Genio e memoria di Boccioni in mostra al Mart

Dopo la tappa di Palazzo Reale a Milano, dal 5 novembre a Rovereto un’inedita versione espositiva dell’allestimento dedicato all’artista padre della pittura futurista nel centenario della morte: 150 opere che dialogano con l’identità del Museo d’Arte Moderna e Contemporanea della Città della Quercia

Dopo la tappa di Palazzo Reale a Milano, arriva dal 5 novembre a Rovereto in una nuova e inedita versione espositiva l’attesa mostra “Umberto Boccioni. Genio e memoria”. Nel centenario della morte, la figura del padre della pittura futurista (1882-1916) viene ripensata alla luce delle ricerche più recenti condotte sulla base di preziosi materiali. Il percorso si dipana tra oltre 150 opere che dialogano profondamente con l’identità del Mart, con le sue collezioni, con l’attività dell’archivio del ’900 e con i progetti della Casa d’Arte Futurista Depero: disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d'epoca, libri, riviste e documenti raccontano la storia dell’artista. Si tratta di un progetto concepito dai curatori con un originale taglio critico che offre un percorso selettivo sulle fonti visive che hanno contribuito alla formazione e all’evoluzione dello stile dell’artista.

L’attività di Boccioni viene esplorata a Rovereto attraverso accostamenti con le opere di maestri antichi e contemporanei. Si tratta di una mostra di studio ricca di novità documentarie che intende offrire un percorso nel quale emergono le memorie e le fonti visive dell’artista. L’esposizione si basa sul rinvenimento di una serie di scritti e documenti inediti riscoperti di recente presso la Biblioteca Civica di Verona e sull’eccezionale corpus dei disegni boccioniani del Castello Sforzesco, integrati dai documenti provenienti dai fondi archivistici dell’Archivio del ’900 del Mart di Rovereto e da alcuni dipinti determinanti nella produzione dell’artista. In mostra, per esempio, il Nudo di spalle (Controluce) (1909), proveniente dalle collezioni del museo, ma anche Forze di una strada (1911) del City Museum of Art di Osaka, Costruzione spiralica (1913-1914) del Museo del Novecento di Milano e la celeberrima scultura icona della plastica futurista e riprodotta sulle monete italiane da 20 centesimi di euro, Forme uniche della continuità nello spazio (1913), presentata in una fusione surmoulage del 1972 proveniente dall’Israel Museum di Gerusalemme.

Dopo il successo milanese (23 marzo-10 luglio 2016), “Umberto Boccioni. Genio e Memoria sarà nelle sale del Museo d’Arte Contemporanea della Città della Quercia fino al 19 febbraio 2017. L’esposizione – a cura di Francesca Rossi (Castello Sforzesco di Milano) con la collaborazione di Agostino Contò (Biblioteca Civica di Verona), frutto di un lavoro di ricerca svolto dai Musei Civici di Milano e promossa dalla Soprintendenza del Castello Sforzesco, in collaborazione con il Museo del Novecento, il Palazzo Reale di Milano, il Mart di Rovereto e la casa editrice Electa – è sostenuta da prestiti e collaborazioni di importanti istituzioni museali e collezioni private italiane e straniere.

 

Il museo

Il Mart è inserito nel meraviglioso contesto territoriale del Trentino: per questo l’invito a chi intende recarsi al museo è quello di prendersi del tempo per scoprire, oltre alle mostre, un’offerta turistica articolata e unica. L’Azienda per il turismo Rovereto e Vallagarina – www.visitrovereto.it – propone speciali pacchetti vacanza dedicati a chi visita la mostra di Umberto Boccioni.

 

 

Mart Rovereto

Corso Bettini, 43

38068 Rovereto (TN)

T. 800 397760

info@mart.trento.it

www.mart.trento.it

 

Orari

mar-dom 10.00-18.00

ven 10.00-21.00

lunedì chiuso

 

Tariffe

Biglietto intero 11 euro, ridotto 7 euro, gratuito fino ai 14 anni

Ingresso gratis per tutti ogni prima domenica del mese

 

Informazioni

T.+39 0464 438887

info@mart.trento.it

www.mart.trento.it



Vedi anche ...

298 risultati

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

mer, 01.08.2018

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del progetto che viene proposto al festival I Suoni delle Dolomiti da Peppe Servillo...

Leggi tutto ...

Cultura