Trekking del Cristo Pensante

Trekking • San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi

Trekking Percorso consigliato

Trekking del Cristo Pensante

Trekking · San Martino di Castrozza, Primiero, Vanoi
Logo TRACCIAtour srl
Responsabile del contenuto
TRACCIAtour srl Partner verificato 
  • Trekking del Cristo Pensante.
    Trekking del Cristo Pensante.
    Foto: TRACCIAtour srl
m 2300 2200 2100 2000 1900 8 6 4 2 km
media
Lunghezza 9,7 km
3:00 h.
479 m
477 m
2.301 m
1.962 m
Il panoramico percorso che porta sulla vetta del Monte Castelaz da Baita Segantini è stato battezzato come “Trekking del Cristo Pensante”, per la presenza sulla cima della statua del Cristo Pensante. Il percorso prende le mosse da Baita Segantini (2170m), località facilmente raggiungibile a piedi o con Bus Navetta da Passo Rolle. Il cammino si svolge in un contesto ambientale magnifico. La vetta è un vero e proprio balcone con vista privilegiata sul settore nord del Gruppo delle Pale di San Martino. Le bellissime pareti ovest e nord delle cime Mulaz, Bureloni, Vezzana e Cimon della Pala si mostrano in tutta la loro imponenza, in particolare nel pomeriggio quando sono illuminate dal sole. Grandi vedute si godono anche sul Gruppo del Lagorai (a sud) e sulla catena di Cima Bocche (a nord). La cima del Monte Castelaz risulta anche un interessante museo all'aperto della Grande Guerra; la vetta infatti fu massicciamente fortificata dall'esercito italiano e ancora oggi sono perfettamente visibili trincee, grotte, gallerie e filo spinato risalenti a quell'epoca. Il percorso si adatta comodamente anche alle famiglie con bambini. I bambini piccoli è bene caricarli su zaino porta-bimbo in quanto la percorrenza con passeggini è inibita dal terreno accidentato.
Immagine del profilo di visit trentino
Autore
visit trentino
Ultimo aggiornamento: 26.09.2019
Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
Monte Castelaz, 2.301 m
Punto più basso
Passo Rolle, 1.962 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Sentiero naturalistico 34,19%Sentiero 64,99%Sconosciuto 0,81%
Sentiero naturalistico
3,3 km
Sentiero
6,3 km
Sconosciuto
0,1 km
Mostra il profilo altimetrico

Indicazioni sulla sicurezza

Percorso adatto anche a ragazzi e bambini dai 10 anni in su.

 

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Partenza

Passo Rolle (1984m) o Baita Segantini (2170m) (1.961 m)
Coordinate:
DD
46.298035, 11.789261
DMS
46°17'52.9"N 11°47'21.3"E
UTM
32T 714812 5130943
w3w 
///gassoso.risolvo.riceva
Mostra sulla mappa

Arrivo

Monte Castelaz (2333m)

Direzioni da seguire

Il percorso del Trekking del Cristo Pensante ha inizio da Baita Segantini (2170m) che si può raggiungere con circa 40min/1.00h di comodo cammino da passo Rolle lungo il segnavia 710, che ricalca grossomodo il tragitto della tranquilla strada forestale. Tuttavia si può giungere a Baita Segantini anche con un comodo servizio di Bus Navetta. In questo caso anziché 360m di dislivello se ne percorrono circa solo 200m.

Dalla Baita Segantini si cammina per alcuni metri lungo la strada forestale che cala in Val Venegia.

Alla prima possibilità si imbocca sulla sinistra il sentiero R01 (indicazioni) che inizialmente si presenta come una stradina bianca pianeggiante. Si segue la stradina/sentiero R01 e, con una bella sequenza di brevi saliscendi, si giunge a i piedi del Monte Castelaz. Si continua per il sentiero R01 che lambisce le pendici est e poi nord della cima. Una volta giunti sul versante nord si inizia a salire una serie di ripidi tornantini che permettono di salire piuttosto velocemente i circa 180m di dislivello che separano dalla cima.

Passando per alcune gallerie e costruzioni militari risalenti alla Grande Guerra si giunge in vetta dove troneggia la grande croce di ferro e la statua del Cristo Pensante rivolta a Ovest, verso il visibile Lago di Paneveggio. La cima vera e propria è leggermente più a sinistra dove si trova la piccola, vecchia croce di legno. Grandi panorami sulle Pale di San Martino, sul Lagorai e sulla Catena di Cima Bocche.

Si rientra per il percorso di salita. 

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Raggiungere Passo Rolle con la SS50 del Rolle sia provenendo dalla Val di Fiemme (Predazzo) che dalla Val di Primiero – San Martino di Castrozza. Portarsi poco a valle del passo sul versante Primiero (1984m) e parcheggiare presso l’ampio piazzale degli impianti che conducono a Baita Segantini.

Coordinate

DD
46.298035, 11.789261
DMS
46°17'52.9"N 11°47'21.3"E
UTM
32T 714812 5130943
w3w 
///gassoso.risolvo.riceva
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Scarponcini consigliati; utili i bastoni telescopici.

Percorsi consigliati nei dintorni

  • Cristo Pensante
  • Trekking del Cristo Pensante
  • Anello Cima Cavallazza
  • Cima Cavallazza
  • La meravigliosa Val Venegia
  • Giro del Monte Mulaz
  • Pian dei Casoni - Rifugio Volpi al Mulaz (sentiero Quinto Scalet E710)
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Difficoltà
media
Lunghezza
9,7 km
Durata
3:00 h.
Salita
479 m
Discesa
477 m
Punto più alto
2.301 m
Punto più basso
1.962 m
Andata e ritorno Punti di ristoro lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio


Cosa vedere ...

627 risultati
Senter de Vies (SAT 423) | © Consorzio Pro Loco Valle di Ledro

Senter de Vies (SAT 423)

Arca di Frà Porte | © APT - Garda Trentino

L'Arca di Fraporte

Rifugio Velo della Madonna | © APT San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi

Malga Civertaghe - Rifugio Velo della Madonna (sentiero 713)

Rifugio Maranza - Cima La Marzola. | © APT Trento, monte Bondone e Valle dei Laghi

Rifugio Maranza - Cima La Marzola

Dolomiti Palaronda Trek - Tappa 2 | © APT San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi

Dolomiti Palaronda Trek - Tappa 2

Dosso di Costalta da Passo Redebus | © Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra

Dosso di Costalta da Passo Redebus

Cascate della Val Genova | © APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena

Cascate della Val Genova

Senter de Malga Cor (SAT 457 bis) | © Consorzio Pro Loco Valle di Ledro

Senter de Malga Cor (SAT 457 bis)

© Consorzio Pro Loco Valle di Ledro

Senter de Vies (SAT 423)

Percorso impegnativo che conduce alla vetta più alta delle Alpi di...

Leggi tutto ...
Arca di Frà Porte | © APT - Garda Trentino

L'Arca di Fraporte

Inutile spiegare le emozioni che può far nascere questo fenomeno...

Leggi tutto ...
Rifugio Velo della Madonna | © APT San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi

Malga Civertaghe - Rifugio Velo della Madonna (sentiero 713)

Un sentiero adatto a  ad escursionisti con un buon grado di...

Leggi tutto ...
Rifugio Maranza - Cima La Marzola. | © APT Trento, monte Bondone e Valle dei Laghi

Rifugio Maranza - Cima La Marzola

Punto panoramico d'eccezione fra la Valle dell’Adige e la Valsugana.

Leggi tutto ...
© APT San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi

Dolomiti Palaronda Trek - Tappa 2

Seconda tappa del tour ad anello Dolomiti Palaronda Trek, sull'...

Leggi tutto ...
© Azienda per il Turismo Altopiano di Piné e Valle di Cembra

Dosso di Costalta da Passo Redebus

Camminata dal passo Redebus fino al Dosso Costalta con vista sulle...

Leggi tutto ...
© APT Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena

Cascate della Val Genova

Emozionante escursione alla scoperta delle numerose cascate della Val...

Leggi tutto ...
© Consorzio Pro Loco Valle di Ledro

Senter de Malga Cor (SAT 457 bis)

Salita da Malga Cita, nei boschi di Pur, a Malga Cor, sul versante...

Leggi tutto ...

Trekking