7 esperienze soft, da vivere senza sci

Vivi la montagna in inverno, per rigenerare corpo e mente

INVERNO 2021/2022 - Vivere la montagna in inverno, anche senza gli sci ai piedi è un’esperienza che ti rimette in equilibrio con il mondo. La pulizia dell'aria, il profumo di resina dei boschi, il bagliore della neve: in questo paesaggio viene facile ascoltare il proprio io interiore, ricercare sé stessi, trovare un luogo di riposo. Via lo stress, via la fretta, rigeneri corpo e mente! 

Ma non è solo il paesaggio. In Trentino anche le esperienze aiutano a ritrovarti, a liberarti da fatiche, scadenze, notifiche. Momenti piacevoli, tra boschi e montagne, per stare a proprio agio e dimenticare tutto il resto. Perché è nella natura che torni all'essenziale, rallenti i battiti e fai il pieno di energia. Per il corpo e per la mente.

Così abbiamo scelto 7 esperienze da vivere nella natura senza gli sci ai piedi, e con la voglia di guardare la vacanza in montagna d’inverno da un’altra prospettiva.

Scorri e prova un'esperienza, o provale tutte! 

  #1

Segui una traccia, scopri una vita

La natura imbiancata dell’Altopiano di Lavazé, in Val di Fiemme, è immobile solo in apparenza. Per capirlo basta osservare le numerose impronte lasciate sulla neve da cervi, caprioli, volpi e altri animaletti selvatici. Una passeggiata nel bosco che ti fa scoprire sorprendenti tracce di vita, mentre le tue orme si intrecciano con mille altre.

#2

Tra ponti sospesi e ponti trasparenti

Il rilassante scricchiolare degli scarponi che calpestano la neve fresca, l’aria frizzante di montagna, gli abeti innevati: non c’è niente di più rigenerante di una passeggiata nella natura in inverno, soprattutto se è quella del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino. Se poi ti incammini lungo il sentiero Marciò puoi attraversare due ponti molto particolari: un ponte sospeso e un ponte con fondo trasparente.

  #3

A piedi nudi nella neve

Respirare, affondare i piedi scalzi nella soffice neve fresca, sentire il freddo pungente e poi immergerli nell'acqua calda in un'alternanza caldo - freddo stile Kneipp che ti farà scoprire nuove sensazioni di benessere. Puoi provare quest’esperienza in compagnia di un esperto a Malga Millegrobbe, nell’Alpe Cimbra, tra boschi secolari e prati innevati.

#4

Scopri il tuo fuoco interiore

Forse non lo sai ma il freddo fa bene! Migliora la circolazione sanguigna, aumenta il dispendio di energie, favorisce un effetto antinfiammatorio e l’attivazione del sistema immunitario: tutte cose che scoprirai a Madonna di Campiglio, in compagnia di Andrea Bianchi, esperto di barefooting e del metodo Hot Mind, che ti aiuta a coltivare il tuo fuoco interiore.

#5

Un bagno nel bosco

Ascolta il respiro del bosco, immergiti nella volta vegetale costruita da rami e tronchi e sfiora la corteccia robusta di un abete: si chiama forest bathing l’interazione tra piante e organismo umano, ed ha un potente effetto positivo sul nostro sistema immunitario e nervoso. Puoi provarlo sull’altopiano della Paganella, in compagnia degli operatori olistici di Brentanima.

#6

Solo tu e il tuo cavallo

Le tracce degli zoccoli sulla neve, la condensa del fiato, il silenzio della natura che ti avvolge, mentre sei in sella al tuo cavallo in cerca di nuovi panorami da scoprire. Un’esperienza da vivere sui sentieri che attraversano i boschi dell’Altopiano di Piné e lungo la catena del Lagorai.

#7

Oltre lo sci, ai piedi delle Pale di San Martino

La magia dei boschi innevati, il silenzio della natura nel Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, la bellezza dei borghi, fino alla fine di marzo, San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi ti propongono tante esperienze da vivere sulla neve... oltre lo sci!

Pubblicato il 24/02/2022