

I SUONI DELLE DOLOMITI, LA MUSICA A CONTATTO CON LA MONTAGNA

gio, 20.05.2021

Dal 23 agosto al 24 settembre la ventiseiesima edizione del Festival

Leggi tutto ...

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

gio, 20.05.2021

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival trentino di musica in quota. Partendo dalle “Quattro stagioni” di Vivaldi una...

Leggi tutto ...

Cartelle stampa