Wellness alpino, coccole e relax con vista Dolomiti

È il modo migliore per concludere una giornata sulla neve, dopo sole, sci, snowboard o ciaspolate: una rigenerante immersione tra i vapori di una calda piscina con idromassaggio o di una sauna aromatica in una delle attrezzate spa del Trentino. In Val di Fassa a dicembre si inaugura una nuova struttura

Dopo tanto sport e attività, concedersi qualche ora in un centro benessere è il modo migliore per concludere una giornata sulla neve. E del resto lo avevano scoperto già i Romani, inventori delle terme, che l’azione dell’acqua (calda) rilassa, e aiuta a smaltire stress e tossine in circolazione. Quella sensazione di benessere che si ricava non è però solamente una percezione, ma un beneficio vero e proprio frutto della balneoterapia alpina.
Quei piacevoli sbalzi di temperatura a cui il corpo viene sottoposto con il suo alternarsi di riscaldamento e raffreddamento rafforzano le difese immunitarie, facendo reagire sensibilmente il cuore, stimolando la circolazione sanguigna, la pelle con le sue ghiandole, il sistema nervoso vegetativo, i muscoli, i reni, il regime liquido dei tessuti, migliorando anche la qualità del sonno. Benefici che si possono prolungare a lungo sottoponendosi ai trattamenti proposti in questi centri e che utilizzano linee cosmetiche a base di prodotti naturali e biologici che provengono dai boschi e dagli alpeggi del territorio.

Per scoprire la principale novità in fatto di strutture dedicate al wellness in Trentino bisogna raggiungere Pozza di Fassa. Qui nella suggestiva cornice delle Dolomiti sta nascendo QC Terme Dolomiti, la nuova realtà del Gruppo Quadrio Curzio Terme leader del settore. Oltre quattromila metri quadri, disposti su tre livelli, oltre a piscine e spazi esterni che permetteranno un salutare “forest bathing”, pratica che in Oriente è inserita tra i pilastri della medicina preventiva, vasche idromassaggio, percorsi kneipp, cascate d’acqua, bagno giapponese, bagni a vapore, saune e biosaune, stanze del sale, aree massaggi e riposo. L’inaugurazione è prevista il 14 dicembre, ma è probabile l’apertura al pubblico sin dal 6 dicembre.

Insieme alle Terme Dolomia - che offrono importanti trattamenti curativi grazie alle proprietà dell’acqua della sorgente di Alloch, un'acqua solfureo-solfato-calcico-magnesiaca-fluorata che sgorga a 1320 metri dalle rocce sedimentarie del Bellerophon del gruppo dei Monzoni alla temperatura di 9,5 °C - si costituirà un polo del benessere legato all’acqua aperto tutto l’anno, contraddistinto dal concept moderno, in armonia con la sostenibilità dell’ambiente circostante, dove offrire i più innovativi servizi benessere abbinati a originali iniziative gastronomiche come i buffet dell’ora di pranzo e l’“Aperiterme” serale.

Sempre in Val di Fassa, nel cuore di Canazei, Dòlaondes (www.dolaondes.it) è un centro acquatico e wellness che abbraccia una superficie di ben 2400 metri quadrati con quattro distinte aree e ben sei tra vasche e piscine a disposizione e dove l’area benessere Eghes si ispira alla filosofia della bioclimatologia delle thermae romane.

Ai piedi delle Dolomiti di Brenta, sull’Altopiano della Paganella, il Centro piscine e benessere AcquaIn di Andalo (www.acquain.it) offre uno spazio di 1200 metri quadrati interamente dedicato alle saune dove si passa attraverso diverse strutture a temperature via via più elevate, alternando idromassaggi e percorsi Kneipp ad un nuovo “aufguss”, il rituale del getto di vapore che si ottiene spargendo acqua sulle pietre roventi.

Sull’altro versante delle Dolomiti di Brenta, in Val Rendena, è possibile immergersi tra saune, calidarium, grotta di sale, bagno turco e idromassaggi del Wellness Val Rendena di Caderzone Terme, dove il benessere dei residenti e degli ospiti è garantito da secoli anche dall’acqua della fonte ferruginosa Sant’Antonio ora portata fino al centro Terme di Val Rendena.

