Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

6 facili itinerari da fare con le ciaspole

Percorsi adatti a tutti con le racchette da neve

Cammina, fallo lentamente e nella neve: le ciaspole te lo consentono. In Trentino, le racchette da neve ti permettono di raggiungere rifugi in quota e cime, galleggiando sulla neve. Nelle giornate gelide di sole, quando il manto nevoso si è ormai consolidato, con le ciaspole puoi così camminare con facilità e arrivare alla tua meta. 

Quelle che ti proponiamo sono 6 facili escursioni da fare da solo o con la tua famiglia, per passare una giornata nella natura, senza rinunciare ad una pausa golosa.

Prima di intraprendere la tua escursione, verifica la reale apertura delle strutture e se è necessaria la prenotazione. 

   #1

PASSO 5 CROCI

Salire al Passo 5 Croci durante la stagione invernale con le racchette da neve può rivelarsi un’escursione entusiasmante. La strada, in salita ma senza pendenze particolari, si inoltra dapprima in un fiabesco bosco di abeti per poi superare il limite della vegetazione e aprirsi sul Lagorai e sul massiccio di Cima d’Asta, con una vista a 360° una volta raggiunta la sommità del Passo.

#2

CORNO DI TRES

Ciaspolata sicura che si snoda principalmente su strade forestali per poi imboccare un sentiero nella parte finale. Essendo una metà gettonata, troverai una traccia ben battuta. Il punto di partenza è presso il Rifugio Predaia Ai TodesCi che potrai raggiungere in auto su strada asfaltata. In caso di neve o ghiaccio si può lasciare l'auto presso il comodo parcheggio al Passo Predaia e raggiungere a piedi il Rifugio Predaia in circa 20 minuti.

  #3

CIMA DEL LAGO 

Questa facile escursione si sviluppa in Val Venegia, al cospetto delle Pale di San Martino, ed offre un panorama veramente unico. Questa bella e soleggiata uscita permette di apprezzarne appieno il fascino alzandosi dal fondovalle fino al crinale che collega il Passo Valles al Monte Mulaz, su terreno aperto con pendenze mai eccessive. Si passa da Malga Venegia che è aperta tutti i giorni. 

#4

CROS DEL CUC

Si tratta di un punto panoramico facilmente accessibile con le ciaspole. Dalla vetta potrai ammirare l’Altopiano di Piné nella sua meravigliosa veste invernale. Potrai raggiungere la cima in un’ora e mezza di cammino con le ciaspole seguendo la strada forestale che parte dal parcheggio vicino alla Baita Alpina sopra il paese di Bedollo. Il punto di arrivo è segnato da una maestosa croce, dalla quale potrai godere una vista magnifica sugli specchi ghiacciati del Lago delle Piazze e di Serraia.

  #5

TREMALZO

In inverno una fitta coltre di neve si posa sui prati di Tremalzo e tutto si tinge di bianco. Fino agli anni ’80 Tremalzo era anche una località sciistica. Ancora oggi le fasce prive di vegetazione testimoniano la presenza degli impianti di risalita. Ti consigliamo una ciaspola in piena sintonia con la natura in questa zona. E durante le feste e nei fine settimana il Rifugio Garibaldi e l’Albergo Garda ti offrono la possibilità di rifocillarsi dopo la ciaspolata.

#6

LA PIANA DELLE VIOTE

Se hai poco tempo a disposizione, ma non vuoi rinunciare ad una suggestiva passeggiata sulla neve, la piana delle Viote è proprio quello che fa per te. Verso ovest è delimitata da un lungo crinale denominato La Rosta, che costituisce una meta facile ma altamente panoramica, con un dislivello veramente contenuto. Capanna Viote è un ottimo punto per la tua merenda.

Pubblicato il 03/11/2020