Bollani, una stella del jazz a due passi dal cielo

Il poliedrico pianista milanese si esibisce in Val di Fassa sui prati ai piedi del Catinaccio e del Sassolungo. Suonerà, improvviserà e, come al solito, sorprenderà, con i pezzi dell’album più recente, brani pop, jazz, composizioni classiche e vecchie canzoni italiane. Mercoledì 3 agosto al rifugio Micheluzzi in Val Duròn

 

Così incuneata tra il gruppo del Sassolungo e quello del Catinaccio, la Val Duron, in Val di Fassa, dapprima sale ripida per poi aprirsi in uno splendido scenario di valle alpina pianeggiante con i suoi splendidi pascoli e colori. Sul fondo si innalzano i Denti di Terrarossa mentre è il quasi nero dei Frati a segnare i pendii orientali oltre i quali si innalza il Sasso Piatto. Sui pendii opposti invece i sentieri salgono veloci verso il Catinaccio. In un contesto del genere immaginare un pianoforte in un prato fiorito, è una delle visioni più suggestive che possiamo avere. E infatti i Suoni delle Dolomiti portano, nei pressi del rifugio Micheluzzi, uno dei pianisti più duttili, versatili e meno incasellabili del momento: Stefano Bollani.
Mercoledì 3 agosto (ore 13) il poliedrico musicista milanese sorprenderà tutti come al solito. Il suo ultimo album si intitola Arrivano gli alieni ed è un efficace esempio di quando Bollani si siede davanti alla tastiera del pianoforte e inizia a suonare, a improvvisare: suona di tutto, jazz standard, vecchie canzoni italiane, brani pop, composizioni classiche. E, talvolta, canta anche, con vezzo da navigato entertainer.
Personalità multiforme, non è solo un pianista dal prodigioso talento: dal palcoscenico alla radio e alla televisione, la sua vulcanica fantasia e la sua contagiosa simpatia hanno conquistato da tempo il grande pubblico. La sua carriera è iniziata nei primi anni Novanta: sarà poi Enrico Rava, suo mentore, a spalancargli le porte dei primi successi. Da allora le incisioni discografiche e le prestigiose collaborazioni (tra cui quelle con l’illustre collega di strumento americano Chick Corea e con il direttore d’orchestra Riccardo Chailly) si sono succedute a ritmo serrato.
Numerose le sue collaborazioni, presenze televisive e radiofoniche da Meno siamo meglio stiamo con Renzo Arbore a Caterpillar, 610 su Radio 2 Rai e Dottor Djembè su Radio 3 Rai. Su quest'ultima emittente ha infine portato anche un programma ideato e condotto, assieme a Caterina Guzzanti, Sostiene Bollani. A teatro ha lavorato tra gli altri con David Riondino e la Banda Osiris. Bollani ha prodotto una notevolissima discografia con oltre 40 album e si è pure cimentato con la scrittura. Tra i quattro libri editi va sicuramente ricordato Parliamo di musica uscito nel 2013 da Mondadori.

Come raggiungere il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile attraverso vari itinerari escursionistici.
Da Campitello di Fassa con funivia Col Rodella e poi a piedi per i sentieri 557 fino al Rifugio Sassopiatto e 533 fino al Rifugio Micheluzzi (dopo il concerto rientro a Campitello per la Val Duron) (ore 3 di cammino, dislivello in discesa 550 metri, difficoltà E)
Da Campitello di Fassa a piedi seguendo il sentiero 529 (Via Crucis) fino alla località Pian e poi su strada forestale seguendo le indicazioni per la Val Duron (ore 2 di cammino, dislivello 400 m, difficoltà E)
È disponibile un servizio taxi a pagamento da Campitello di Fassa fino al Rifugio Micheluzzi. Informazioni: Taxi Prinoth 339 2796383; Viaggi Volpe 336 352881

L’escursione
In occasione del concerto è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine, lungo il sentiero Uppa Su (ore 2 di cammino, dislivello 600 metri, difficoltà E). La partecipazione è gratuita e su prenotazione telefonando al numero 0462 609620 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19

In caso di maltempo si recupera alle ore 17.30 al Teatro Navalge di Moena.

Info 0462 609620
www.fassa.com



Vedi anche ...

148 risultati

Dal 2019 una nuova avventura targata Team Trentino Gresini MotoE

Oggi a Trento, nella spettacolare location di Palazzo delle Albere,...

LE BELLEZZE DEL TRENTINO SVELATE DA “NIAGARA”

Nel nuovo programma di Licia Colò una serie di inserti e servizi...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

Dal 2019 una nuova avventura targata Team Trentino Gresini MotoE

mer, 10.10.2018

Oggi a Trento, nella spettacolare location di Palazzo delle Albere, è stato presentato il nuovo progetto MotoE che conterà anche di una partnership...

Leggi tutto ...

LE BELLEZZE DEL TRENTINO SVELATE DA “NIAGARA”

gio, 27.09.2018

Nel nuovo programma di Licia Colò una serie di inserti e servizi dalle valli trentine e dal Muse

Leggi tutto ...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Cultura