Parchi, ambiente e natura, risorse del turismo trentino

Strategia unitaria per valorizzare l’ambiente. A Dimaro i tre assessori provinciali Michele Dallapiccola, Mauro Gilmozzi e Carlo Daldoss hanno presentato assieme al Ceo di Trentino Marketing Maurizio Rossini e ai referenti dei principali soggetti coinvolti una visione condivisa legata al rapporto tra tutela della sostenibilità e proposta di vacanza, sottolineando come la biodiversità sia una risorsa preziosa sia per le comunità locali che per i visitatori

In Trentino, con il 30% di territorio sottoposto a tutela ambientale e oltre 400 aree protette, la natura rappresenta l’asset principale dell’offerta turistica. Un sistema che pone al centro la sostenibilità. E proprio questa sensibilità “green” – tra parchi, aree protette e reti di riserve – è una caratteristica sempre più ricercata da chi pianifica una vacanza. Per questo è ben chiara la necessità di preservare le caratteristiche più preziose di questa regione, lavorando al contempo per intercettare e affascinare nuovi ospiti. Se n’è parlato oggi a Dimaro, in una conferenza cui hanno preso parte gli assessori provinciali Michele Dallapicola, Mauro Gilmozzi e Carlo Daldoss, il Ceo di Trentino Marketing Maurizio Rossini, il coordinatore per Tsm del progetto TurNat Alessandro Bazzanella, il presidente del Parco Naturale Adamello Brenta Joseph Masè e il presidente del club di prodotto Qualità Parco Marco Katzemberger.

«L’idea – ha esordito l’assessore all’agricoltura, foreste, turismo e promozione, caccia e pesca Michele Dallapicola – è di evidenziare aspetti nuovi per i nostri ospiti. Il nostro è un territorio talmente in equilibrio in tutti i suoi elementi da essere in grado di garantire la sopravvivenza di animali alpha, di vertice. C’è desiderio di valorizzare la cura del territorio, le aree protette, la biodiversità: non solo patrimonio faunistico e forestale, ma anche pascoli e prati, prodotti della terra e racconti delle persone che la animano. Lo scopo è confezionare momenti emozionanti, quelli che più sanno originare ricordi. Ci interessa stampare nel circuito limbico degli ospiti un ricordo entusiasmante, instaurando nel visitatore il bisogno di ritornare. Infatti in Trentino il 60% di visitatori appartiene alla categoria revenue».

«L’ambiente – tre parchi, nove rete di riserve, una riserva biosfera Unesco, una fondazione, Dolomiti Unesco, che cerca di coordinare comunità, 132 siti natura 2000 istituiti a vario titolo nel corso del tempo – è un notevole motore di sviluppo, basti pensare – ha sottolineato l’assessore alle infrastrutture e all'ambiente Mauro Gilmozzi – che i centri visitatori dei tre parchi raggiungono le 90 mila persone. Il governo provinciale da anni persegue questo obiettivo, sostenendo il settore con leggi e finanziamenti. Ma è fondamentale la partecipazione di tutta la comunità trentina. I processi avviati in tal senso hanno originato incontri che hanno suscitato grandissimo interesse, chiamando in causa cittadini e associazioni, oltre ad amministrazioni e soggetti istituzionali. Negli ultimi anni la sinergia con l’assessorato al turismo è molto forte: solo così potremo affrontare positivamente le sfide che ci attendono».

Il lavoro di sistema coinvolge molto da vicino nell’ottica della valorizzazione anche l’assessorato di Carlo Daldoss: «Questo tentativo – ha sottolineato da parte sua l’assessore alla coesione territoriale, urbanistica, enti locali ed edilizia abitativa – è un buon passo avanti, un buon inizio. Il valore identitario è il vero asset su cui sviluppare le politiche di promozione. Il Trentino ha una grande opportunità: il paesaggio è un aspetto fondante nelle sue declinazioni. Parchi, turismo e paesaggio sono un unicum su cui investire. È fondamentale fare una cultura del bello e dell’armonia».

