Giuliano Carmignola e Jadran Duncumb nel cuore del Brenta

I Suoni delle Dolomiti al rifugio Tosa e T. Pedrotti. Appuntamento da non perdere per gli amanti della musica e della montagna quello del 1 agosto perché le vette da salire saranno entusiasmanti assieme a due grandi strumentisti come il giovane Jadran Duncumb e quello che è considerato uno dei massimi violinisti al mondo, Giuliano Carmignola

Si erano già incontrati un anno fa sulle cime del gruppo del Catinaccio. Allora a far loro compagnia c'era anche il violoncellista Mario Brunello, mentre quest'anno si cimenteranno in un concerto a due. Un incontro tra musicisti bravissimi, tra strumenti a corda di grande storia, tra un grande maestro e un talento in ascesa, tra sensibilità particolarissime.
Sono il famoso violinista italiano Giuliano Carmignola e il chitarrista e liutista anglo-croato-norvegese Jadran Duncumb che si esibiscono con alcune delle più belle cime del Brenta a far loro da corona, dalla Tosa al Campanil Basso. L'appuntamento è per martedì 1° agosto (ore 13) al rifugio Tosa e T. Pedrotti nel cuore delle Dolomiti di Brenta.
Giuliano Carmignola è uno dei massimi interpreti del violino moderno e barocco. Nel 1971 si aggiudica il "Premio Città di Vittorio Veneto" e nel 1973 il "Premio Paganini", iniziando così una carriera segnata da molti successi e da esibizioni sotto la guida dei maestri più prestigiosi come Claudio Abbado, Eliahu Inbal, Giuseppe Sinopoli. Oltre ad aver suonato con importanti orchestre internazionali ha prodotto anche un'ampia discografia che comprende la prima incisione di alcuni concerti di Vivaldi, Le Quattro Stagioni, e lavori di Locatelli solo per citarne alcuni. Proprio per le sue registrazioni ha ottenuto numerosi e importanti riconoscimenti come il Diapason D'Or e Choc du Monde e per la sua attività è stato insignito del titolo di “Accademico della Reale Accademia Filarmonica di Bologna” e di “Accademico di Santa Cecilia”. Imbraccia uno Stradivari Baillot del 1732.

Jadran Duncumb è stato il primo chitarrista ad essere accettato al prestigioso Barratt-Due Music Institute di Oslo in vent'anni. Lì Jadran ha studiato per sette anni prima di essere selezionato come finalista per la chitarra al BBC Young Musician of the Year e al NRK. Dopo questi riconoscimenti ha cominciato ad effettuare tour in Europa e a suonare come solista in numerose orchestre tra cui la Norvegian State Radio Orchestra, la London Mozart Players e la BBC National Orchestra of Wales. Duncumb si è cimentato con molti partner musicali tra cui il violinista Kinga Ujszàszi col quale si è esibito in mezza Europa ed è stato selezionato per l'”Eeemerging Artists programme” del Festival Ambronay. Suona spesso con il violinista Johannes Pramsohler così come con André Lislevand, Iason Marmaras, Maria Ines Zanovello e altri. Recentemente si è aggiudicato il primo premio del Maurizio Spatola dedicato ai liutisti.

Come si raggiunge il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile da Molveno con la telecabina che aprirà alle ore 7 per l’occasione, e poi a piedi seguendo il segnavia 340 e 319 (ore 4 di cammino, dislivello 1.100 metri, difficoltà E) o a piedi risalendo la Val delle Seghe lungo il sentiero 319 (ore 4.30 di cammino, dislivello 1.500 metri, difficoltà E).

L'escursione
Per l'occasione è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine del Trentino di ore 4 di cammino, dislivello 1.100 metri, difficoltà E. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti:
- gratuita su prenotazione fino ad esaurimento posti per i possessori di Andalo card, Molveno card, Happy card, Cavedago card (+39 0461 585836) e di Trentino Guest Card visittrentino.info/card (+39 0461 585836)
- a pagamento su prenotazione con le Guide Alpine Activity Trentino (+39 335 6959252).

In caso di maltempo il recupero è previsto alle ore 17.30 alla Sala Congressi Lido di Molveno.

Informazioni: 0461 585836 – 586924 visitdolomitipaganella.it

www.isuonidelledolomiti.it



Vedi anche ...

303 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Cultura