Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Malga Cavallara

La Malga Cavallara, ristrutturata nel 1992, si trova in prossimità del Passo del Brocòn (m 1.615) in una zona d'interesse geologico, quale zona di incontro fra le rocce granitiche del complesso di Cima d'Asta e quelle calcaree del Monte Agaro. Si trovano inoltre numerosi reperti di fortificazioni e trincee della prima guerra mondiale.

Malga Cavallara

Due malghe oggi utilizzate in modo abbinato, della Cavallara si usa casera e abitazione, mentre della Marande si usufruisce della stalla.

Un sentiero botanico denominato "trodo dei fiori" fa un percorso ad anello attraverso zone di sicuro interesse naturalistico: il sentiero, di origine militare, conduce alla Forcella della Cavallara e, volendo proseguire per i più allenati, al Monte Conte Moro (2.407 m s.l.m.) ai cui piedi trovano i tre laghetti di Lastè, dove nuotano numerose le trote. Spesso, percorrendo i sentieri che conducono alla vetta del monte, si sentono in lontananza i fischi delle marmotte che mettono in allerta le compagne dell'arrivo di qualcuno.

Come arrivare:

Malga Cavallara si raggiunge comodamente dalla strada del Passo del Brocòn. Salendo dal Tesino giunti di fronte agli impianti sciistici, 3 km prima del Passo, si segue una strada sterrata, a sinistra, che poco dopo porta ad un bivio con le indicazioni, a destra per la malga che si raggiunge in breve.

Gestione: Perozzo Paolo, Zoocalf Antonio

Animali presenti: vacche

Periodo alpeggio: 1 giugno - 30 settembre

Vendita diretta in malga

Escursioni: Trodo dei Fiori, Sentiero didattico “I mille volti del bosco”

Fondo stradale: asfaltato e poi sterrato