Gidon Kremer, Kremerata Baltica Arne Glorvigen

Classica

Hommage à Astor Piazzolla


Un concerto di inaugurazione che intreccia trame sullo spazio e sul tempo, capaci di appiattire le distanze geografiche fra il Mar Baltico e il Mar de la Plata e quelle che si contano sul passare degli anni: 100 dalla nascita di Astor Piazzola, 25 dalla nascita della Kremerata Baltica. 25 sono anche gli anni trascorsi dal primo omaggio musicale che il maestro Gidon Kremer dedicò a Piazzola, quale musicista ispiratore, colui che seppe rivoluzionare profondamente il tango argentino.


Sul palco naturale di Malga Canvere, dove si vedono spiccare bianchissime le Pale di San Martino, questo incontro si arricchisce di novità, e diventa rapporto dialogico, basato sulla diversità di stili, di linguaggi, di punti di contatto fra la tradizione classica e quella meno canonica e popolare; incontro di vuoti e di pieni che ricordano le colgadas y volcadas del coreografico ballo suadente, per diventare musica che trascende il pensiero e diventa emozione, direbbe Jorge Luis Borges.

 

Gidon Kremer e la Kremerata Baltica ci condurranno in un viaggio nella musica di Piazzolla rileggendone le opere fra composizioni proprie e quelle dei contemporanei, senza rinunciare ad alcuni degli elementi incontrovertibili del genere, come la voce del bandoneon, affidata per l’occasione a Arne Glorvigen che arricchisce l’orchestra.

 

Il vibrafono di Andrei Pushkarev è prodotto da

Il vibrafono di Andrei Pushkarev è prodotto da  Il vibrafono di Andrei Pushkarev è prodotto da

Recupero in caso di maltempo

ore 17.30 Palafiemme, Cavalese

 

 

Partecipazione gratuita con prenotazione in caso di recupero. Sarà possibile prenotare i posti in teatro dalle ore 9 alle ore 12:30 del giorno del concerto cliccando qui.

 

Come arrivare

da Predazzo in auto fino a Bellamonte - località Castelìr (parcheggio) da dove si prosegue con la cabinovia Castelìr – Fassane - Morea e quindi a piedi lungo il sentiero 623 - ore 0.15 di cammino, dislivello 10 metri, difficoltà E

da Moena in auto fino alla partenza degli impianti dell’Alpe Lusia (parcheggio), poi con la cabinovia Ronchi – Valbona - Le Cune e quindi a piedi lungo il sentiero 623

ore 1.15 di cammino, dislivello in discesa 230 metri, difficoltà E

 

Escursione con Guide Alpine del Trentino per possessori di Fiemme Guest Card e Trentino Guest Card

Itinerario

dalla località Castelir a piedi si percorre una comoda mulattiera che attraversa i Boschi dei Ciocchi e tocca le trincee e i bunker della Grande Guerra

andata ore 3 e ritorno ore 1 di cammino, dislivello in salita 450 metri, difficoltà E

 

Modalità di partecipazione all'escursione con Guide Alpine

gratuita con prenotazione obbligatoria attraverso l’APP Trentino Guest Card APP (Google Play and the App store) o presso l’Apt Val di Fiemme al numero 0462 241111. Posti limitati

 

Info

0462 241111 visitfiemme.it

 

Un’iniziativa

APT Val di Fiemme, Trentino Marketing, S.I.T. Bellamonte S.p.A., S.I.F Lusia S.p.A., Comuni di Moena, di Cavalese, di Predazzo, Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino



Cosa vedere e cosa fare ...

0 risultati

I Suoni delle Dolomiti