Schedati, perseguitati, sterminati

Malati psichici e disabili durante il nazionalsocialismo

Un'esposizione che si confronta con il pensiero e i presupposti istituzionali che hanno reso possibili le uccisionidi migliaia di malati psichici e i disabili durante il nazionalsocialismo. Attraverso storie di vita esemplari vengono restituiti i volti, i nomi e le biografie delle vittime, che finalmente emergono con quella individualità e umanità che le persecuzioni volevano cancellare.

Tra le vittime del nazionalsocialismo ci furono anche i malati psichici e i disabili, considerati un peso per il popolo tedesco. 400.000 persone furono sterilizzate contro la loro volontà e più di 200.000, ricoverate per lo più negli ospedali psichiatrici, furono assassinate. Questa mostra, che si rivolge a un vasto pubblico, si confronta con il pensiero e i presupposti istituzionali che hanno reso possibili le uccisioni. Si occupa sia delle vittime che dei carnefici e indaga sul silenzio che ha coperto i crimini dal 1945 fino agli anni '80, quando alcuni sopravvissuti, familiari delle vittime e psichiatri iniziarono ad affrontare il passato. Attraverso storie di vita esemplari vengono restituiti i volti, i nomi e le biografie delle vittime, che finalmente emergono con quella individualità e umanità che le persecuzioni volevano cancellare.

Durante il fascismo non vi furono persecuzioni paragonabili agli omicidi di massa dei malati e dei disabili perpetrati in Germania. Tuttavia, l'acritica adesione della Società Italiana di Psichiatria all'ideologia fascista portò a un enorme aumento dei ricoveri e della mortalità nei manicomi e il presidente della SIP apparve fra i firmatari del Manifesto della razza che costituiva il fondamento pseudoscientifico delle leggi razziali del 1938.
Nella sezione aggiuntiva (Malati, manicomi e psichiatri in Italia: dal ventennio fascista alla seconda guerra mondiale), la SIP si confronta con il proprio passato, facendo ammenda delle posizioni assunte allora sul fascismo e sul razzismo.



Vedi anche ...

57 risultati

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici

24/02/2018 - 06/01/2019 Trento
premium
Arvo Volmer_photo_(c)Kaupo Kikkas_crop (4)

Arvo Volmer, direttore - Jean-Efflam Bavouzet, pianoforte

24/10/2018 Trento

Concerto tra Mendelssohn e Beethoven

25/10/2018 Trento
Festival Città di Trento (Associazione Organistica Trentina Renato Lunelli)

Omaggio a Laurence Feininger

26/10/2018 Trento
Paesaggi Ferroviari_mostra(Fondazione Museo Storico del Trentino)

150 anni della Ferrovia del Brennero / Paesaggi Ferroviari

13/09/2018 - 28/10/2018 Trento
SHEMOVES-SHEPLAYS_trentocultura.it

#Shemoves #Sheplays

09/10/2018 - 28/10/2018 Trento
13.IMG_5186logo

Duo Alexander Lonquich / Cristina Barbuti

30/10/2018 Trento
2_mostra_150anni_Ferrovia del Brennero(www.ladigetto.it)

150 anni. Ferrovia del Brennero

31/03/2018 - 31/10/2018 Trento
LINA PASQUALETTI BEZZI locandina-001

Illuminazioni

05/10/2018 - 02/11/2018 Trento
Cesaro 1(Associazione Ars Modi)

Musica della Grande Guerra

03/11/2018 Trento
Terre di Confine(Boccanera Gallery)

Grenzländer - terre di confine

28/09/2018 - 03/11/2018 Trento
DE CARLI SERGIO

La noce – visioni artistiche contemporanee

06/10/2018 - 03/11/2018 Trento
Stefano Rattini

Programma a sorpresa con visita dell'organo

04/11/2018 Trento

NÅ IN TRITT VON BOLF - IL RITORNO DEL LUPO - DIE RÜCKKEHR DES WOLFES

02/04/2018 - 04/11/2018 Luserna

Centenario 2018

30/06/2018 - 04/11/2018 Folgaria
Mostra Storie senza storia. Parte-di-uniforme-austroungarica

Storie senza storia. Tracce di uomini in guerra (1914-1918)

13/07/2018 - 04/11/2018 Trento

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici

La mostra che offre l’opportunità di riflettere sulle nuove questioni che scaturiscono dal progresso della genomica.

Leggi tutto ...
Arvo Volmer_photo_(c)Kaupo Kikkas_crop (4)

Arvo Volmer, direttore - Jean-Efflam Bavouzet, pianoforte

Orchestra Haydn – Stagione sinfonica 2018/2019

Leggi tutto ...

Concerto tra Mendelssohn e Beethoven

Nell'ambito del progetto culturale di formazione e produzione concertistica "Giovani in Sinfonia" diretto da Giancarlo Guarino

Leggi tutto ...
Festival Città di Trento (Associazione Organistica Trentina Renato Lunelli)

Omaggio a Laurence Feininger

Nell'ambito della diciottessima edizione del Festival Organistico Internazionale "Città di Trento"

Leggi tutto ...
Paesaggi Ferroviari_mostra(Fondazione Museo Storico del Trentino)

150 anni della Ferrovia del Brennero / Paesaggi Ferroviari

Una selezione di immagini sui paesaggi ferroviari della Ferrovia del Brennero da Innsbruck a Verona

Leggi tutto ...
SHEMOVES-SHEPLAYS_trentocultura.it

#Shemoves #Sheplays

Donne e sport in Trentino

Leggi tutto ...
13.IMG_5186logo

Duo Alexander Lonquich / Cristina Barbuti

Concerto su musiche di I. Stravinsky e O. Messiaen

Leggi tutto ...
2_mostra_150anni_Ferrovia del Brennero(www.ladigetto.it)

150 anni. Ferrovia del Brennero

Dalla diligenza all'alta velocità

Leggi tutto ...
LINA PASQUALETTI BEZZI locandina-001

Illuminazioni

Opere di Lina Pasqualetti Bezzi

Leggi tutto ...
Cesaro 1(Associazione Ars Modi)

Musica della Grande Guerra

In occasione del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale musiche di Granados, Scriabin, Debussy, Malipiero, Ravel

Leggi tutto ...
Terre di Confine(Boccanera Gallery)

Grenzländer - terre di confine

A cura di Giovanna Nicoletti

Leggi tutto ...
DE CARLI SERGIO

La noce – visioni artistiche contemporanee

Mostra a cura di Andrea Zanotti, Nicoletta Tamanini e Gianluigi Rocca

Leggi tutto ...
Stefano Rattini

Programma a sorpresa con visita dell'organo

Scuola d'ascolto della Musica Organistica, XXIV edizione - anno 2018

Leggi tutto ...

NÅ IN TRITT VON BOLF - IL RITORNO DEL LUPO - DIE RÜCKKEHR DES WOLFES

Carattere nobile ed indipendente, intelligente ed adattabile, il lupo sarà il protagonista della mostra annuale 2018

Leggi tutto ...

Centenario 2018

Eventi Dal 30.06.18 - al 09.09.18 Spettacoli, itinerari teatrali, mostre, esposizioni d'arte, rievocazioni, visite ai campi di battaglia, conferenze...

Leggi tutto ...
Mostra Storie senza storia. Parte-di-uniforme-austroungarica

Storie senza storia. Tracce di uomini in guerra (1914-1918)

Nel centenario della conclusione della Prima guerra mondiale l'esposizione dei materiali messi in luce tra il 2012 e il 2017 negli interventi di...

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere