MAG Museo Alto Garda - Museo Riva del Garda

Storia, archeologia, paesaggio, arte e contemporaneità

Ospitato nella Rocca di Riva, sulle rive del Lago, il MAG presenta collezioni di archeologia ed arte, ed è sede di importanti eventi e mostre.

Riva del Garda | Museo

All'interno della Rocca di Riva del Garda, antico castello medievale a specchio sul lago, ha sede il Museo con le sue tre sezioni permanenti, gli spazi riservati alle mostre temporanee e il percorso-laboratorio INvento rivolto ai più piccoli e alle famiglie.

Nella pinacoteca si possono ammirare i paesaggi ritratti da quei pittori che nell'Ottocento rimasero affascinati dagli scorci del Garda e le opere di artisti come Pietro Ricchi, Vincenzo Vela e Francesco Hayez. Nella sezione dedicata all'archeologia si trovano le celebri statue stele, preziosi reperti di rilevanza internazionale risalenti all'età del rame. Percorrendo le sale dedicate alla storia, emerge il passato di Riva del Garda e del Basso Sarca, caratterizzato da varie dominazioni fra cui quelle scaligera, viscontea e veneziana, fino al periodo d'oro in cui Riva del Garda divenne meta turistica di ospiti illustri come Thomas Mann e Franz Kafka, per concludere con gli eventi della prima e seconda guerra mondiale che hanno coinvolto il territorio del Sommolago.

In un percorso espositivo che affianca le sezioni permanenti, si dispiegano durante l'anno allestimenti temporanei che propongono sia approfondimenti sulle collezioni che sguardi sulla visione del paesaggio e sulla cultura contemporanea.

INvento è invece uno spazio dedicato ai bambini e alle famiglie, concepito con l’ottica dell’imparare divertendosi. Consiste in un percorso-laboratorio permanente, attrezzato con isole didattiche e giochi creativi.

Irrinunciabile, per chi visita il Museo, la salita al Mastio, ovvero la torre principale della Rocca da cui si apre una suggestiva immagine della città e del lago di Garda. Una vista incantevole si riscontra anche dalla cima della Torre Apponale, raggiungibile dal Museo con una breve passeggiata nel centro storico.

Questo museo fa parte della Rete Trentino Grande Guerra   che promuove la collaborazione tra quanti coltivano la passione per la storia e la memoria di quelle vicende.


Arco | Galleria Civica G. Segantini

La Galleria, che si apre con un percorso espositivo ospitato nel seicentesco Palazzo Panni, riportato alla luce nella bellezza dell’architettura originale, intende posizionarsi come centro di ricerca entro una rete virtuale costituita dalle principali istituzioni che conservano opere di Segantini e dagli studiosi che si occupano dell’artista.
Il display espositivo si apre con la Segantini.map, una postazione interattiva che consente di interrogare tutte le collezioni pubbliche nel mondo che possiedono opere di Segantini, navigare nei siti di questi musei e visualizzare a pieno schermo i capolavori dell’artista ivi conservati.


Le Segantini.doc sono invece postazioni che utilizzano la tecnologia multitouch, per offrire strumenti e materiali che concorrono a ricostruire la vicenda artistica di Segantini inquadrandola nel contesto culturale contemporaneo all’artista.
Il progetto di riqualificazione architettonica degli spazi della Galleria Civica G. Segantini è stato suddiviso in due fasi. Nel 2015 è stato possibile sviluppare la prima parte. Il progetto prevede una seconda fase nel 2016 con l’apertura di altri spazi che integrano il percorso espositivo con sale destinate a piccole esposizioni temporanee.
Attorno alle postazioni interattive sono esposti dipinti, sculture e opere su carta relative a Segantini e agli artisti trentini suoi contemporanei, opere provenienti dalle collezioni del Mart, del MAG e della Provincia autonoma di Trento, qui uniti in un’azione di valorizzazione del grande artista nato ad Arco, ma soprattutto nell’impegno a sostanziare un progetto che riunisca in sé tutte le potenzialità di ricerca relative a fonti e documenti provenienti da archivi diversi, intorno ad una parola chiave: Segantini.