Contestualmente, Alessandro Bazzanella ha delineato le caratteristiche principali del progetto TurNat – Turismo Natura, partito nel 2013 con la logica di coordinare l’attività delle aree protette e delle reti di riserve in un’ottica di turismo sostenibile per far fronte a una domanda crescente a livello internazionale, mentre Joseph Masè e Marco Katzemberger hanno espresso soddisfazione per la visione e l’impegno unitari in tema di sostenibilità ambientale emersi da parte della Giunta provinciale.

Ma come vengono veicolate queste iniziative? «Il Trentino – ha fatto presente il Ceo di Trentino Marketing Maurizio Rossini – è vissuto dai nostri turisti come una grande area naturalistica. La nostra è una regione attenta all’ambiente e alla sostenibilità, in cui tutti gli aspetti sono regolati, con ricadute positive su tutta la comunità. Da sempre questa risorsa è al centro della nostra attività di promozione, ma quest’anno in particolare abbiamo pensato a una campagna di posizionamento che sulle principali testate nazionali ed estere vede protagonista la natura, con panorami suggestivi e originali che valorizzano le nostre eccellenze. Sono state inoltre realizzate pubblicazioni in collaborazioni con alcuni importanti periodici e sul portale visittrentino sono state create sezioni dedicate alle Dolomiti, ai parchi e alle riserve protette, prodotti turistici di grande valore comunicativo ed esperienziale. In Europa la sensibilità “green” è in grande crescita: per questo dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione, ponendoci nuovi obiettivi».



Vedi anche ...

243 risultati

Gidon Kremer e Avi Avital, due star tra le vette

I Suoni delle Dolomiti, duplice appuntamento mercoledì 18 luglio. A...

Una terra da scoprire "ad occhi chiusi"

Il progetto promosso in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi...

La Primavera Juventus a San Lorenzo - Dorsino

  La formazione giovanile della Juventus ha scelto per il...

Quando Europa e Africa si incontrano accadono grandi cose

Annullata  per la pioggia l'Alba delle Dolomiti. Maria Pia de...

Tra le Dolomiti di Brenta un festival nel festival

 I Suoni delle Dolomiti entrano nel vivo con la “Campiglio...

L'estate nelle Dolomiti trentine a Sereno Variabile

Le novità dell’estate nelle Dolomiti trentine, nei territori delle...

Bandakadabra, una travolgente musica in quota

  L’alpeggio sopra il Lago di Tovel si trasforma in una...

I Suoni delle Dolomiti hanno ricordato Paolo Manfrini

Sulle praterie alpine di Passo Lavazé in Val di Fiemme un concerto...

Storie mediterranee all'alba delle Dolomiti

  Sicuramente uno degli appuntamenti più suggestivi e attesi,...

Dinamismo e tecnica musicale tutti al femminile

Torna il grande jazz internazionale a I Suoni delle Dolomiti con...

Marchio Qualità Trentino, il paniere si amplia

Giunge al terzo anno il progetto finalizzato ad incentivare il...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

In più di 2000 sono saliti al Rifugio Giovanni Pedrotti alla Rosetta...

Il mondo dell'alpeggio protagonista dell'estate

Latte di montagna, gelato, burro e formaggi saranno ancora una volta...

Trentino, oltre 8000 km da pedalare in libertà

Un territorio dove si possono praticare tutte le specialità della...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

Al via il primo dei progetti speciali dell'edizione 2018 de I Suoni...

In 3000 per applaudire un travolgente Graham Nash

L'artista da cinquant'anni tra gli esponenti più noti al mondo della...

Gidon Kremer e Avi Avital, due star tra le vette

mar, 17.07.2018

I Suoni delle Dolomiti, duplice appuntamento mercoledì 18 luglio. A Madonna di Campiglio nella prestigiosa location del Salone Hofer, il grande...

