FAMIGLIE SULLA NEVE, DIVERTIMENTO ASSICURATO

Hotel e scuole di sci specializzate, Kindergarten, percorsi tematici Il Trentino è una destinazione "family friendly" per tutte le stagioni. In inverno le famiglie possono contare su una rete di servizi e di infrastrutture di prim'ordine dedicati ai bambini come baby park, family hotel, itinerari per passeggini, programmi settimanali di animazione e attività dedicati ai più piccoli per un'esperienza unica di vacanza sulla neve

L'obiettivo è di assicurare il divertimento a tutti i piccoli ospiti e in questo il Trentino è uno dei territori alpini meglio organizzati. Una destinazione amica delle famiglie in grado di offrire un ventaglio di servizi adatti alle esigenze di ogni gruppo famigliare e dove lo sci è solo l'inizio.

PRIMI PASSI CON I PROFESSIONISTI DELLA NEVE

Per muovere i primi passi sulla neve o perfezionare il proprio stile il consiglio è di affidarsi sempre ai maestri di sci. Grazie alla loro esperienza e preparazione sono le figure professionali più adatte per introdurre il bambino al mondo della neve, prendendo confidenza con gli sci, superando le inevitabili, piccole difficoltà iniziali e soprattutto per trasmettere la giusta carica di entusiasmo per questa disciplina.

In Trentino sono oltre 2600 i maestri di sci a disposizione dei minisciatori, principianti di ogni età e di ogni provenienza, e naturalmente anche di quanti vogliono perfezionare e far evolvere la propria tecnica. Un “piccolo esercito” distribuito tra le 46 Scuole che operano in tutte le località invernali e che comprende 2.167 maestri di discesa, 435 di snowboard e 176 di sci nordico.

Professionisti nell'insegnamento, ma anche nel far conoscere il territorio, le piste e i panorami più avvincenti nel corso delle giornate in compagnia degli allievi, nel saper creare rapporti personali e di fiducia che spesso durano anni e diventano un motivo in più per ritornare.

Tornando ai più piccoli, l'apprendimento dello sci fin dai 3-4 anni, contribuisce a sviluppare il coordinamento e la fiducia nelle proprie capacità. Per i più piccoli, poi, la maggior parte delle Scuole offre organizzati servizi di Kindergarten con animatori, maestri e personale specializzato a cui affidare i bambini mentre mamma e papà si godono tranquillamente qualche ora di svago sulle piste. Una qualità che in Trentino viene certificata e che assegna a 19 Scuole il Marchio Oro, il più prestigioso.

PAROLA D'ORDINE: DIVERTIRSI SULLA NEVE

A questo ci pensano i numerosi Baby Park dove i bambini possono trascorrere ore spensierate sulla neve in assoluta sicurezza, sempre seguiti da personale specializzato.

Spaziano tra le discipline più emozionanti dell'inverno le proposte del Kinderheim di Folgarida in Val di Sole gestito dalla Scuola di sci Azzurra: ciaspole, tarzaning, camminate sui ponti tibetani, osservazioni della fauna del Parco Adamello Brenta.

A Pinzolo sul Dos Sabiòn il Rendy Park Pinzolo-Prà Rodont si presenta con il rinnovato campo scuola con tapis roulant, gonfiabili e strutture didattiche, mentre sull'Alpe Cimbra a Fondo Grande una delle novità è il nuovo Kinderland indoor.

Sull’Alpe Tognola a San Martino di Castrozza in estate è stato realizzato un nuovo parco tematico dedicato ai nostri piccoli ospiti, l’Alpe delle Marmotte, le cui attrazioni saranno aperte e fruibili anche durante la stagione invernale, per far divertire anche i bimbi che si avvicinano al mondo dello sci.

Sull'Alpe Cermis il parco divertimenti per bambini Cermislandia, di novità ne propone due, una pista da gommoni - tubing e una da slittino, mentre a Bellamonte c'è il parco giochi in località Castelir Tana degli gnomi. Anche Skilandia a Passo Brocòn in Tesino è un parco neve per tutte le età.

Info: https://www.visittrentino.info/it/guida/sport-inverno/parchi-gioco-sulla-neve

...E ANCHE SENZA SCI

Sull'Alpe Cimbra sono stati creati una serie di Baby Trekking, percorsi appositamente battuti e segnalati da compiere con il passeggino munito di un apposito sci sulla ruota anteriore, oppure con gli appositi passeggini da neve - che si possono noleggiare - per consentire alle mamme di muoversi con più facilità. Così attrezzati si possono compiere delle bellissime e facili escursioni a Passo Coe e Malga Millegrobbe.

Con il passeggino in Primiero si possono percorrere l'itinerario panoramico di Molaren, tra Fiera e Mezzano, o il Sentiero delle Muse - Fedaie in Val Canali, tra natura e mitologia, partendo da Villa Welsperg, sede del Parco naturale Paneveggio - Pale di San Martino.

