Nebojša Despotović. Between the devil and the deep blue sea ovvero freie Kartoffeln

C’è un momento dove l’opera d’arte prende forma che, come fruitori, non vedremo mai.

È un momento riservato solo all’autore, che nell’intimità del proprio studio, costruisce nel tempo il suo pezzo.

Nella terza mostra personale di Nebojša Despotović alla galleria Boccanera di Trento, i 200 metri quadrati di spazio ospiteranno l’ultima produzione di dipinti dell'artista in connessione con gli elementi che l’hanno accompagnato nel processo creativo, contestualizzandoli in una monumentale installazione ambientale, curata dallo stesso artista.

Con la mostrapercorreremo l’immaginario fisico e mentale di Nebojša attraverso una combinazione elementi e materiali accumulati nel tempo nel suo studio, riproducendo all'interno galleria l’interzona dove la loro spontanea interazione può continuare ad esistere.

Nebojša pubblica il processo di creazione dell'opera nello studio installando in galleria gli oggetti che l’hanno circondata, i residui che ha lasciato rivelando la vitale corrispondenza che li lega nell'esistenza reciproca, rompendo l'innaturale equilibrio dello spazio espositivo canonico. Insieme ai dipinti, gli oggetti comporranno un'installazione composta di wall painting e scenografie per dare una rappresentazione più comprensibile del mondo che può manifestarsi solo nell’atto della creazione.

La chiave del lavoro di Nebojša non è solo il percorso o l’oggetto, ma ha un’ulteriore dimensione indispensabile: il lavoro. Nelle opere di Despotović la fisicità dell’azione sull’oggetto è fondamentale come lo è la scelta dei materiali.

La maestria nel produrre combinazioni di materiali che incorporano spesso residui del processo di lavorazione stesso è importante per Despotović, il rapporto tecnico e fisico con il pezzo è fondamentale nel luogo, dove in braccio e la mente si fondono in pura speculazione intellettuale, in un esercizio costante, una pratica, una disciplina che si fondono nella pratica dell'artista.

La mostra (…ovvero freie Kartoffeln) vuole restituire all’opera l’umanità che della sua natura regalando allo spettatore un’esperienza completa dell’evoluzione dell’opera nello spazio e nella mente dell'artista.

In occasione della fiera d’arte contemporanea MiArt, Milano, l’11 aprile 2018, alle ore 18 Boccanera Gallery aprirà Boccanera Box in Via Ventura 6.

All’interno dello spazio Milanese verrà presentato il catalogo della mostra Betwen the devil and deep blue sea ovvero freie Kartoffeln e un’installazione delle opere di Nebojša Despotović.

Artist statement

Una patata non rappresenta nient’altro che se stessa in una situazione di normalità ma la sua natura può essere completamente stravolta quando sopraggiunge la forza creatrice.

Spesso quello che potrebbe essere visto come una semplice patata in realtà e la base sulla quale un artista contempla la vita, e le sue varietà nel manifestarsi.

Cosa fa un artista nella sua solitudine?

Delinea un percorso creativo al di fuori del ruolo dell’artista attraverso deliranti logiche simili a quelle del gioco.

La follia è l'energia propulsiva per la creatività, ma deve essere bilanciata con la disciplina e con il coraggio di intraprendere un percorso fatto da esercizio e di pratica costante. Alcuni chiamano questa fusione di elementi arte.

La percezione esiste principalmente nel pensiero, che si trasforma in azioni e infine in esperienza. Tutto fluttua in una situazione di pura incertezza, e la nostra capacita di vedere sta nel cogliere le esperienze, abbandonando qualsiasi idea di adoperare al di fuori dell’esistenza del reale.

La ricetta per spingere oltre ai limiti della barriera della percezione è scritta sul retro di un disegno del mio collega e amico Goran: " Dovete abbandonare tutto ed essere pronti a perdere tutto, se non siete in grado di fare questo non iniziate neanche" (Nebojša Despotović).



Vedi anche ...