Con una passeggiata di circa 20 minuti attraverso la tipica vegetazione del Garda, dalla Galleria Civica G. Segantini si può salire al Castello di Arco e visitare la fortezza, nonché godere del panorama che si affaccia sulla cittadina sottostante e su tutto l’Alto Garda.

Ti potrebbe interessare anche:

Riva del  Garda - Lago di Garda - Natale
Riva del Garda
Paesaggi indimenticabili,...
Arco
Clima mite, ulivi, giardini e...
Lago di Garda
Uno specchio d’acqua, mille...


Ti potrebbe interessare anche ...

65 risultati

Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

Misteriosi capolavori nel Museo degli usi e costumi

Base Tuono

Nel bunker del dottor Stranamore

Museo delle Palafitte - Fiavè

Le palafitte di Fiavè, patrimonio mondiale dell'Unesco

Forte Strino

Alla scoperta della Guerra Bianca

SASS - Spazio Archeologico Sotterraneo

Scopri la città sotto la città

Museo Diocesano - Villa Lagarina

Il tesoro dei nobili Lodron

Museo Nazionale Storico degli Alpini

La suggestione della storia del 900

Museo Civico di Rovereto

Il sapere come non lo avete mai visto

Museo degli Strumenti Musicali Popolari

Alla scoperta della cultura e dell'arte dei popoli

Centrale Idroelettrica di Riva del Garda

Dove architettura ed ingegneria accolgono l'acqua e liberano energia

MART

Al centro dell'arte di oggi

Museo Diocesano Tridentino

Nel cuore di Trento il patrimonio artistico della Diocesi

Forte Belvedere

La fortezza delle Emozioni

MAG Museo Alto Garda - Galleria Civica G. Segantini di Arco

Spazio dedicato alle opere di Giovanni Segantini

MUSE

MUSE - Museo delle Scienze

La scienza ti stupisce al MUSE

Palafitta sul lago di Ledro

Museo delle Palafitte - Ledro

A Ledro, un giorno nella Preistoria

Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

Cultura popolare e misteriosi capolavori

Leggi tutto ...

Base Tuono

Presso Folgaria c’è Base Tuono, ex base missilistica NATO, museo unico in Europa

Leggi tutto ...

Museo delle Palafitte - Fiavè

Nel Museo oggetti in legno e alimenti incredibilmente intatti dopo quasi 4 mila anni

Leggi tutto ...
Forte Strino

Forte Strino

Uno dei simboli del terribile conflitto ad alta quota

Leggi tutto ...

SASS - Spazio Archeologico Sotterraneo

2000 anni di storia custoditi nel sottosuolo di Trento

Leggi tutto ...

Museo Diocesano - Villa Lagarina

Un meraviglioso patrimonio artistico accumulato per tre secoli nella sagrestia della pieve

Leggi tutto ...

Museo Nazionale Storico degli Alpini

A Trento un luogo suggestivo a ingresso libero dove rivivere l'epopea delle Penne nere

Leggi tutto ...

Museo Civico di Rovereto

Il Museo Civico di Rovereto è uno dei più antichi in Italia ma fra i più moderni per le sue attività

Leggi tutto ...

Museo degli Strumenti Musicali Popolari

Un museo unico nel suo genere

Leggi tutto ...

Centrale Idroelettrica di Riva del Garda

Dove architettura ed ingegneria accolgono l'acqua e liberano energia

Leggi tutto ...

MART

Al Mart di Rovereto un fantastico viaggio contemporaneità

Leggi tutto ...

Museo Diocesano Tridentino

Nel cuore di Trento il patrimonio artistico della Diocesi, il tesoro della Cattedrale la Torre di Piazza

Leggi tutto ...

Forte Belvedere

Una delle più belle opere militari austroungariche

Leggi tutto ...

MAG Museo Alto Garda - Galleria Civica G. Segantini di Arco

Spazio permanente dedicato alle opere di Giovanni Segantini e si struttura come un percorso attraverso la sua biografia, le immagini, le parole e i...

Leggi tutto ...
MUSE

MUSE - Museo delle Scienze

A Trento il museo realizzato da Renzo Piano

Leggi tutto ...
Palafitta sul lago di Ledro

Museo delle Palafitte - Ledro

Alla scoperta della preistoria

Leggi tutto ...

Musei

0 risultati

Musei

0 risultati

Musei

0 risultati

Musei

0 risultati

Musei