In Val di Fiemme nella skiarea del Latemar, all’arrivo della telecabina Predazzo-Gardoné, un percorso di neve battuta porta nella Foresta dei Draghi del Latemar, fra ali di drago, arcofalene, alberi cavi, profezie e un nido di draghessa alto 5 metri, dove i bambini possono partecipare ad avventurose missioni con i "gioco-libri" cerca-draghi. Facile e al tempo stesso immerso in un paesaggio unico è il Sentiero delle leggende che dal Ciampedìe, raggiungibile in funivia da Vigo di Fassa, porta al rifugio Gardeccia, ai piedi del Catinaccio.

Ad Andalo, invece, per i bambini c'è la biblioteca più singolare dell'arco alpino: è il biblio-igloo, uno spazio riscaldato e attrezzato dove leggere libri e riviste o partecipare a laboratori di arte, cultura e natura.

Sempre in questa località anche in inverno è possibile trovare servizi a misura degli amici a quattro zampe: in località Prati di Gaggia c'è un nuovo agility dog, un percorso ideato per far divertire il cane, immersi nella natura e nello spettacolo della montagna invernale.

IN VACANZA CON I BAMBINI - LE PROPOSTE DEI TERRITORI

Iniziamo dalla Val di Fassa dove si trovano i Fassalandia Hotel, specializzati nell'ospitalità a misura di famiglie. Da casa non ci si deve portare nulla, né scalda biberon o seggioloni. L’animazione è garantita 6 giorni su 7 all’interno degli hotel, per lasciare a mamma e papà il tempo per una discesa o per rilassarsi insieme nel centro benessere. E una volta raggiunte le piste...scuole di sci specializzate con servizio di nursery, baby park come l’Indian Village sul Ciampàc dove si può trascorrere l'intera giornata, pranzo compreso, facendo nuove amicizie.

Sull’Altopiano della Paganella per tutto l’inverno viene proposto dalle strutture aderenti ad Andalo for Family, un ricco programma di attività per i giovanissimi: potranno guidare la slitta trainata dagli Husky, salire su un gatto delle nevi, lavorare e creare formine di pasta pane, leggere libri e partecipare ai laboratori nel biblio-igloo. E per le famiglie la festa è garantita! Ben due gli appuntamenti previsti: a Natale il Christmas for Family dal 18 al 26 dicembre e successivamente in occasione del Dolomiti Paganella Family Festival, dall' 8 al 15 gennaio 2018.

Sull'Alpe Cimbra il progetto Family Emotion assicura diverse attività di animazione e intrattenimento insieme al qualificato staff di professionisti di Art Swiss. Esperienze dedicate ai piccoli di casa ma anche ai genitori per scoprire insieme attraverso i laboratori e la Fiaba dell'Alpe Cimbra le tradizioni e le particolarità del territorio. Non mancheranno le sciate con le due mascotte, la Streghetta Perti e il Folletto Fliflick, emozionanti camminate notturne nei boschi, un viaggio a bordo del gatto delle nevi, e sculture create con la neve.

Ai piedi delle Pale di San Martino Dolomiti, da dicembre a marzo, Family Fun è la soluzione ideale per vivere una settimana bianca a misura di famiglia, dove anche i genitori possono godersi un meritato relax. I più piccoli ogni mattina raggiungono le piste da sci con il Fanny Skibus, per imparare a muovere i primi passi sulla neve in compagnia di qualificati maestri di sci. Il divertimento prosegue anche nel pomeriggio con golose merende, passeggiate, e tante attività per grandi e bambini.

E dal 18 al 25 marzo a San Martino di Castrozza per i bambini fino agli 8 anni hotel, skipass e scuola di sci sono gratuiti. Una settimana tutta dedicata alle famiglie, con un programma ricco di attività, dalla merenda in rifugio alle passeggiate nella natura incontaminata del Parco Paneveggio Pale di San Martino, per concludere in bellezza con un’emozionante fiaccolata sulle piste di Colverde.

Info: https://www.visittrentino.info/it/articoli/famiglia/ski-area--per-famiglie-it

DOLOMITI SUPERSKI E SKIRAMA: I BAMBINI SCIANO GRATIS!

Sciare in Trentino nelle località aderenti ai consorzi Dolomiti Superski e Skirama Adamello-Dolomiti di Brenta è molto conveniente per le famiglie. I bambini di età inferiore agli otto anni (nati dopo il 30.11.2009), infatti, ricevono uno skipass gratuito di uguale tipo e durata di quello contestualmente acquistato dal familiare pagante la tariffa adulto (rapporto 1:1 = 1 adulto e 1 bambino). Nelle sole località del Dolomitisuperski, acquistando contestualmente uno skipass stagionale per un genitore (€ 800,00) e per bambini fino a 8 anni (nati dopo il 25/11/2009), il bambino scia a costo zero per tutta la stagione.

IL 16 DICEMBRE RITORNA IL “FREE SKI DAY”

Bambini a partire dai 4 anni, ragazzi, adulti, sciatori alle prime armi o progrediti desiderosi di affinare la propria tecnica: a loro è dedicata la seconda edizione del "Free Ski Day”. Sabato 16 dicembre su tutte le piste del Trentino i maestri delle Scuole di sci locali che aderiscono proporranno gratuitamente lezioni collettive di sci alpino, fondo e snowboard di due ore. Per tutti i partecipanti anche lo skipass e il noleggio delle attrezzature saranno gratuiti per la durata della lezione. www.trentinosci.it