In bicicletta sulle piste ciclabili del Lago di Garda

4 buoni motivi per una vacanza più dinamica e senza stress

Hai controllato l'altezza del manubrio e della sella? La pressione delle ruote? La borraccia, se gradisci un consiglio, riempila con dello sciroppo di sambuco diluito con l'acqua fresca e alcune foglie di menta. Controlla di avere le lenti degli occhiali da sole pulite e fa che il casco che non sia lasco, allaccialo bene! Porta con te nello zaino una giacca antivento e qualche gheriglio di noce, carburante perfetto. Eccoti, ora sei pronto per cavalcare il vento.

Ci sono tante piste ciclabili che ti permettono di esplorare il Trentino e sono in crescita costante. Nei prossimi anni termineranno i lavori dell'opera  più attesa, ovvero la pista  ciclabile che permetterà di compiere l'intero periplo del Lago di Garda. In attesa di quel momento, ti consigliamo le piste ciclabili del Trentino più vicine al lago, e lo facciamo per più di un motivo.

Riva del Garda - Trentino - Lago di Garda - Vacanze in Bici

Se scegli di muoverti in bicicletta:

  • ti fai scivolare addosso, oltre ai vestiti svolazzanti, anche tutti i grattacapi del traffico che in alcuni giorni può diventare fastidioso; in questo modo eliminerai lo stress, scomodo compagno di viaggio di chi usa solo le 4 ruote.
  • combatti il caldo cavalcando i venti locali -l'Òra e il Peler- brezze locali di acqua e di terra, che si muovono per effetto del diverso riscaldamento delle superfici
  • ti mantieni in forma anche in vacanza, così puoi concederti quale golosità in più: con una pedalata leggera tonifichi i quadricipiti, mentre una nuotata nelle fresche acque del lago ti aiuta a definire addominali e bicipiti
Garda Trentino - Lago di Garda - Cicloturismo
  • ogni volta che scegli la bicicletta al posto della macchina ci aiuti a preservare l'ambiente, riducendo l'immissione in atmosfera di prodotti di combustione idrocarburica. È vero che le foreste ricoprono il 56% del nostro Trentino, ma abbiamo bisogno di mantenere questa percentuale e di continuare a lavorare per innalzare la qualità del nostro ambiente naturale, aria o acqua che sia. Non possiamo quindi che esserti immensamente grati per aiutarci a farlo, prendendoti cura del nostro territorio come cerchiamo di farlo noi!
  • le ciclabili vicine al Lago di Garda son proprio percorribili da tutti: la loro pendenza è limitata (praticamente nulla risalendo quella del Sarca, con dislivello negativo se si scende da Mori verso Torbole (salta al paragrafo successivo per entrare nel dettaglio tecnico!), l'asfalto è curato, la segnaletica semplice e chiara. E i bicigrill, le aree di sosta per i velocipedi, con la loro offerta enogastronomica costituiscono di per sé un motivo per mettersi in sella.
Riva del Garda - Estate 2007 - Ciclisti sulla ciclabile

Come raggiungere le ciclabili del Garda

Grazie alla rete di reti ciclabili esistenti in Trentino e al servizio di bicibus che collega le Dolomiti con il Lago di Garda, muoversi in libertà è davvero semplice e conciliabile con la scelta di una vacanza attiva, anche in forma soft.

Si può raggiungere il lago di Garda partendo da Trento  con la pista ciclabile che costeggia la riva del fiume Adige fino a Rovereto: da qui si intraprende la diramazione verso il paese di Mori, che attraversando il biotopo di Loppio e il leggero dislivello di Passo San Giovanni, scende verso il paese di Torbole e conduce direttamente alle rive del Lago.

Un altro utile collegamento è quello che risale la Valle dei Laghi: dal Lago di Garda parte la ciclabile passando per il bel centro di Arco, raggiunge l'abitato di Sarche: qui arrivano e partono diversi collegamenti anche con il bicibus, verso Comano, Madonna di Campiglio, Molveno e il servizio di linea che rientra a Trento.

Vuoi continuare il tuo viaggio in bicicletta?

Ecco tutte le ciclabili del Trentino
sali in sella