Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Dalla Val di Fassa alle Pale di San Martino: formaggi “doloMitici”

Strada dei formaggi
Strada dei formaggi
Strada dei formaggi
Strada dei formaggi

Sono i formaggi i protagonisti della proposta gastronomica che nasce ai piedi delle Dolomiti, Patrimonio dell’Unesco, dal Catinaccio alle Pale di San Martino, passando per il Latemar. Si parte dalla Val di Fassa, dove l’omonimo caseificio produce il formaggio simbolo della tradizione ladina, basata sulla passione, da cui il nome: Cher de Fascia, Cuor di Fassa.

Il sapore incontra la cultura al Museo Ladino, che ha la sua sede principale nel paese di Vigo, dove ogni estate vengono proposti originali appuntamenti enogastronomici. Prodotti e ricette ladine si possono gustare tutto l’anno in botteghe, ristoranti, malghe ed hotel da Canazei a Moena, fino al Passo San Pellegrino. Da qui si prosegue per Predazzo, culla del Puzzone di Moena, i cui segreti vengono svelati da un’interessante visita guidata al caseificio.

Si sale quindi verso Passo Rolle ritrovandosi nel cuore del Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino per un’escursione in Val Venegia. Giunti al passo si può percorrere il tour delle malghe tra caseificazione, assaggio e vendita dei prodotti caseari che nascono al piedi delle Pale di San Martino. Si scende, infine, a San Martino di Castrozza con il “Carosello delle Malghe”, un itinerario sciistico gustoso con iniziative per grandi e piccini.