Una lunga tradizione nel termalismo, grazie alle tre sorgenti, ciascuna con proprietà diverse, contraddistingue la località di Peio nel territorio del Parco nazionale dello Stelvio. Nell'area wellness del rinnovato stabilimento termale (www.termepejo.it) diversi i servizi fra biosauna, bagno romano, cascata di ghiaccio, percorso Kneipp, docce emozionali e docce scozzesi, ambienti con diffusione salina e cromoterapia.

Per chi è alla ricerca di benessere e vuole scoprire la magia del Garda trentino anche in periodi più tranquilli, il riferimento è Garda Thermae (www.gardathermae.it) ad Arco, centro wellness e beauty che fonda i propri servizi sulle proprietà benefiche e rigeneranti dell’acqua, dolce e salata tra luci soffuse, silenzio e tranquillità assoluta, essenze della natura e massaggi massaggi tradizionali ed Ayurvedici.

L’ambiente, con le ampie radure alternate ai dolci rilievi ricoperti da foreste di abeti è più nordico che mai sull’Alpe Cimbra, la zona degli altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna. A Malga Millegrobbe, tra Luserna e Passo Vezzena, ricavata in un antica residenza pastorale cimbra, dopo una giornata trascorsa sugli anelli del rinomato centro per il fondo ci si può rilassare nel Centro Wellness Milegruam (www.malgamillegrobbe.it)  tra vapori, saune, docce emozionali e cascate di ghiaccio e dopo i trattamenti vi attendono le tisane della casa da sorseggiare davanti alla panoramica vetrata affacciata sulla piana.

E se poi cercate qualcosa di originale alcuni rifugi alpini non fanno davvero rimpiangere le spa degli alberghi in valle: come Baita Cuz (www.baitacuz.com, siamo di nuovo in Val di Fassa) con la sua sauna finlandese all’aperto con vista su Catinaccio e le Torri del Vajolet. Nel comprensorio di Folgarida-Marilleva, al rifugio Orso Bruno (www.rifugioorsobruno.it), potete immergervi in un idromassaggio con vista sulle Dolomiti di Brenta e godervi così lo spettacolo del tramonto sulle cime.

Info: https://www.visittrentino.info/it/articoli/natura-benessere/centri-wellness



Vedi anche ...

244 risultati

Gidon Kremer, la Kremerata, il circo e il cinema, tutto "Con Amore"

La Campiglio Special Week del festival I Suoni delle Dolomiti si...

Una terra da scoprire "ad occhi chiusi"

Il progetto promosso in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi...

La Primavera Juventus a San Lorenzo - Dorsino

  La formazione giovanile della Juventus ha scelto per il...

Gidon Kremer e Avi Avital, due star tra le vette

I Suoni delle Dolomiti, duplice appuntamento mercoledì 18 luglio. A...

Quando Europa e Africa si incontrano accadono grandi cose

Annullata  per la pioggia l'Alba delle Dolomiti. Maria Pia de...

Tra le Dolomiti di Brenta un festival nel festival

 I Suoni delle Dolomiti entrano nel vivo con la “Campiglio...

L'estate nelle Dolomiti trentine a Sereno Variabile

Le novità dell’estate nelle Dolomiti trentine, nei territori delle...

Bandakadabra, una travolgente musica in quota

  L’alpeggio sopra il Lago di Tovel si trasforma in una...

I Suoni delle Dolomiti hanno ricordato Paolo Manfrini

Sulle praterie alpine di Passo Lavazé in Val di Fiemme un concerto...

Storie mediterranee all'alba delle Dolomiti

  Sicuramente uno degli appuntamenti più suggestivi e attesi,...

Dinamismo e tecnica musicale tutti al femminile

Torna il grande jazz internazionale a I Suoni delle Dolomiti con...

Marchio Qualità Trentino, il paniere si amplia

Giunge al terzo anno il progetto finalizzato ad incentivare il...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

In più di 2000 sono saliti al Rifugio Giovanni Pedrotti alla Rosetta...

Il mondo dell'alpeggio protagonista dell'estate

Latte di montagna, gelato, burro e formaggi saranno ancora una volta...

Trentino, oltre 8000 km da pedalare in libertà

Un territorio dove si possono praticare tutte le specialità della...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

Al via il primo dei progetti speciali dell'edizione 2018 de I Suoni...

