Ferrata di Favogna

Via ferrata • Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, Valle dell'Adige

Stampa/PDF
GPX
KML
Fitness
Via ferrata

Ferrata di Favogna

Via ferrata · Trento, Monte Bondone, Valle dell'Adige
Responsabile del contenuto
VisitTrentino Partner verificato 
  • Ferrata di Favogna
    / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Ferrata di Favogna
    / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • / Ferrata di Favogna
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
ft 2000 1800 1600 1400 1200 1000 800 370 317 264 211 158 106 53 ft

La via ferrata si sviluppa tra camini, canaloni e cenge naturali, partendo dal fondovalle della Val d'Adige , arrampicando lungo la strapiombante parete che culmina con l' Altopiano di Favogna . La salita non è tecnicamente difficile, ma da non sottovalutare per i molti tratti esposti e l'impegno fisico dovuto al notevole dislivello di circa 900 metri . E' una "tirata" tutta verticale senza un momento di vero respiro, con molti tratti attrezzati con cordino, scale verticali, staffe, intervallati da sentiero in ripida boscaglia. La sconsigliamo come "prima ferrata" per i principianti .
media
0,1 km
2:00 h.
900 m
900 m
outdooractive.com User
Autore
VisitTrentino
Ultimo aggiornamento: 29.01.2018

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
241 m
Punto più basso
234 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Ulteriori informazioni e link

http://www.girovagandointrentino.it

Partenza

Tra Roverè della Luna e Magrè (240 m)
Coordinate:
DD
46.249399, 11.171042
DMS
46°14'57.8"N 11°10'15.8"E
UTM
32T 667350 5124048
w3w 
///vivaci.nostra.bagnino

Arrivo

Altopiano di Favogna

Direzioni da seguire

Andata : Dopo una salita di 10 minuti si arriva all'attacco della ferrata, uno stretto camino verticale di circa 10 metri che è probabilmente il tratto "arrampicatorio" più impegnativo. Ci sono comunque molti appigli , il cordino di sicurezza e alcune staffe. Superata questa prima difficoltà si sale lungo un canalino non ripido quindi si sbuca nel bosco ceduo con le prime vedute sulla Val d'Adige. Il sentiero rimonta delle rocce con qualche tratto esposto , che si scavalcano facilmente fino ad arrivare ad un altro passaggio attrezzato, una parete verticale di circa 10 metri con staffe ma senza cordino . L'assenza di cordino di sicurezza e l'andamento un po' sbilenco delle staffe richiedono attenzione. Si prosegue quindi ancora su roccette per poco, quindi il sentiero conduce sotto ad una parete verticale che si costeggia brevemente, per arrivare in un canalone dove una lunga scala verticale , con cordino, supera uno sbalzo di roccia. Si continua in un valloncello non troppo ripido , arrampicando su facili roccette. L'uscita però impone il superamento di un passaggio verticale dopo il quale si sbuca su una specie di terrazzino. Si sale ora nel bosco, ripido e faticoso, e si avvista un grande torrione di roccia dove c'è l'ultima parete da superare. Prima però bisogna salire lungamente nella boscaglia con sentiero a zig-zag, superando varie balze , quindi infilandosi in una larga cengia che corre sotto la parete. L'uscita dal traversone è molto esposta , quindi si continua ancora a salire per balze finchè il sentiero spiana in una conca boscosa. Ora la salita è finita e dal ciglio della conca si può ammirare il vasto panorama sulla Val d'Adige.

