Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Malga Prà di Mezzo

La malga si trova a 1490 m s.l.m., e vanta una lunga storia di utilizzo da parte dei valligiani, che fino a un recentissimo passato hanno avuto nell’allevamento e nella cura del bosco le principali risorse economiche.

Malga Prà di Mezzo

Qui, i gestori trasferiscono nel periodo estivo le vacche della propria azienda e vi producono il Nostrano di malga, burro e ricotta, secondo la tradizione locale tramandata da padre in figlio.

La ricetta è quella di sempre: latte delle proprie vacche, alimentate esclusivamente con erba di pascolo, lavorazione secondo la più tradizionale tecnica artigianale, salatura effettuata a secco, cioè cospargendo direttamente la forma con sale grosso, stagionatura nella “casera”.

La malga è operativa da metà giugno a fine settembre, e può rappresentare un bellissimo punto d’arrivo e di ripartenza per un’escursione nei dintorni, da una posizione che domina l’intera valle.

Fino a qualche anno fa l’allevamento era attivo durante tutto l’anno con animali propri; ora invece le bovine provengono da allevatori locali e vi sono ospitate solo durante il periodo estivo. Le vacche pascolano in libertà anche durante la notte, e sono ricoverate nella stalla solo per le operazioni di mungitura.

Come arrivare:

Per giungere alla Malga Prà di Mezzo, la via più breve è la destra orografica del Leno stesso, che porta dopo circa venti km a Raossi, sede amministrativa della valle.  Dall’ampio parcheggio di Pian delle Fugazze, prendendo a destra in direzione Camposilvano, dopo meno di un chilometro, una strada minore prende a sinistra per la località Campogrosso ed il passo omonimo.

Malga Prà di Mezzo, che si raggiunge dopo quattro km di strada asfaltata e ben tenuta, immediatamente prima di Passo Campogrosso.

Altitudine: 1490

Proprietà: Comune di Vallarsa

Gestione e Casaro: Renzo Iseppi

Animali presenti: vacche

Periodo alpeggio: 7 giugno - 30 settembre

Vendita diretta in malga :SI

Ristorazione: NO

Pernottamento: NO

Partenza escursioni: Passo Pian delle Fugazze (in auto: 4 km)

Fondo stradale: asfalto. Solo con permesso (tra le 5 e le 8 del mattino pagando ticket nel parcheggio)