59 risultati

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici

24/02/2018 - 06/01/2019 Trento
premium
Sezione_7_Mi_scappa_da_ridere

Mi scappa da ridere

10/10/2018 - 20/10/2018 Cles
12.ARMIDA_Q016

Quartetto Armida

22/10/2018 Trento
Arvo Volmer_photo_(c)Kaupo Kikkas_crop (4)

Arvo Volmer, direttore - Jean-Efflam Bavouzet, pianoforte

24/10/2018 Trento

Concerto tra Mendelssohn e Beethoven

25/10/2018 Trento
Festival Città di Trento (Associazione Organistica Trentina Renato Lunelli)

Omaggio a Laurence Feininger

26/10/2018 Trento
Paesaggi Ferroviari_mostra(Fondazione Museo Storico del Trentino)

150 anni della Ferrovia del Brennero / Paesaggi Ferroviari

13/09/2018 - 28/10/2018 Trento
SHEMOVES-SHEPLAYS_trentocultura.it

#Shemoves #Sheplays

09/10/2018 - 28/10/2018 Trento
13.IMG_5186logo

Duo Alexander Lonquich / Cristina Barbuti

30/10/2018 Trento
2_mostra_150anni_Ferrovia del Brennero(www.ladigetto.it)

150 anni. Ferrovia del Brennero

31/03/2018 - 31/10/2018 Trento
LINA PASQUALETTI BEZZI locandina-001

Illuminazioni

05/10/2018 - 02/11/2018 Trento
Cesaro 1(Associazione Ars Modi)

Musica della Grande Guerra

03/11/2018 Trento
Terre di Confine(Boccanera Gallery)

Grenzländer - terre di confine

28/09/2018 - 03/11/2018 Trento
DE CARLI SERGIO

La noce – visioni artistiche contemporanee

06/10/2018 - 03/11/2018 Trento
Stefano Rattini

Programma a sorpresa con visita dell'organo

04/11/2018 Trento

NÅ IN TRITT VON BOLF - IL RITORNO DEL LUPO - DIE RÜCKKEHR DES WOLFES

02/04/2018 - 04/11/2018 Luserna

GENOMA UMANO. Quello che ci rende unici

La mostra che offre l’opportunità di riflettere sulle nuove questioni che scaturiscono dal progresso della genomica.

Leggi tutto ...
Sezione_7_Mi_scappa_da_ridere

Mi scappa da ridere

Arriva a Cles una sezione della nuova mostra Nati per Leggere

Leggi tutto ...
12.ARMIDA_Q016

Quartetto Armida

Concerto su musiche di L. van Beethoven, S. Prokofiev, F. Schubert

Leggi tutto ...
Arvo Volmer_photo_(c)Kaupo Kikkas_crop (4)

Arvo Volmer, direttore - Jean-Efflam Bavouzet, pianoforte

Orchestra Haydn – Stagione sinfonica 2018/2019

Leggi tutto ...

Concerto tra Mendelssohn e Beethoven

Nell'ambito del progetto culturale di formazione e produzione concertistica "Giovani in Sinfonia" diretto da Giancarlo Guarino

Leggi tutto ...
Festival Città di Trento (Associazione Organistica Trentina Renato Lunelli)

Omaggio a Laurence Feininger

Nell'ambito della diciottessima edizione del Festival Organistico Internazionale "Città di Trento"

Leggi tutto ...
Paesaggi Ferroviari_mostra(Fondazione Museo Storico del Trentino)

150 anni della Ferrovia del Brennero / Paesaggi Ferroviari

Una selezione di immagini sui paesaggi ferroviari della Ferrovia del Brennero da Innsbruck a Verona

Leggi tutto ...
SHEMOVES-SHEPLAYS_trentocultura.it

#Shemoves #Sheplays

Donne e sport in Trentino

Leggi tutto ...
13.IMG_5186logo

Duo Alexander Lonquich / Cristina Barbuti

Concerto su musiche di I. Stravinsky e O. Messiaen

Leggi tutto ...
2_mostra_150anni_Ferrovia del Brennero(www.ladigetto.it)

150 anni. Ferrovia del Brennero

Dalla diligenza all'alta velocità

Leggi tutto ...
LINA PASQUALETTI BEZZI locandina-001

Illuminazioni

Opere di Lina Pasqualetti Bezzi

Leggi tutto ...
Cesaro 1(Associazione Ars Modi)

Musica della Grande Guerra

In occasione del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale musiche di Granados, Scriabin, Debussy, Malipiero, Ravel

Leggi tutto ...
Terre di Confine(Boccanera Gallery)

Grenzländer - terre di confine

A cura di Giovanna Nicoletti

Leggi tutto ...
DE CARLI SERGIO

La noce – visioni artistiche contemporanee

Mostra a cura di Andrea Zanotti, Nicoletta Tamanini e Gianluigi Rocca

Leggi tutto ...
Stefano Rattini

Programma a sorpresa con visita dell'organo

Scuola d'ascolto della Musica Organistica, XXIV edizione - anno 2018

Leggi tutto ...

NÅ IN TRITT VON BOLF - IL RITORNO DEL LUPO - DIE RÜCKKEHR DES WOLFES

Carattere nobile ed indipendente, intelligente ed adattabile, il lupo sarà il protagonista della mostra annuale 2018

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere