Dog sitting per una visita al Muse

Mentre si gira il museo, la Lega nazionale per la difesa del cane si occupa del nostro amico

Visita al Muse – ma si è in compagnia del cane? Per venire incontro alle esigenze di chi desidera visitare il museo progettato da Renzo Piano, è stato messo a punto un servizio che permette di lasciare in custodia il proprio quattrozampe mentre si ammirano le sale museali. In collaborazione con la Lega nazionale per la difesa del cane, l’organizzazione prevede due possibilità: portare il cane presso il canile di Trento (in via delle Bettine 35), dove sono stati predisposti due box specifici per questo utilizzo (e in questo caso il servizio è gratuito); oppure prenotare, al costo di 10 euro, il ritiro e il riaccompagnamento presso il Muse, effettuato da uno degli addetti della Lega del cane. 

Perché il servizio sia disponibile, è necessario prenotarlo con una settimana di anticipo chiamando (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12) il numero 346 883 9633. L’orario di apertura del canile di Trento va dalle 11 alle 12 e dalle 14 alle 18.

Alla consegna del quattrozampe, sia al canile che al ritiro, è indispensabile presentarsi con il libretto sanitario che garantisca le opportune vaccinazioni, e con il modulo compilato scaricabile dal seguente link.