Quando Europa e Africa si incontrano accadono grandi cose

Annullata  per la pioggia l'Alba delle Dolomiti. Maria Pia de Vito e il Burnogualà Large Vocal Ensemble si sono esibiti a metà mattina al Teatro Navalge di Moena davanti ad un pubblico numeroso. Il progetto “Moresche e altre invenzioni” proposto della jazzista e sperimentatrice napoletana è stato un viaggio armonioso e intenso in quella vivace cultura mediterranea che scaturisce dall’incontro tra Europa ed Africa

Chiunque abbia visto architetture e urbanistica di Napoli ha avuto la percezione di trovarsi di fronte a quella che un tempo era veramente una capitale europea. Più o meno la stessa sensazione avuta dal folto pubblico dei Suoni delle Dolomiti che oggi ha assistito al concerto di Maria Pia De Vito e il Burnogualà Large Vocal Ensemble, con l'unica nota stonata di doverlo ascoltare all'interno del teatro Navalge di Moena per l'impossibilità di svolgere regolarmente l'Alba delle Dolomiti a causa della pioggia.
Una capitale europea dunque e lo si capisce subito in quello che forse è il manifesto poetico di questo progetto, "Alla lafia calia" che mescola voci di animali, rumori, chiacchiere e roboanti discussioni da piazza di mercato così come frasi in un dialetto napoletano storpiato - da chi l'aveva dovuto imparare come lingua straniera o dal tempo? - o nella lingua kanuri, parlata un tempo come oggi nell'aria nilo-sahariana.
È il Mediterraneo, collante primordiale di molteplici culture, è l'Africa che incontra l'Europa lungo la rotta libica che portava ai nobili partenopei schiavi dell'Africa subsahariana. Da questo incontro e dalla straordinaria indagine di uno scrittore come Orlando di Lasso - quasi un etnografo ante litteram - nasce il materiale usato dalla jazzista e sperimentatrice Maria Pia De Vito per dare vita al progetto “Moresche e altre invenzioni” assieme all'ensemble Burnogualà.
Sono giochi, bisticci, invenzioni in cui la musica incontra la rappresentazione dietro le quali si nascondono le vite, i sentimenti, gli stratagemmi degli uomini che devono sopravvivere all'avversa fortuna e cercano l'amore. Tornano spesso nomi femminili nelle canzoni: Lucia, Catalina, Georgia. In realtà quest'ultima è un uomo e lo scopriamo solo verso la fine dell'esibizione quando nel brano "Canta Giorgia canta", si comprende che il rifiuto di cantare deriva dalla paura di tradirsi. Le altre sono ovviamente canzoni anche d'amore, casto e salace insieme come in "Hai, Lucia" o in "Lucia, celu" fino al provocante duetto tra voce maschile e femminile di "Lucia, miau miau".
In scena tra melodie, interruzioni, contrattempi che scatenano il perfetto vociare di discussioni vivaci tra la folla, c'è spazio anche per incantevoli assoli di Maria Pia De Vito come nel secondo brano "Lafia Calia". O per virate decisamente africaneggianti grazie anche alla presenza in scena di Ousman Koulifali, griot e suonatore di kora che spesso con la sua voce e le sue note dona ritmo e malinconia all'insieme giocoso. Soprattutto quando si ritrova a cantare, in "Catalina apra finestra", quanto sia difficile viaggiare e fare il griot da quando gli stati hanno creato i confini. Lasciando intendere così la straordinaria funzione di veicolo di storia e notizie che un tempo avevano cantastorie e poeti.
Un viaggio vero e proprio in un mondo contaminato, eppure armonioso, come quello mediterraneo capace di catturare e influenzare anche chi proveniva dal lontano Nord, cosa che accadde ad esempio con Adrian Willaert arrivato a Napoli dalle Fiandre, restandone catturato e travolto come dimostra la danza "Vecchie letrose" con cui Maria Pia de Vito e compagni hanno salutato tra sentiti applausi il pubblico.



Vedi anche ...

374 risultati

28 agricoltori in lizza per il miglior vigneto

Posizione, esposizione, sesto di impianto, forma di coltivazione,...

Festival dello Sport: il mondo della Moda presente con Remo Ruffini e...

A due settimane esatte dall'avvio del Festival dello Sport 2019...

"Sanctuary": la serie tv girata in Trentino sarà trasmessa in sei...

Collaborazioni internazionali per Trentino Film Commission

I Suoni delle Dolomiti salutano il pubblico sotto le Pale di San...

Malika Ayane canta per oltre settemila persone

Per i Suoni finale con Penguin Cafe e Malika Ayane

La 25° edizione del Festival musicale in quota si conclude con due...

Svelato il palinsesto del Festival dello Sport 2019

Alberto Tomba, Franco Baresi, Karl Heinz Rummenigge, Federica...

La cultura musicale dell'Africa tra le Dolomiti

I Chesaba sono un trio tutto ritmo, energia e creatività. Al...

Russian Renaissance, un viaggio nell'anima russa

Ai Suoni delle Dolomiti un gruppo rivelazione che è stato capace di...

