Il Fato dell'Energia. Ghiacci glaciali, surriscaldamento e divinazioni.

Castel Belasi ospita la mostra personale del famoso artista trentino

Le splendide sale di Castel Belasi a Campodenno ospitano “Il Fato dell’Energia”, mostra personale di Stefano Cagol a cura di Emanuele Quinz.

L’artista trentino riconosciuto a livello internazionale porta il visitatore in un viaggio visionario tra metafore universali, riti contemporanei, ghiacci e diluvi attraverso molteplici linguaggi, dal video alle installazioni, spaziando da rari lavori dell’inizio della carriera all’opera ora presente alla Biennale di Venezia, vera sorpresa in mostra. 

La mostra presenta un esteso e inedito excursus nella sua consolidata ricerca attraverso una ventina di opere, video, fotografiche, luminose, sonore e installative, da quelle più recenti fino a lavori datati tra metà anni Novanta e inizio anni Duemila, testimoni dello spirito coerente e anticipatore di questo artista, da sempre impegnato a sviscerare e distillare attraverso un linguaggio evocativo complesse questioni dell’oggi e del nostro stare nel mondo, tra fenomeni naturali e impatto delle nostre scelte.
Dà il titolo alla mostra il video “The Fate of Energy” del 2002, che apre ai molteplici significati del termine energia, al tempo stesso generatrice e distruttrice, rimandando a sua volta a un capitolo del “Saggio sui fenomeni estremi” del filosofo Jean Baudrillard e risultando quanto mai attuale, così come “Monito. Monition. Mort Nucleaire” del 1995. 

L’opera esposta più recente – e quella più attesa – è “Far before and after us”, che Cagol ha creato per la Biennale di Venezia, dove la espone all’interno della mostra dello stato di Perak-Malesia su simbiosi indigena e narrazione della natura (agli Archivi della Misericordia fino a novembre), come unico artista internazionale invitato insieme a sei artisti malesi. Nel video, protagonista è un rituale contemporaneo, sospeso tra oscurità e luce, fuoco e ghiaccio, miti del passato, incertezze del presente e sfide di futuri al di là del tempo e dello spazio. È stato realizzato in una valle dolomitica patrimonio UNESCO, la Val di Tovel, poco lontano da Castel Belasi e dallo studio dell’artista, che da quasi vent’anni ha deciso di vivere in Val di Non. 



Una chiave di lettura biografica individuata nel legame con le Alpi è l’altra grande novità di questa mostra, la prima in Val di Non dedicata a Cagol.  Lo sottolinea il curatore Emanuele Quinz, affermando che “Queste opere da una parte rivelano un legame profondo con il territorio delle sue origini, e dall’altra esplicitano la funzione di denuncia dell’artista”. 

Fanno da contraltare opere frutto di lunghi viaggi di ricerca e creazione, nelle quali lo stesso elemento del viaggiare è parte della pratica artistica di Cagol, divenendone un tratto distintivo. 

La mostra a Castel Belasi rimarrà aperta al pubblico fino al 30 ottobre.

Orari: 10.00 – 18.00. Prenotazione non necessaria.




Vedi anche ...

41 risultati

Banksy: l’artista del presente

19/06/2022 - 11/09/2022 Rovereto
Top Evento

Si combatteva qui!

01/06/2022 - 16/10/2022 Riva del Garda

Luciano Ventrone: la mostra

13/04/2022 - 03/07/2022 Riva del Garda

Uno, due, tre

24/06/2022 - 31/07/2022 Torbole sul Garda - Nago

Mostra 65

17/07/2022 - 29/07/2022 Arco

98 terrazze

01/07/2022 - 03/07/2022 Vallarsa

Sinfonie d'Arte

01/07/2022 - 03/07/2022 Rovereto

In materia - Codici su Tela

02/07/2022 - 15/07/2022 Arco

Pergine Festival

01/07/2022 - 16/07/2022 Pergine Valsugana

Libertà | VI° Simposio di scultura lignea

12/07/2022 - 16/07/2022 Rovereto

Rovereto City Walls

11/07/2022 - 17/07/2022 Rovereto

Castel Belasi Project Room

25/06/2022 - 27/07/2022 Campodenno

Castelfolk

10/06/2022 - 07/08/2022 Villa Lagarina - Lago di Cei

Vernissage: il Garda in jazz by Philip Gaida

12/07/2022 - 15/08/2022 Riva del Garda

Aldo Valentinelli. Bosco e altre storie di animali

09/07/2022 - 28/08/2022 Cles

Castel Belasi Project Room

30/07/2022 - 31/08/2022 Campodenno

Banksy: l’artista del presente

An unauthorized exhibition al Palazzo delle Albere di Trento

Leggi tutto ...

Si combatteva qui!

Sulle orme della Grande Guerra. I Carpazi

Leggi tutto ...

Luciano Ventrone: la mostra

“Conosci tu il paese dove fioriscono i limoni?” . da un'idea di Vittorio Sgarbi e Lorenzo Zichichi

Leggi tutto ...

Uno, due, tre

Mostra di pittura di Xante Battaglia, Alberto Sighele, Claudio Cavalieri e Gentile Polo

Leggi tutto ...

Mostra 65

Mostra di pittura di Walter Pazzaia

Leggi tutto ...

98 terrazze

Vite di montagna

Leggi tutto ...

Sinfonie d'Arte

Creatività e spettacoli nel centro storico

Leggi tutto ...

In materia - Codici su Tela

Mostra di pittura di Noemi Bolzi

Leggi tutto ...

Pergine Festival

Spettacoli nel centro storico di Pergine

Leggi tutto ...

Libertà | VI° Simposio di scultura lignea

Undici scultori tra le vie del centro storico del paese

Leggi tutto ...

Rovereto City Walls

Street artist, laboratori e aperitivi

Leggi tutto ...

Castel Belasi Project Room

Mostre di artisti under 35

Leggi tutto ...

Castelfolk

La musica, la mente e il gusto dell'estate trentina

Leggi tutto ...

Vernissage: il Garda in jazz by Philip Gaida

Vernissage

Leggi tutto ...

Aldo Valentinelli. Bosco e altre storie di animali

Personale di Aldo Valentinelli

Leggi tutto ...

Castel Belasi Project Room

Mostre di artisti under 35

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere