Passeggiata alla Cascata della "Val de l’infern"

Passeggiata

Passeggiata Percorso consigliato

Passeggiata alla Cascata della "Val de l’infern"

Passeggiata · Bedollo
Logo Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
Responsabile del contenuto
Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra Partner verificato  Explorers Choice 
  • Foto: Federico Monegatti, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
m 1400 1350 1300 1250 1200 1150 1,0 0,8 0,6 0,4 0,2 km
Interessante itinerario sopra l’abitato di Regnana con arrivo alla suggestiva cascata della "Val de l’Infern".
facile
Lunghezza 1,1 km
0:35 h.
206 m
14 m
1.421 m
1.215 m
Percorso piacevole immerso nei boschi di abete rosso, tra baite e case di montagna; culmina nel punto panoramico della cascata della "Val de l’Infern" dove l'acqua si esibisce in uno spettacolare salto nel baratro. È adatto per tutta la famiglia. 

Consiglio dell'autore

Lungo il percorso proposto è possibile osservare le caratteristiche "baite" e case di montagna, sino a giungere al punto panoramico della cascata. Per chi vuole è possibile continuare la passeggiata raggiungendo Malga Stramaiolo; altrimenti il ritorno avviene sullo stesso percorso di andata.

 

 

Immagine del profilo di Responsabile A.p.T Piné Cembra SS
Autore
Responsabile A.p.T Piné Cembra SS
Ultimo aggiornamento: 13.10.2022
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1.421 m
Punto più basso
1.215 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Tipo di strada

Mostra il profilo altimetrico

Indicazioni sulla sicurezza

Grado di difficoltà del percorso: E (su mulattiere e sentieri).
Mancanza di segnaletica adeguata nel breve tratto in cui si lascia il sentiero “443A E5 per arrivare alla cascata (5 minuti di cammino)”

 

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI

  • Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  • Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  • Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  • Consultate il bollettino metereologico
  • Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  • Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  • Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  • Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  • In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  • In caso di incidente chiamate il numero 112

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Ufficio Turistico Piné Cembra - Tel. +39 0461 557028 - info@visitpinecembra.it – www.visitpinecembra.it

Partenza

Regnana di Bedollo (1.214 m)
Coordinate:
DD
46.154116, 11.310032
DMS
46°09'14.8"N 11°18'36.1"E
UTM
32T 678372 5113765
w3w 
///evocare.mattoni.gridare
Mostra sulla mappa

Arrivo

Cascata della "Val de l’infern"

Direzioni da seguire

Partenza da Regnana: da Regnana si seguono le indicazioni per “val dell’ inferno” sul sentiero 443A e ci si inoltra nel paesino; si supera una bella fontana e sempre su comoda strada di prosegue con indicazioni ottime. Poco dopo la strada diventa ciotolata e più ripida, incastonata tra muretti a secco: mentre si sale si notano delle baite e case di montagna. Ad un evidente bivio si lascia la strada per un sentiero nel bosco (indicazioni malga Stramaiolo e cascate val del infern), il quale sale a zig zag nel bosco per rendere la salita più agevole; arrivati ad una piccola radura si lascia il sentiero principale (443) e si prendono delle tracce di sentiero che piegano verso sinistra; da lì in pochi minuti in piano e poi in discesa si arriva al punto panoramico con vista sulla cascata. Il punto panoramico è un po’ esposto ma protetto con le staccionate. Il rientro avviene sullo stesso percorso di andata.

Partenza da Centrale (attualmente NON percorribile): dal bar-pizzeria Centrale si imbocca la strada asfaltata che porta all’abitato di Stramaiolo e la si segue per 300 metri fino a una curva con indicazioni “Martinei-Regnana 443” dove si prende una strada forestale sulla destra. La strada dopo poco diventa sentiero, da seguire fino all'inizio di una strada asfaltata con vista sull’abitato di Bedollo.  Si percorre quest'ultima in discesa e poi in piano per 500 metri; arrivati sul tornante della strada provinciale che porta al passo Redebus, imbocchiamo il sentiero con indicazioni “Regnana-Groffi 443A” che prima per prato e poi per bosco ci porta in località Groffi. Da qui si entra nel paesino e si arriva alla fontana, proseguendo sullo stesso itinerario che parte da Regnana. Il rientro avviene sullo stesso percorso di andata.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

Dalla stazione delle corriere di Trento prendere la linea B403 in direzione Montesover (Trento - Pergine - Baselga di Pinè - Montesover) o la linea B402 (Trento - Nogarè - Baselga di Pinè -Montesover) e scendere a Centrale di Bedollo. 

Da Centrale di Bedollo è possibile raggiungere l'abitato di Regnana a piedi o con mezzi di trasporto propri.

A piedi dal bar-pizzeria Centrale si imbocca la strada asfaltata che porta all’abitato di Stramaiolo e la si segue per 300 metri fino a una curva con indicazioni “Martinei-Regnana 443” dove si prende una strada forestale sulla destra. La strada dopo poco diventa sentiero, da seguire fino all'inizio di una strada asfaltata con vista sull’abitato di Bedollo.  Si percorre quest'ultima in discesa e poi in piano per 500 metri; arrivati sul tornante della strada provinciale che porta al passo Redebus, imbocchiamo il sentiero con indicazioni “Regnana-Groffi 443A” che prima per prato e poi per bosco ci porta in località Groffi. Da qui si entra nel paesino e si arriva alla fontana, proseguendo sullo stesso itinerario che parte da Regnana.

 

Come arrivare

Dall’autostrada A22 del Brennero (da sud uscita Trento sud – da nord uscita Trento nord) e dalla Statale 12 del Brennero, prosegui per la S.S. 47 della Valsugana per Pergine Valsugana – Padova fino al bivio della Mochena per Altopiano di Piné; presa la S.P. 83 di Piné transita sino a Centrale di Bedollo e imbocca la strada per passo Redebus fino all’abitato di Regnana. 

Dove parcheggiare

Se si sceglie di partire da Regnana è possibile parcheggiare nella piazza del paese, nei pressi del negozio di alimentari e della Chiesa. Se si preferisce partire da Centrale di Bedollo è possibile parcheggiare nei pressi del campo sportivo che si trova lungo la strada proseguendo per circa 300 metri in direzione Brusago.

Coordinate

DD
46.154116, 11.310032
DMS
46°09'14.8"N 11°18'36.1"E
UTM
32T 678372 5113765
w3w 
///evocare.mattoni.gridare
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Mappe consigliate

Tabacco – Altopiano di Piné, Valli di Cembra e dei Mocheni 1:25.000 - N° 062

Kompass – Valsugana, Trento, Piné, Levico, Lavarone 1:50.000 - N° 75

Attrezzatura

Scarpe da ginnastica o da trekking, giacca impermeabile, acqua, crema solare.

Percorsi consigliati nei dintorni

  • Percorso Multisensoriale da Centrale a Brusago
  • Sentiero Bedollo - Brusago
  • Cascata del Lupo da loc. Marteri
  • Cascata del Lupo da Piazze di Bedollo
  • Cascata del Lupo da loc. Varda
  • Cascata del Lupo per piccoli
  • Dal passo del Redebus a Malga Stramaiolo
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Difficoltà
facile
Lunghezza
1,1 km
Durata
0:35 h.
Salita
206 m
Discesa
14 m
Punto più alto
1.421 m
Punto più basso
1.215 m
Andata e ritorno Panoramico Adatto a famiglie e bambini Interesse botanico Interesse faunistico Clima salubre

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio


Cosa vedere ...

588 risultati
40 - Giro dei Forti | © Azienda per il Turismo Alpe Cimbra

40 - Giro dei Forti

Chiesetta di S. Giustina | © Garda Trentino

Al Molin del Peota

Passeggiata Rore (Canal San Bovo) | © APT San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi

Passeggiata Rore (Canal San Bovo)

Senter del Menador | © Unknown

SAT / E201 - Senter del Menador

Passeggiata - Lago Grande | © APT Valsugana e Lagorai

Passeggiata - Lago Grande

30 - Giro del Cherle | © Azienda per il Turismo Alpe Cimbra

30 - Giro del Cherle

Passeggiata alla Madonna di Feles | © Consorzio Turistico - Vigolana

Passeggiata alla Madonna di Feles

Nei pressi di Pradel | © APT Dolomiti di Brenta e Paganella

Molveno-Pradél

© Azienda per il Turismo Alpe Cimbra

40 - Giro dei Forti

Nel corso del primo grande conflitto mondiale (1914-1918) l'Alpe...

Leggi tutto ...
Chiesetta di S. Giustina | © Garda Trentino

Al Molin del Peota

Una passeggiata che attraversa la campagna e le boscaglie della...

Leggi tutto ...
© APT San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi

Passeggiata Rore (Canal San Bovo)

Leggi tutto ...
Senter del Menador | © Unknown

SAT / E201 - Senter del Menador

È la via più antica tra Levico e l'Altopiano di Vézzena,...

Leggi tutto ...
© APT Valsugana e Lagorai

Passeggiata - Lago Grande

Passeggiata molto semplice che si sviluppa tutta al limite della...

Leggi tutto ...
© Azienda per il Turismo Alpe Cimbra

30 - Giro del Cherle

Il dosso del Cherle, tra l'alta Val d'Astico e l'altopiano dei...

Leggi tutto ...
Passeggiata alla Madonna di Feles | © Consorzio Turistico - Vigolana

Passeggiata alla Madonna di Feles

Leggi tutto ...
Nei pressi di Pradel | © APT Dolomiti di Brenta e Paganella

Molveno-Pradél

Breve passeggiata, di media difficoltà, nei boschi tra Molveno e...

Leggi tutto ...

Passeggiata