Gran finale con Yamandu Costa e Comunicato Samba

Alla Special Week di Madonna di Campiglio protagoniste le due anime...

Trio in Uno, nuovo capitolo della musica brasiliana

Questo inedito ensemble è ricco di energia e di complicità e sa...

Festa dell'Uva:riflettori sulla Val di Cembra

L'evento enogastronomico, in programma a Verla di Giovo dal 20 al 22...

Atmosfere carioca con Bollani e Ferragutti

Per la terza edizione della Campiglio Special Week che esplora la...

Incontro all'alba con la tradizione musicale brasiliana

Questa mattina al Prà Castron di Flavona  nelle Dolomiti di...

Da Mirabassi a Morelenbaum il Brasile nel mondo

Due concerti tra saloni con atmosfere senza tempo e alte quote. Dalle...

L'Opera a 2000 metri premiata da un mare di applausi

Oggi di fronte a oltre 1000 persone è andata in scena una prima...

La Campiglio Special Week al via con l'Alba

Alla terza edizione il progetto che tocca non solo le cime delle...

28 agricoltori in lizza per il miglior vigneto

mar, 08.10.2019

Posizione, esposizione, sesto di impianto, forma di coltivazione, tipo di conduzione e tecniche di gestione dell'interfilare, oltre ad una corretta...

Leggi tutto ...

Festival dello Sport: il mondo della Moda presente con Remo Ruffini e...

gio, 26.09.2019

A due settimane esatte dall'avvio del Festival dello Sport 2019 fervono i preparativi per la seconda edizione in programma a Trento dal 10 al 13...

Leggi tutto ...

"Sanctuary": la serie tv girata in Trentino sarà trasmessa in sei...

mar, 17.09.2019

Collaborazioni internazionali per Trentino Film Commission

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti salutano il pubblico sotto le Pale di San...

dom, 15.09.2019

Malika Ayane canta per oltre settemila persone

Leggi tutto ...

Per i Suoni finale con Penguin Cafe e Malika Ayane

gio, 12.09.2019

La 25° edizione del Festival musicale in quota si conclude con due grandi artisti che hanno tracciato percorsi creativi sicuramente originali e...

Leggi tutto ...

Svelato il palinsesto del Festival dello Sport 2019

mar, 10.09.2019

Alberto Tomba, Franco Baresi, Karl Heinz Rummenigge, Federica Pellegini, Peter Sagan, Edwin Moses, Paolo Rossi e Christian Vieri. Sono solo alcuni...

Leggi tutto ...

La cultura musicale dell'Africa tra le Dolomiti

lun, 09.09.2019

I Chesaba sono un trio tutto ritmo, energia e creatività. Al Festival i Suoni delle Dolomiti proporranno una elettrizzante celebrazione della musica...

Leggi tutto ...

Russian Renaissance, un viaggio nell'anima russa

ven, 06.09.2019

Ai Suoni delle Dolomiti un gruppo rivelazione che è stato capace di creare un ponte tra la tradizione strumentale di questo grande paese e la grande...

Leggi tutto ...

Gran finale con Yamandu Costa e Comunicato Samba

mer, 04.09.2019

Alla Special Week di Madonna di Campiglio protagoniste le due anime che da sempre si intrecciano e dialogano nella scena sonora del Brasile: le...

Leggi tutto ...

Trio in Uno, nuovo capitolo della musica brasiliana

mar, 03.09.2019

Questo inedito ensemble è ricco di energia e di complicità e sa combinare il sapore e la spontaneità della musica popolare all'espressività della...

Leggi tutto ...

Festa dell'Uva:riflettori sulla Val di Cembra

mar, 03.09.2019

L'evento enogastronomico, in programma a Verla di Giovo dal 20 al 22 settembre, celebra un patrimonio di grande valore sociale, storico e culturale,...

Leggi tutto ...

Atmosfere carioca con Bollani e Ferragutti

lun, 02.09.2019

Per la terza edizione della Campiglio Special Week che esplora la scena musicale brasiliana il grande pianista jazz si esibisce a Malga Brenta Bassa...

Leggi tutto ...

Incontro all'alba con la tradizione musicale brasiliana

dom, 01.09.2019

Questa mattina al Prà Castron di Flavona  nelle Dolomiti di Brenta. Il via alla terza edizione della Campiglio Special Week che per una...

Leggi tutto ...

Da Mirabassi a Morelenbaum il Brasile nel mondo

sab, 31.08.2019

Due concerti tra saloni con atmosfere senza tempo e alte quote. Dalle atmosfere senza tempo del Salone Hofer a Madonna di Campiglio (2 settembre, ore...

Leggi tutto ...

L'Opera a 2000 metri premiata da un mare di applausi

sab, 31.08.2019

Oggi di fronte a oltre 1000 persone è andata in scena una prima assoluta de I Suoni delle Dolomiti che hanno portato ai duemila metri di Pian della...

Leggi tutto ...

La Campiglio Special Week al via con l'Alba

ven, 30.08.2019

Alla terza edizione il progetto che tocca non solo le cime delle Dolomiti di Brenta, ma anche prati, monumenti, saloni antichi e luoghi...

Leggi tutto ...

Turismo