Il papà di Arte Sella

Emanuele Montibeller, ideatore e Direttore artistico di Arte Sella

“Arte Sella” nasce in forma sperimentale nel 1986, grazie ad un gruppo di amici che ritrovandosi in Val di Sella, nel giardino di Villa Strobele, immaginano insieme come “reinventare la montagna”, coniugando arte contemporanea e natura. Inizia un periodo di contatti e relazioni con le istituzioni culturali locali, con la popolazione e con gli artisti e così nel 1996, sotto l’egida di Emanuele Montibeller, prende vita il progetto che ci ha consegnato questo inimitabile sentiero forestale nell’arte. Da una sua idea nasce il famoso percorso definito “ArteNatura”, pensato come un itinerario da seguire in un dialogo costruttivo con la natura stessa; non solo land art e non solo denuncia della condizione ambientale, ma un luogo artistico pensato con l’obiettivo di individuare una via possibile tra la nostra esistenza di abitanti di questo pianeta e la natura in continua evoluzione, che va difesa come scrigno della memoria dell’individuo. Caratteristica comune a tutte le opere diventa, perciò, l’uso dei materiali organici, così che ognuna di esse sia diventata, nel tempo, parte del bosco che le ospita. Negli anni, poi, Montibeller ha pensato di aggiungere sempre nuove forme espressive ed artistiche al progetto: performance, concerti, happening sonori e spazi per l’architettura open air, che fanno di Arte Sella oggi un “luogo libero”, non un recinto chiuso ma più un parco culturale.



Vedi anche ...

15 risultati

Il ciclista dei record

Francesco Moser, ex ciclista recordman e viticoltore della Val di...

“Giovani liutai-violoncelli” trentini

Gianmaria Stelzer, Liutaio, classe '86

Il mondo fantastico di Duckland

Laurina Paperina, da Rovereto al mondo della fantasia

Il mago della pasta dolomitica

Riccardo Felicetti, patròn del "Pastificio Felicetti" di Fiemme

Da Pisa a "Mas del Saro"

Vea Carpi, che in Val dei Mocheni ha scoperto la terra  

Una giovane coppia sulla cima delle Dolomiti

Elisa Bettega, 29 aani, e Piero Casagrande, 32 anni

Le erbe officinali della Val Canali

Elisa Tavernaro, raccoglitrice del Primiero

SCOPRIRE LA BELLEZZA DEI BORGHI

In Trentino sono sei le località inserite nell’elenco dei...

PRIMAVERA AL LAGO

Una vacanza sul lago a conclusione dei rigori invernali si può...

IN TRENTINO, PER RISVEGLIARE CORPO E MENTE

Tutte le attività per riattivare dolcemente il corpo dopo il...

IL MEGLIO DEL TRENTINO…TUTTO IN UN BARATTOLO

Si potranno scoprire i prodotti locali attraverso esperienze da...

PEDALARE NEI GIACIMENTI DEL GUSTO

I percorsi ciclopedonali lungo la Valle dell’Adige e in Valle dei...

PASSEGGIANDO SULLA TAVOLOZZA DELLA NATURA

A Primavera il risveglio della natura è completo e riguarda animali...

WEEKEND DI PRIMAVERA TRA MUSEI E CASTELLI

Dai centri storici di Trento e Rovereto verso monumenti storici, le...

COSÌ NASCOSTO, COSÌ AFFASCINANTE

Questo territorio riserba in ogni stagione sorprese, spettacoli...

Il ciclista dei record

gio, 19.03.2020

Francesco Moser, ex ciclista recordman e viticoltore della Val di Cembra

Leggi tutto ...

“Giovani liutai-violoncelli” trentini

gio, 19.03.2020

Gianmaria Stelzer, Liutaio, classe '86

Leggi tutto ...

Il mondo fantastico di Duckland

gio, 19.03.2020

Laurina Paperina, da Rovereto al mondo della fantasia

Leggi tutto ...

Il mago della pasta dolomitica

gio, 19.03.2020

Riccardo Felicetti, patròn del "Pastificio Felicetti" di Fiemme

Leggi tutto ...

Da Pisa a "Mas del Saro"

gio, 19.03.2020

Vea Carpi, che in Val dei Mocheni ha scoperto la terra  

Leggi tutto ...

Una giovane coppia sulla cima delle Dolomiti

gio, 19.03.2020

Elisa Bettega, 29 aani, e Piero Casagrande, 32 anni

Leggi tutto ...

Le erbe officinali della Val Canali

gio, 19.03.2020

Elisa Tavernaro, raccoglitrice del Primiero

Leggi tutto ...

SCOPRIRE LA BELLEZZA DEI BORGHI

sab, 07.03.2020

In Trentino sono sei le località inserite nell’elenco dei “Borghi più belli d’Italia”: dalle Giudicarie al Garda Trentino, dalla Valle del...

Leggi tutto ...

PRIMAVERA AL LAGO

mar, 25.02.2020

Una vacanza sul lago a conclusione dei rigori invernali si può disegnare in mille modi diversi: percorsi benessere per rimettersi in forma, dolci...

Leggi tutto ...

IN TRENTINO, PER RISVEGLIARE CORPO E MENTE

mar, 25.02.2020

Tutte le attività per riattivare dolcemente il corpo dopo il “letargo” invernale: passeggiate intorno ai laghi del Trentino e lungo i sentieri...

Leggi tutto ...

IL MEGLIO DEL TRENTINO…TUTTO IN UN BARATTOLO

mar, 25.02.2020

Si potranno scoprire i prodotti locali attraverso esperienze da vivere nei weekend dell’autunno in alcune aziende agrituristiche e dedicate ad un...

Leggi tutto ...

PEDALARE NEI GIACIMENTI DEL GUSTO

mar, 25.02.2020

I percorsi ciclopedonali lungo la Valle dell’Adige e in Valle dei laghi attraversano i principali territori del vino del Trentino e di tante altre...

Leggi tutto ...

PASSEGGIANDO SULLA TAVOLOZZA DELLA NATURA

mar, 25.02.2020

A Primavera il risveglio della natura è completo e riguarda animali e specie vegetali. In questo periodo si può assistere in diretta nei boschi e...

Leggi tutto ...

WEEKEND DI PRIMAVERA TRA MUSEI E CASTELLI

mar, 25.02.2020

Dai centri storici di Trento e Rovereto verso monumenti storici, le collezioni permanenti e le mostre temporanee proposte dai maggiori musei. In...

Leggi tutto ...

COSÌ NASCOSTO, COSÌ AFFASCINANTE

mar, 25.02.2020

Questo territorio riserba in ogni stagione sorprese, spettacoli naturali unici e luoghi inaspettati. E quando le nevi in quota si sciolgono gonfiando...

Leggi tutto ...

Cartelle stampa