Alto Garda e Val di Ledro

Il Lago di Garda dalla Ponale
Uliveto al Garda
Weekend al Lago di Garda
Tenno - Il Castello
Broccolo di Torbole
Gnocchi Boemi - Val di Ledro
Lago di Ledro

Fin dall’antichità il lago di Garda è stato culla di popoli e culture, grazie alla posizione strategica e al clima mite.
I declivi che circondano la “Busa”, il territorio compreso tra i comuni di Riva del Garda, Arco e Torbole, sono il luogo ideale per la coltivazione dell’olivo, da cui si ricava un olio extravergine eccellente, leggero e fruttato, quasi “estremo” se si pensa che si impiegano i frutti degli ulivi posizionati più a nord in Europa. I frantoi delle aziende olearie spremono il prezioso succo, che può vantare la DOP del Garda Trentino.
Oltre all’olio il territorio offre alcune produzioni ortofrutticole di qualità, quali il broccolo di Torbole, presidio Slow Food e la susina di Dro, ecotipo locale, dal sapore dolce e acidulo, che da poco ha ottenuto la DOP.
E naturalmente, non possono mancare le ricette a base di pesce di lago, quali persici, sarde, anguille, tinche, lucci o carpione, le pregiate varietà che si possono pescare e degustare in alcuni selezionati ristoranti dell’Alto Garda.
Muovendosi da Riva del Garda verso Tenno e l’omonimo lago, si può degustare la carne salada, uno dei prodotti di punta della macelleria trentina, una carne di manzo molto magra, messa a riposo in una salamoia secca per poco meno di tre settimane. Questo processo la rende particolarmente aromatica e adatta a essere consumata sia cotta sia cruda. Da qui, proseguendo verso nord, si può raggiungere Dro e quindi la Valle dei Laghi, oppure le Giudicarie attraverso la Val di Ledro, la cui cucina è stata influenzata dalla tradizioni boeme, retaggio storico della Prima Guerra Mondiale. Tra le varie tipicità il Ledrense è noto per la polenta di patate, riccamente condita con salumi e formaggi saporiti. Lungo il percorso incontriamo torrenti, le cui fredde acque sono l’habitat ideale per trote e salmerini, da gustare freschi oppure lavorati in carpione, marinati o affumicati.