Leggi tutto ...

Una terra da scoprire "ad occhi chiusi"

mar, 17.07.2018

Il progetto promosso in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi è finalizzato a far vivere il Trentino e il suo patrimonio naturale e culturale...

Leggi tutto ...

La Primavera Juventus a San Lorenzo - Dorsino

mar, 17.07.2018

  La formazione giovanile della Juventus ha scelto per il secondo anno la località delle Giudicarie. Allenamenti quotidiani a porte aperte e...

Leggi tutto ...

Quando Europa e Africa si incontrano accadono grandi cose

sab, 14.07.2018

Annullata  per la pioggia l'Alba delle Dolomiti. Maria Pia de Vito e il Burnogualà Large Vocal Ensemble si sono esibiti a metà mattina al...

Leggi tutto ...

Tra le Dolomiti di Brenta un festival nel festival

sab, 14.07.2018

 I Suoni delle Dolomiti entrano nel vivo con la “Campiglio Special Week” – dal 16 al 22 luglio - che ritorna dopo il successo dello scorso...

Leggi tutto ...

L'estate nelle Dolomiti trentine a Sereno Variabile

ven, 13.07.2018

Le novità dell’estate nelle Dolomiti trentine, nei territori delle valli di Fiemme, Fassa e Primiero, saranno al centro di due puntate di Sereno...

Leggi tutto ...

Bandakadabra, una travolgente musica in quota

ven, 13.07.2018

  L’alpeggio sopra il Lago di Tovel si trasforma in una coloratissima strada di città un po' balcanica, un po' dell'area del Mississippi e...

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti hanno ricordato Paolo Manfrini

gio, 12.07.2018

Sulle praterie alpine di Passo Lavazé in Val di Fiemme un concerto – omaggio ai grandi nomi del jazz. Protagonista lo Yamanaka Electric Female...

Leggi tutto ...

Storie mediterranee all'alba delle Dolomiti

mer, 11.07.2018

  Sicuramente uno degli appuntamenti più suggestivi e attesi, l'Alba delle Dolomiti conquista ogni anno migliaia di persone per il suo mix...

Leggi tutto ...

Dinamismo e tecnica musicale tutti al femminile

mar, 10.07.2018

Torna il grande jazz internazionale a I Suoni delle Dolomiti con Yamanaka Electric Female Trio che si esibisce in val di Fiemme, luogo simbolo del...

Leggi tutto ...

Marchio Qualità Trentino, il paniere si amplia

lun, 09.07.2018

Giunge al terzo anno il progetto finalizzato ad incentivare il consumo dei prodotti certificati “Qualità Trentino”. Oggi al Muse è stato fatto...

Leggi tutto ...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

dom, 08.07.2018

In più di 2000 sono saliti al Rifugio Giovanni Pedrotti alla Rosetta - nel cuore delle Pale di San Martino - per ascoltare le musiche proposte da...

Leggi tutto ...

Il mondo dell'alpeggio protagonista dell'estate

mer, 04.07.2018

Latte di montagna, gelato, burro e formaggi saranno ancora una volta al centro di numerose iniziative organizzate nelle malghe in quota e nelle...

Leggi tutto ...

Trentino, oltre 8000 km da pedalare in libertà

mer, 04.07.2018

Un territorio dove si possono praticare tutte le specialità della mountain bike. La "Rete provinciale dei percorsi mtb" include oltre 330 itinerari...

Leggi tutto ...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

mer, 04.07.2018

Al via il primo dei progetti speciali dell'edizione 2018 de I Suoni delle Dolomiti che vede insieme il violoncellista internazionale Mario Brunello e...

Leggi tutto ...

In 3000 per applaudire un travolgente Graham Nash

sab, 30.06.2018

L'artista da cinquant'anni tra gli esponenti più noti al mondo della canzone americana, si è esibito nel cuore della Val Duròn al  rifugio...

Leggi tutto ...

Benessere