Ritorno :Alla fine della via ferrata si arriva  al Bosco di Putzwald, che si attraversa fino al paesino di Favogna. Le vie di rientro sono due : o per Roveré della Luna o per Magré. Nel primo caso arrivati a Favogna si prende il sentiero 502 (direzione Malga Kraun) e si cala per la Val dei Molini fino a Roveré , quindi a piedi lungo lo stradone provinciale si raggiunge il punto di partenza. Nel secondo caso si va in direzione opposta col sentiero n 3 , inizialmente molto bello poi un po' noioso per stradella con tratti molto ripidi calando fino al bel paesello di Magré; di qui si rientra per stradone provinciale fino all'auto. In entrambi i casi, disponendo di due auto, si può evitare il tratto a piedi sulla strada.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Come arrivare

Tra Roveré della Luna e Magré , lungo la Strada del Vino a quota m 226 (pochi posti auto)

Coordinate

DD
46.249399, 11.171042
DMS
46°14'57.8"N 11°10'15.8"E
UTM
32T 667350 5124048
w3w 
///vivaci.nostra.bagnino
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

E' necessaria l'attrezzatura da ferrata (imbrago, moschettoni, dissipatore, casco) buon allenamento, pié fermo e assoluta assenza di vertigini .

Percorsi consigliati nei dintorni

  • Via Ferrata del Burrone Giovanelli (SAT 505)
  • Anello con ferrata del Monte Roen
  • Anello del Roen passando per la Ferrata del Monte Roen e il Sentiero attrezzato dei Camosci
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Difficoltà
media
Lunghezza
0,1 km
Durata
2:00h.
Dislivello
900 m
Discesa
900 m
Percorso ad anello

Statistiche

  • 2D 3D
  • Contenuti
  • Show images Nascondi foto
: ore
 km
 mt
 mt
 mt
 mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio


Vedi anche ...

72 risultati
Via Ferrata Fausto Susatti - Cima Capi

Via Ferrata Fausto Susatti - Cima Capi

Panoramica e poco esposta, la via ferrata Susatti è consigliata...

Cima Sassara

Cima Sassara

La spettacolare, nonché appagante, salita a Cima Sassara si sviluppa...

Ferrata dino buzzati cimerlo - sentiero dei cacciatori

Ferrata dino buzzati cimerlo - sentiero dei cacciatori

Ascensione in ambiente selvaggio che risale il versante sud, sud-est...

Chiuso
Via Ferrata Colodri - Colt

Via Ferrata Colodri - Colt

Facile itinerario che risale la parete est del Monte Colodri,...

Ferrata delle Aquile

Ferrata delle Aquile

Panoramica, emozionante, adrenalinica, avventurosa, intensa. In altre...

Via Ferrata Gustavo Vidi - Dolomiti di Brenta

Via Ferrata Gustavo Vidi - Dolomiti di Brenta

In realtà, più che una via ferrata tradizionale, si tratta di un...

Chiuso
Alta Via Ferrata Attraversata del Brenta

Alta Via Ferrata Attraversata del Brenta

Questo unico itinerario permette di conoscere ed ammirare per intero...

Via Ferrata dell’Amicizia - Cima SAT

Via Ferrata dell’Amicizia - Cima SAT

Realizzata nel 1972 in occasione del Centenario della SAT –...

Via Ferrata Fausto Susatti - Cima Capi

Panoramica e poco esposta, la via ferrata Susatti è consigliata...

Leggi tutto ...

Cima Sassara

La spettacolare, nonché appagante, salita a Cima Sassara si sviluppa...

Leggi tutto ...
Chiuso

Ferrata dino buzzati cimerlo - sentiero dei cacciatori

Ascensione in ambiente selvaggio che risale il versante sud, sud-est...

Leggi tutto ...

Via Ferrata Colodri - Colt

Facile itinerario che risale la parete est del Monte Colodri,...

Leggi tutto ...

Ferrata delle Aquile

Panoramica, emozionante, adrenalinica, avventurosa, intensa. In altre...

Leggi tutto ...
Chiuso

Via Ferrata Gustavo Vidi - Dolomiti di Brenta

In realtà, più che una via ferrata tradizionale, si tratta di un...

Leggi tutto ...

Alta Via Ferrata Attraversata del Brenta

Questo unico itinerario permette di conoscere ed ammirare per intero...

Leggi tutto ...

Via Ferrata dell’Amicizia - Cima SAT

Realizzata nel 1972 in occasione del Centenario della SAT –...

Leggi tutto ...

Via ferrata