Esperienze elettrizzanti sui fiumi e sui laghi del Trentino

Vivi nuove entusiasmanti avventure tra vela, surf, kayak, rafting e canyoning 

Il Trentino è terra, roccia e alberi ma anche acqua che impetuosa scende dai monti in forre e torrenti, che lenta fluisce in laghi circondati dalla quiete e dalla bellezza di panorami sempre diversi in ogni stagione.

Vivere l’elemento acqua come una sfida o un piacere rigenerante qui è un gioco fatto di infinite possibilità. Ci sono le rapide e i canyon dove scendere con il kayak e con il rafting, balzando tra le rocce in angoli spesso segreti che il turista difficilmente conosce. Il fiume Noce, in Val di Sole, è il luogo ideale per questa infusione di adrenalina, tanto che il National Geographic lo ha menzionato tra i 10 fiumi migliori al mondo per la pratica del rafting.

La vela o il windsurf possono apparire più tranquilli ma tutto dipende dal vento, che in un grande lago come quello di Garda, può rappresentare una sfida ed un’opportunità di sfrecciare a tutta velocità, scivolando sulle onde, sotto alte pareti che ricordano i fiordi della Scandinavia.

La canoa è invece il mezzo ideale per spingersi dolcemente sui laghi del Trentino, non solo quello di Garda, ma anche su quelli più piccoli e suggestivi come i laghi di Molveno, di Caldonazzo o di Levico. Qui tutto dipende dalla forza delle tue braccia, sei tu a scegliere se andare veloce o se lasciarti cullare dalle dolci correnti di questi laghi alpini.

Da anni è ormai in voga il Sup, lo stand up paddle, un modo semplice di vivere l’acqua giocando sull’equilibrio e sulla coordinazione. In questo caso non c’è velocità e adrenalina ma solo il desiderio di scoprire i laghi del Trentino da un altro punto di vista.

Vela e Surf

Il lago di Garda è il paradiso dei velisti e dei surfisti, che si ritrovano qui a migliaia anche in occasione di gare internazionali, grazie all’azione congiunta dell’Òra, il vento pomeridiano che soffia dalla pianura Padana, e del Pelèr, che scende dalle montagne a nord durante la notte e di mattina. In Trentino puoi praticare queste discipline anche in Val di Ledro e al lago di Caldonazzo.

Scopri
Canoa al Lago photo Romano Magrone | © Canoa al Lago photo Romano Magrone

Canoa e kayak

Sfidare le correnti è un’avventura per chiunque voglia vivere un’emozione nuova. In Trentino puoi praticare la canoa sui laghi Garda, Levico, Caldonazzo, Ledro e Molveno, e cimentarti con il kayak nei torrenti Chiese nelle Giudicarie, Vanòi nel Primiero e sul rio Travignolo, nella zona delle Pale di San Martino, amato dagli specialisti della disciplina, nonché sul fiume Noce in Val di Sole.

Scopri

Rafting

Vivi un’esperienza adrenalinica con il rafting, la discesa fluviale su gommone, o con l’ hydrospeed, che sfida l’acqua su uno speciale bob. Per questi sport entusiasmanti niente è meglio del torrente Avisio e del fiume Noce. Con il canyoning invece unisci sport acquatici e alpinismo su percorsi con cascate, salti e calate in corda. Provalo sul Garda, in Val di Sole, in Valsugana e nella Val Noana.

Scopri

Trentino Fishing

Le acque del Trentino sono perfette per chi ama la pesca. Dai grandi laghi ai laghetti alpini incastonati tra le Dolomiti, fino ai torrenti e a fiumi come il Noce, l’Avisio, il Sarca e l’Adige. Con la piattaforma Trentino Fishing puoi avere indicazioni sulle zone di pesca, acquistare online i permessi, aggiornarti in tempo reale sulla portata delle acque e informarti su ospitalità e servizi.

Scopri