Joey Alexander, Mr Jazz a soli 14 anni

Questo "enfant prodige" è uno dei talenti più pirotecnici del jazz mondiale – tanto da entrare, tra l'altro, nel numero ristretto degli artisti Steinway – ed è la dimostrazione di come la musica sappia sfornare voci nuove e potenti anche lontano dai luoghi “deputati”. Ad accoglierlo quello che ormai è lo scenario che i Suoni riservano ai grandi del jazz: Passo di Lavazè in Val di Fiemme

Se si volesse trovare un filo rosso che segna il programma de I Suoni delle Dolomiti 2017 potrebbe essere il rapporto tra generazioni. Perché scorrendo i nomi degli artisti si può notare un mix affascinante di veri e propri monumenti della musica internazionale e di giovani se non giovanissime promesse.
Joey Alexander è il più giovane tra questi, con i suoi soli 14 anni di cui più della metà passati suonando. Questo perché suo padre l'ha immerso in una infanzia di suoni con la sua collezione di album fino a quando a soli sei anni il piccolo Joey ha iniziato ad avvicinarsi al piano da autodidatta, utilizzando una tastiera elettronica e stupendo tutti.
Una formazione che si è arricchita nel mondo delle jam session di Bali e Jakarta. E se si volesse pensare a quanto la musica possa essere universale basterebbe ricordare i nomi di questa isola e di questa città. Non Parigi, New York o Berlino ma Bali e Jakarta. Non le città che hanno nutrito e fatto crescere la musica simbolo del Novecento, ma luoghi dove suoni e ritmi sono arrivati grazie a vinili e onde radio, magari nella sacca da viaggio di qualche marinaio.
A otto anni l'incontro con Herbie Hancock, una frase tra i due dopo l'esibizione favorita da un invito dell'UNESCO e la decisione di dedicare la propria infanzia al jazz.
Da allora Joey Alexander si è cibato di musica e jazz arrivando a calcare rotte e palcoscenici della scena mondiale, conquistando premi importanti e apprezzamenti dei grandi della musica.
A nove anni vince il Master-Jam Fest, una competizione in Ucraina senza limiti d'età che allinea 200 musicisti provenienti da 17 diverse nazioni.
A undici anni sbarca sulla scena statunitense grazie all'invito di Wynton Marsalis che lo fa esibire al Lincoln Center's Rose Hall, al quale seguono quelle per la Jazz Foundation of America all'Apollo e per l'Arthur Ashe Learning Center al Gotham Hall.

Con il suo debutto discografico nel 2015, intitolato “My Favourite Things” si impone come il più giovane candidato ai Grammy per due categorie la “Best Jazz Instrumental Album” e “Best Improvised Solo” e, sempre nello stesso anno, è entrato a far parte della ristretta comunità degli Steinway Artists.
Una serie di riconoscimenti impressionanti a cui fa eco Wynton Marsalis che dice di amare ogni cosa suonata da Joey Alexander, “il suo ritmo, la sua famigliarità, la sua comprensione della musica”.
Al Passo di Lavazè si potrà toccare con mano tutto questo grazie ai brani di “My Favourite Things” e dell'ultima fatica “Countdown”.

Come si raggiunge il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile in automobile da Cavalese o da Tesero fino al Passo Lavazé (parcheggio) e poi a piedi in 15 minuti di cammino, difficoltà T.

L'escursione
In occasione dell'evento è possibile partecipare a un'escursione con le Guide Alpine del Trentino (ore 3 di cammino, dislivello 450 m). Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti:
- gratuita con FiemmE-Motion Guest Card e Trentino Guest Card (0462 241111)
- a pagamento (Guide Alpine Dolomites Experience - 348 8271988).

In caso di maltempo il concerto verrà recuperato alle ore 17.30 al Teatro Comunale di Tesero

Informazioni: 0462 241111, www.visitfiemme.it

I Suoni delle Dolomiti è ideato e curato da Trentino Marketing in collaborazione con le Apt della Val di Fassa, della Val di Fiemme, di San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, della Val di Non, di Madonna di Campiglio – Pinzolo – Val Rendena, di Dolomiti Paganella e delle Terme di Comano – Dolomiti di Brenta.

www.isuonidelledolomiti.it



Vedi anche ...

381 risultati

Nuova avventura per due "stellati" trentini

Due dei più titolati chef trentini firmano nuovi ristoranti gourmet:...

Grande successo per il Festival dello Sport alla seconda edizione

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e dal Trentino e dedicato al...

28 agricoltori in lizza per il miglior vigneto

Posizione, esposizione, sesto di impianto, forma di coltivazione,...

Il Trentino in buca a "Master Class" su Sky Sport

Grazie alla pluriennale partnership che lega il Trentino al canale Tv...

Festival dello Sport: il mondo della Moda presente con Remo Ruffini e...

A due settimane esatte dall'avvio del Festival dello Sport 2019...

"Sanctuary": la serie tv girata in Trentino sarà trasmessa in sei...

Collaborazioni internazionali per Trentino Film Commission

I Suoni delle Dolomiti salutano il pubblico sotto le Pale di San...

Malika Ayane canta per oltre settemila persone

Per i Suoni finale con Penguin Cafe e Malika Ayane

La 25° edizione del Festival musicale in quota si conclude con due...

