Trentino imbiancato, condizioni ottimali per lo sci

Una leggera nevicata ha regalato un risveglio bianco al Trentino. Nel frattempo, grazie alla professionalità di oltre 1.500 addetti e al capillare sistema di innevamento programmato, la maggior parte delle piste da sci è perfettamente fruibile. La stagione entra così nel vivo con le settimane bianche e molte iniziative come Trentino SkiSunrise, proposte dedicate al wellness e all’outdoor, grandi eventi sportivi.  

Impianti di risalita moderni e veloci, cannoni di nuova generazione più performanti e alimentati da fonti energetiche rinnovabili, piste lavorate in maniera impeccabile dai gatti delle nevi e da un piccolo esercito di oltre 1500 addetti. Le piste sono, infatti, in ottime condizioni grazie all’innevamento programmato, oltre l’80% degli impianti nei comprensori sciistici del Trentino è aperto. Grazie alla leggera nevicata di oggi che regala un panorama più “invernale”, agli investimenti economici fatti e alla grande professionalità degli addetti ai lavori, i comprensori sciistici si presentano al meglio, come testimoniano anche i numerosi sciatori che stanno trascorrendo le loro giornate sulla neve. A rendere la piste perfette provvede un piccolo esercito di addetti e tecnici, pronto ad intervenire al calar del sole. A bordo di potenti mezzi battipista, i “gattisti” procedono a spianare con la lama frontale abbassata la neve che è stata accumulata dal passaggio degli sciatori. Successivamente il lavoro viene completato con la fresa posteriore, che lavora e compatta la neve. Un’attività quotidiana che viene svolta su ogni pista e si protrae fino a notte fonda: è questa la chiave della qualità delle piste trentine. A San Martino di Castrozza questa attività è diventata anche un’attrazione: si chiama “Pistenbully Tour” e permette di scoprire in diretta, a bordo di un gatto delle nevi, il lavoro e l’abilità degli addetti in azione sulle piste della Tognola a partire dalle 16.30. La stagione, dunque, è entrata a tutti gli effetti nel vivo con le settimane bianche e con le iniziative collaterali sui territori, come Trentino SkiSunrise, una discesa in compagnia sulle piste da sci, dopo una gustosa colazione con i prodotti tipici trentini, alle prime luci dell’alba. Ma in questo periodo dell’anno, sono molte altre le attività outdoor che si possono fare: lunghe passeggiate o ciaspolate nei principali parchi naturalistici del Trentino con esperti e guide alpine, per  ammirare gli animali da vicino o seguire le loro tracce; facili escursioni raggiungendo alcuni rifugi, malghe o piccole strutture aperte anche in inverno, che possono essere delle possibili mete per gustare le specialità tipiche trentine, coccolati dal sole, anche in questa “inedita” stagione invernale. E a fine giornata arriva il momento del meritato relax in ottime strutture dedicate al benessere dai centri wellness del Trentino aperti durante la stagione invernale: Dòlaondes a Canazei, AcquaIn ad Andalo, Garda Thermae, Wellness Val Rendena, Lavarone Wellness, Terme di Pejo e, l’ultimo aperto nel mese di dicembre, QC Terme Dolomiti, oltre agli hotel Vitanova. Dopo aver nutrito il corpo e lo spirito, è il momento della mente, con i musei trentini che rimangono aperti per il periodo invernale. Al Mart di Rovereto, ad esempio, si può visitare fino a febbraio l’importante mostra di “Umberto Boccioni. Genio e memoria” e al Muse di Trento è stata prolungata fino a giugno l’esposizione “Estinzioni” , oltre all’apertura nei week end di Castel Thun, in val di Non. 



Vedi anche ...

303 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Vacanza attiva inverno