LA NAZIONALE AUSTRIACA ENTUSIASTA DI FOLGARIA

Schörghofer e gli altri gigantisti si sono allenati sull’Alpe Cimbra La squadra di slalom gigante dell’Austria elogia la pista Salizzona. «Abbiamo trovato le condizioni ideali per preparare le prossime gare di Coppa del Mondo - spiega il tecnico Janez Slivnik - Il clima è buono, la neve è ottima: non sapevo che qui ci fossero pendii così belli, altrimenti avremmo scelto questa località molto prima»

Il Trentino al centro della Coppa del Mondo di sci alpino. Non solo per aver ospitato a fine dicembre la 3Tre di Madonna di Campiglio, tra le gare più antiche e prestigiose del Circo Bianco, ma soprattutto per essersi sempre più trasformato nella base operativa per gli allenamenti di alcune delle principali nazionali che nell’ultimo decennio hanno scritto la storia di questa disciplina sportiva. Tra una tappa e l’altra di Coppa del Mondo, infatti, le più rinomate località sciistiche del nostro territorio, grazie a piste di qualità perfettamente innevate, sono diventate una sorta di seconda casa per questi team.

L’ultima nazionale, in ordine temporale, a scegliere una skiarea trentina per preparare i prossimi appuntamenti ufficiali è stata l’Austria, che ha scoperto Folgaria quasi per caso. Dopo aver constatato nel corso della Coppa Europa l’ottima sciabilità della pista Salizzona e la qualità dell’organizzazione dell’evento, anche la fortissima selezione austriaca ha infatti scelto di “sposare” il nostro territorio. Da domenica scorsa ad oggi i gigantisti Philipp Schörghofer, Christof Nösig, Roland Leitinger, Stefan Brennsteiner e Thomas Hettegger si sono infatti allenati sull’Alpe Cimbra, alla ricerca della miglior condizione in vista del prossimo appuntamento di Coppa del Mondo che li vedrà protagonisti, ovvero lo slalom gigante in programma a fine mese a Garmisch Partenkirchen. Un’ottima opportunità di visibilità per l’Alpe Cimbra e per tutto il Trentino, che ha avuto l’occasione di ospitare sulle proprie nevi una delle nazionali più prestigiose e vincenti della storia di questa disciplina sportiva.

«A Folgaria abbiamo trovato le condizioni ideali per preparare le prossime gare di Coppa del Mondo e in modo particolare il gigante di Garmisch - spiega Janez Slivnik, allenatore della squadra austriaca maschile di sci alpino - Il clima è buono, la neve è ottima: non sapevo che qui ci fossero pendii così belli, altrimenti avremmo scelto questa località molto prima come sede dei nostri allenamenti. Siamo particolarmente soddisfatti del lavoro svolto in questi giorni e spero in futuro di poter tornare su questi tracciati».

«È stata la mia prima volta a Folgaria e sono rimasto particolarmente soddisfatto delle condizioni che abbiamo trovato - aggiunge il forte gigantista Philipp Schörghofer - Abbiamo sfruttato l’occasione di poterci allenare su un tracciato perfetto e di testare nuovi materiali in vista dei prossimi appuntamenti».

Nazionale austriaca ma non solo. A dicembre gli slalomisti norvegesi, compreso il fenomenale Henrik Kristoffersen, avevano avuto l’occasione di toccare nuovamente con mano la bontà dei tracciati delle skiarea trentine, grazie alla consolidata partnership, nata nel 2011, tra il Norway Ski Team e l’Altopiano della Paganella. Nei primi giorni del 2016 sono stati invece gli slalomisti azzurri, tra i quali Gross, Moelgg, Thaler e Razzoli a scegliere la pista Aloch di Pozza di Fassa per preparare le successive gare di Coppa del Mondo, mentre nel mese di ottobre è stata la Russia a svolgere una fase della propria preparazione a secco sul Garda trentino.

 

All’indirizzo http://visittrentino.broadcaster.it sono disponibili le immagini video dell’allenamento della



Vedi anche ...

272 risultati

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

mer, 01.08.2018

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del progetto che viene proposto al festival I Suoni delle Dolomiti da Peppe Servillo...

Leggi tutto ...

Vacanza attiva inverno