Svelato il palinsesto del Festival dello Sport 2019

Alberto Tomba, Franco Baresi, Karl Heinz Rummenigge, Federica...

La cultura musicale dell'Africa tra le Dolomiti

I Chesaba sono un trio tutto ritmo, energia e creatività. Al...

Russian Renaissance, un viaggio nell'anima russa

Ai Suoni delle Dolomiti un gruppo rivelazione che è stato capace di...

Gran finale con Yamandu Costa e Comunicato Samba

Alla Special Week di Madonna di Campiglio protagoniste le due anime...

Festa dell'Uva:riflettori sulla Val di Cembra

L'evento enogastronomico, in programma a Verla di Giovo dal 20 al 22...

Trio in Uno, nuovo capitolo della musica brasiliana

Questo inedito ensemble è ricco di energia e di complicità e sa...

Atmosfere carioca con Bollani e Ferragutti

Per la terza edizione della Campiglio Special Week che esplora la...

Incontro all'alba con la tradizione musicale brasiliana

Questa mattina al Prà Castron di Flavona  nelle Dolomiti di...

Nuova avventura per due "stellati" trentini

mar, 15.10.2019

Due dei più titolati chef trentini firmano nuovi ristoranti gourmet: Alfio Ghezzi a Rovereto e Peter Brunel ad Arco

Leggi tutto ...

Grande successo per il Festival dello Sport alla seconda edizione

lun, 14.10.2019

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e dal Trentino e dedicato al tema Il fenomeno, i fenomeni. Più di 350 ospiti da tutto il mondo, oltre 140...

Leggi tutto ...

28 agricoltori in lizza per il miglior vigneto

mar, 08.10.2019

Posizione, esposizione, sesto di impianto, forma di coltivazione, tipo di conduzione e tecniche di gestione dell'interfilare, oltre ad una corretta...

Leggi tutto ...

Il Trentino in buca a "Master Class" su Sky Sport

mer, 02.10.2019

Grazie alla pluriennale partnership che lega il Trentino al canale Tv internazionale Sky, il nostro territorio ospiterà la prossima settimana le...

Leggi tutto ...

Festival dello Sport: il mondo della Moda presente con Remo Ruffini e...

gio, 26.09.2019

A due settimane esatte dall'avvio del Festival dello Sport 2019 fervono i preparativi per la seconda edizione in programma a Trento dal 10 al 13...

Leggi tutto ...

"Sanctuary": la serie tv girata in Trentino sarà trasmessa in sei...

mar, 17.09.2019

Collaborazioni internazionali per Trentino Film Commission

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti salutano il pubblico sotto le Pale di San...

dom, 15.09.2019

Malika Ayane canta per oltre settemila persone

Leggi tutto ...

Per i Suoni finale con Penguin Cafe e Malika Ayane

gio, 12.09.2019

La 25° edizione del Festival musicale in quota si conclude con due grandi artisti che hanno tracciato percorsi creativi sicuramente originali e...

Leggi tutto ...

Svelato il palinsesto del Festival dello Sport 2019

mar, 10.09.2019

Alberto Tomba, Franco Baresi, Karl Heinz Rummenigge, Federica Pellegini, Peter Sagan, Edwin Moses, Paolo Rossi e Christian Vieri. Sono solo alcuni...

Leggi tutto ...

La cultura musicale dell'Africa tra le Dolomiti

lun, 09.09.2019

I Chesaba sono un trio tutto ritmo, energia e creatività. Al Festival i Suoni delle Dolomiti proporranno una elettrizzante celebrazione della musica...

Leggi tutto ...

Russian Renaissance, un viaggio nell'anima russa

ven, 06.09.2019

Ai Suoni delle Dolomiti un gruppo rivelazione che è stato capace di creare un ponte tra la tradizione strumentale di questo grande paese e la grande...

Leggi tutto ...

Gran finale con Yamandu Costa e Comunicato Samba

mer, 04.09.2019

Alla Special Week di Madonna di Campiglio protagoniste le due anime che da sempre si intrecciano e dialogano nella scena sonora del Brasile: le...

Leggi tutto ...

Festa dell'Uva:riflettori sulla Val di Cembra

mar, 03.09.2019

L'evento enogastronomico, in programma a Verla di Giovo dal 20 al 22 settembre, celebra un patrimonio di grande valore sociale, storico e culturale,...

Leggi tutto ...

Trio in Uno, nuovo capitolo della musica brasiliana

mar, 03.09.2019

Questo inedito ensemble è ricco di energia e di complicità e sa combinare il sapore e la spontaneità della musica popolare all'espressività della...

Leggi tutto ...

Atmosfere carioca con Bollani e Ferragutti

lun, 02.09.2019

Per la terza edizione della Campiglio Special Week che esplora la scena musicale brasiliana il grande pianista jazz si esibisce a Malga Brenta Bassa...

Leggi tutto ...

Incontro all'alba con la tradizione musicale brasiliana

dom, 01.09.2019

Questa mattina al Prà Castron di Flavona  nelle Dolomiti di Brenta. Il via alla terza edizione della Campiglio Special Week che per una...

Leggi tutto ...

Cultura