Fiorentina, esordio convincente a Moena

Nella prima uscita stagionale sconfitto per 10-1 il Trentino Team. Di fronte a circa 1200 spettatori la formazione viola non ha dato scampo ai giovani dilettanti trentini. Sugli scudi Giuseppe Rossi e Zarate ma anche i figli d’arte Hagi e Chiesa, tra i più acclamati dal pubblico. Domani il ritiro fassano proseguirà con l'allenamento pomeridiano al centro sportivo Cesare Benatti e, in serata, la presentazione ufficiale della squadra in piazza

Dopo Chievo Verona e Roma, il Trentino ha tenuto a battesimo anche la prima uscita stagionale della Fiorentina, che a Moena ha superato con un rotondo 10-1 i giovani dilettanti del Trentino Team. Nonostante le numerose defezioni, tra giocatori acciaccati e reduci dai campionati europei, i viola hanno destato una buona impressione, regalando a Paulo Sousa interessanti indicazioni in vista dei prossimi test in programma in Val di Fassa. Di fronte a circa 1200 spettatori, giunti nella Fata delle Dolomiti per assistere al debutto stagionale di Rossi e compagni, sono stati soprattutto i baby Hagi e Chiesa a strappare applausi a ripetizione grazie alle loro giocate in velocità sulla trequarti. Soddisfatti, a fine gara, il tecnico Paulo Sousa e Pantaleo Corvino, direttore generale dell’area tecnica della Fiorentina, giunto proprio nella giornata di oggi nel ritiro fassano.

Per il primo impegno dell’anno il tecnico portoghese si affida ad un undici di partenza imbottito di giovani, dovendo fare a meno di Mati Fernandez, Babacar e Borja Valero, non al meglio della condizione e lasciati precauzionalmente a riposo. Il modulo è il 4-3-1-2 con l’ultimo arrivato Ianis Hagi schierato trequartista alle spalle di Giuseppe Rossi e Baez. A centrocampo un altro figlio d’arte, Federico Chiesa, a completare il terzetto con Mancini e Diakhaté. La Fiorentina inizia al piccolo trotto concentrandosi sulla gestione del pallone senza affondare i colpi. Così la prima palla gol è di marca trentina: errato disimpegno di Zanon, Gorla si invola verso la porta difesa da Lezzerini ma si fa ipnotizzare dall’estremo difensore viola. Scampato il pericolo la Fiorentina trova il gol del vantaggio: sul ribaltamento di fronte Rossi scatta sul filo del fuorigioco, salta Lippi e mette la propria firma sulla prima rete stagionale dei gigliati. Il Trentino Team si chiude a riccio nella propria metà campo e prova ad agire di rimessa sfruttando la rapidità di Brusco, Bugna e Gorla, senza però impensierire Lezzerini. I viola fanno valere il proprio maggiore tasso tecnico e, ispirati dalle giocate dei giovani Hagi e Chiesa, trovano la via del gol in altre tre circostanze. Doppietta personale per Baez, che al 21’ e al 22’ sfrutta due assist al bacio di Giuseppe Rossi per fissare il risultato sul 3-0 e rete di Diakhaté con un perentorio stacco di testa a centro area. Tanti applausi per la Fiorentina, ma il boato più grande, meritatissimo, è per l’esterno offensivo del Trentino Team Riccardo Gorla, autore di un gol da cineteca, con un tiro nel sette da fuori area dopo aver percorso cinquanta metri palla al piede sulla corsia di destra. Al 34’ la quinta rete viola porta la firma di Gilberto su corta respinta di Lippi, al 42’ Rossi chiude la prima frazione di gioco segnando dal dischetto.

Nell’intervallo tradizionale girandola di cambi con i soli Chiesa, Diakhaté e Baez che rimangono in campo, affiancati, tra gli altri, da alcuni pezzi pregiati come Zarate, Ilicic, Alonso e Tomovic. Proprio sull’asse Ilicic-Zarate la Fiorentina costruisce le principali occasioni del secondo tempo, con l’argentino in rete al 14’ su assist in verticale dello sloveno e al 18’ con un tocco sotto misura sugli sviluppi di un angolo. Al 21’ meritata gioia personale per un pimpante Chiesa, ben imbeccato da Ilicic, che fa 9-1 al cospetto di un Trentino Team che, rispetto alla prima frazione, fatica a ripartire. Le occasioni da gol si susseguono a ripetizione ma l’estremo difensore Maestri fa buona guardia, battuto solamente al 39’ dallo splendido tocco morbido di Ilicic.

Domani la Fiorentina si allenerà solamente al pomeriggio, mentre in serata spazio ad uno degli eventi più attesi dalle famiglie e dai tifosi, la presentazione ufficiale della squadra nel centro storico di Moena. Il ritiro proseguirà poi nel weekend, quando saranno in molti a raggiungere la Fata delle Dolomiti per godersi dagli spalti le sedute d'allenamento di Rossi e compagni e l'incontro amichevole di domenica con la Feralpi Salò.

 

Il tabellino della partita giocata oggi a Moena

RETI: 9’ pt, 42’ pt rig. Rossi, 21’ pt, 22’ pt Baez, 27’ pt Diakhaté, 29’ pt Gorla (T), 34’ pt Gilberto, 14’ st, 18’ st Zarate, 21’ st Chiesa, 39’ st Ilicic
ACF FIORENTINA (1° tempo): Lezzerini, Gonzalo Rodriguez, Gilberto, Mancini, Astori, Zanon, Chiesa, Diakhate, Baez, Rossi, Hagi.
ACF FIORENTINA (2° tempo): Dragowski, Diks, Tomovic, Bagadur, Alonso, Diakhatè, Schetino, Chiesa, Ilicic, Baez, Zarate. All. Paulo Sousa
TRENTINO TEAM: Lippi, Benoni, Dal Fiume, Dellai, Maran, Baccega, Gigli, Dossi, Bugna A., Gorla, Brusco (entrati nella ripresa: Maestri, Armoni, Borghesi, Bugna M., Cerda, Defranceschi, Menghini, Trainotti, Trottner). All. Florio Maran
ARBITRO: Perenzoni di Rovereto (assistenti De Cristofaro e Callegari)
NOTE: spettatori 1200 circa

 

Il programma dei prossimi giorni del ritiro della Fiorentina a Moena

Venerdì 15 luglio: allenamento pomeridiano al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 18). In serata la presentazione ufficiale della squadra in piazza a Moena
Sabato 16 luglio: allenamenti al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 10 e ore 18).
Domenica 17 luglio: allenamento al mattino al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 10). Amichevole contro la FeralpiSalò (ore 16.30 a Moena)
Lunedì 18 luglio: allenamenti allo stadio Cesare Benatti di Moena (ore 10 e ore 18)
Martedì 19 luglio: allenamenti allo stadio Cesare Benatti di Moena (ore 10 e ore 18)
Mercoledì 20 luglio: allenamento al mattino al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 10). Amichevole contro il Trapani (ore 17.30 a Moena)
Giovedì 21 luglio: allenamenti al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 10 e ore 18)
Venerdì 22 luglio: allenamenti al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 10 e ore 18). Evento serale presso il Viola Village
Sabato 23 luglio: allenamento al mattino al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 10). Amichevole contro il Panetolikos (ore 17.30 a Moena)
Domenica 24 luglio: allenamenti al centro sportivo Cesare Benatti di Moena (ore 10 e ore 18). Evento mattutino Open Day presso il Viola Village
NB: il programma degli eventi e degli allenamenti possono subire alcune variazioni per esigenze della società e dello staff tecnico



Vedi anche ...

269 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Turismo