Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Malga Zeledria

Siamo vicini ai centri turistici molto noti di Madonna di Campiglio e Passo Campo Carlo Magno, un’opportunità per coniugare turismo e agricoltura. I turisti vengono qui volentieri verso l’ora della mungitura serale per assistere al rientro delle vacche che dai pascoli assolati si radunano alla stalla.

Malga Zeledria

La malga ristrutturata recentemente presenta muratura in granito locale con travature e tamponamenti in legno, la copertura dei tetti è in scandole. La casera si trova in testa alla stalla e con essa fa corpo unico, al piano superiore c’è l’alloggio per il conduttore e i pastori, sotto il caseifi cio dove si producono diversi tipi di formaggio compresi i casoleti.

Dalla malga partono diversi sentieri con itinerari per il Lago delle Malghette e il rifugio omonimo, per il Rifugio Viviani - Agostini, per il Monte Zeledria. Di fronte la vista spazia sui monti del Gruppo Brenta col Grosté (m 2.897) e Orti della Regina.

Come arrivare:

Malga Zeledria si raggiunge comodamente dal Passo Campo C. Magno con una strada che si infi la fra gli Hotel Catturani e Catturanino, a sinistra venendo da Madonna di Campiglio, per circa 1,3 km. La strada è asfaltata e ad accesso libero.

Altitudine: 1740

Proprietà: Comune di Bocenago

Gestione e Casaro: Marco Pellizzari

Animali presenti: vacche, maiali

Periodo alpeggio: 16 giugno - 20 settembre

Vendita diretta in malga: NO

Ristorazione: NO

Pernottamento: NO

Partenza escursioni: Passo Campo Carlo Magno, Hotel Catturani e Catturanino (in auto: 1.3 km circa)

Fondo stradale: asfalto