Gidon Kremer, la Kremerata, il circo e il cinema, tutto "Con Amore"

gio, 19.07.2018

La Campiglio Special Week del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude ai piedi delle Dolomiti di Brenta con la prima mondiale “Con amore”....

Leggi tutto ...

Una terra da scoprire "ad occhi chiusi"

mar, 17.07.2018

Il progetto promosso in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi è finalizzato a far vivere il Trentino e il suo patrimonio naturale e culturale...

Leggi tutto ...

La Primavera Juventus a San Lorenzo - Dorsino

mar, 17.07.2018

  La formazione giovanile della Juventus ha scelto per il secondo anno la località delle Giudicarie. Allenamenti quotidiani a porte aperte e...

Leggi tutto ...

Gidon Kremer e Avi Avital, due star tra le vette

mar, 17.07.2018

I Suoni delle Dolomiti, duplice appuntamento mercoledì 18 luglio. A Madonna di Campiglio nella prestigiosa location del Salone Hofer, il grande...

Leggi tutto ...

Quando Europa e Africa si incontrano accadono grandi cose

sab, 14.07.2018

Annullata  per la pioggia l'Alba delle Dolomiti. Maria Pia de Vito e il Burnogualà Large Vocal Ensemble si sono esibiti a metà mattina al...

Leggi tutto ...

Tra le Dolomiti di Brenta un festival nel festival

sab, 14.07.2018

 I Suoni delle Dolomiti entrano nel vivo con la “Campiglio Special Week” – dal 16 al 22 luglio - che ritorna dopo il successo dello scorso...

Leggi tutto ...

L'estate nelle Dolomiti trentine a Sereno Variabile

ven, 13.07.2018

Le novità dell’estate nelle Dolomiti trentine, nei territori delle valli di Fiemme, Fassa e Primiero, saranno al centro di due puntate di Sereno...

Leggi tutto ...

Bandakadabra, una travolgente musica in quota

ven, 13.07.2018

  L’alpeggio sopra il Lago di Tovel si trasforma in una coloratissima strada di città un po' balcanica, un po' dell'area del Mississippi e...

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti hanno ricordato Paolo Manfrini

gio, 12.07.2018

Sulle praterie alpine di Passo Lavazé in Val di Fiemme un concerto – omaggio ai grandi nomi del jazz. Protagonista lo Yamanaka Electric Female...

Leggi tutto ...

Storie mediterranee all'alba delle Dolomiti

mer, 11.07.2018

  Sicuramente uno degli appuntamenti più suggestivi e attesi, l'Alba delle Dolomiti conquista ogni anno migliaia di persone per il suo mix...

Leggi tutto ...

Dinamismo e tecnica musicale tutti al femminile

mar, 10.07.2018

Torna il grande jazz internazionale a I Suoni delle Dolomiti con Yamanaka Electric Female Trio che si esibisce in val di Fiemme, luogo simbolo del...

Leggi tutto ...

Marchio Qualità Trentino, il paniere si amplia

lun, 09.07.2018

Giunge al terzo anno il progetto finalizzato ad incentivare il consumo dei prodotti certificati “Qualità Trentino”. Oggi al Muse è stato fatto...

Leggi tutto ...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

dom, 08.07.2018

In più di 2000 sono saliti al Rifugio Giovanni Pedrotti alla Rosetta - nel cuore delle Pale di San Martino - per ascoltare le musiche proposte da...

Leggi tutto ...

Il mondo dell'alpeggio protagonista dell'estate

mer, 04.07.2018

Latte di montagna, gelato, burro e formaggi saranno ancora una volta al centro di numerose iniziative organizzate nelle malghe in quota e nelle...

Leggi tutto ...

Trentino, oltre 8000 km da pedalare in libertà

mer, 04.07.2018

Un territorio dove si possono praticare tutte le specialità della mountain bike. La "Rete provinciale dei percorsi mtb" include oltre 330 itinerari...

Leggi tutto ...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

mer, 04.07.2018

Al via il primo dei progetti speciali dell'edizione 2018 de I Suoni delle Dolomiti che vede insieme il violoncellista internazionale Mario Brunello e...

Leggi tutto ...

Benessere