Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Storie Naturali

L’esperienza teatrale si unisce a quella escursionistica

ATTENZIONE: L’apertura dei luoghi culturali e turistici, l’accesso agli stessi, ai mezzi di trasporto pubblico e ai servizi descritti in queste pagine è regolata dalle misure di contenimento messe in atto dalle autorità governative e della Provincia Autonoma di Trento per far fronte all'emergenza sanitaria COVID-19. Le norme potranno variare nel tempo e prevedono l’applicazione di diverse misure di sicurezza - dalla chiusura, al distanziamento sociale, all'utilizzo obbligatorio di dispositivi di sicurezza individuale come guanti e mascherine. Si invita dunque a consultare la sezione Vacanze sicure e a contattare direttamente i gestori dei servizi per una puntuale informazione sulle modalità di accesso

Storie Naturali, è un progetto ideato per affrontare la ripresa delle performance dal vivo nel post emergenza Covid 19 con l’intenzione di elaborare i limiti di aggregazione stabiliti dai futuri decreti utilizzando nuovi metodi spaziali e geografici di vivere l’arte scenica.

È un esempio di espressione artistica fuori dagli schemi.

Il piacere di camminare verso uno spazio originario - adibito a spazio scenico - per vivere una rappresentazione immersa nel panorama alpino.

Diverse le proprietà che stanno alla base di questo progetto: 
 

  • valorizzare il patrimonio naturalistico attraverso un evento che ne rispetti lo spirito;
  • gli artisti in opera non sono protagonisti ma hanno il compito di dare voce e corpo all’ambiente che li circonda;
  • la natura non viene solo tutelata ma interpretata, nell’assenza di elementi scenici lontani da quelli recuperati dal territorio: il teatro diventa ecologico perché recupera ciò che è presente nell’ambiente.
  • Offrire un’occasione nuova e particolare per far conoscere il territorio agli abitanti e ai visitatori. 

Il primo appuntamento è quello delle Dolomiti; a San Martino di Castrozza: dal 18 al 23 agosto 2020. 

Una guida accompagna un piccolo gruppo di spettatori in direzione di una capanna; un rifugio animato da attori che trasformano il viaggio in un’avventura.

La durata di 30 minuti per 4 repliche - 10 spettatori a replica - per un totale di 40 spettatori giornalieri. L’evento è gratuito. 

Il Cuore Freddo di Wilhelm Hauff titola STORIE NATURALI 2020. Una fiaba, collocata al confine tra il mondo dei grandi e quello dei piccoli, ambientata tra i boschi della Foresta Nera, che tocca temi profondi e complessi della natura umana.
 
Un progetto a cura di Stefano Scandaletti e Monica Codena
con Stefano Scandaletti
musiche, Sergio Marchesini
produzione, Federico Massa

Programma: dal 18 al 23 agosto, presso Prati Col dalle ore 16.00 alle ore 19.00 (Domenica dalle ore 10.00 alle ore 13.00)

Sono previsti quattro spettacoli al giorno con un massimo di dieci spettatori per ciascuna rappresentazione. 

Ingresso gratuito; è richiesta la prenotazione.

La durata dello spettacolo è di circa trenta minuti.
Punto di raduno presso il campo base Località Col.

È prevista una camminata di circa quindici minuti per raggiungere la baita di Prati Col. 

Informazioni e prenotazioni presso APT di San Martino di Castrozza al numero 0439 768867. Le prenotazioni sono aperte dal 3 agosto negli orari di apertura dell’APT.



Vedi anche ...

2 risultati

In Giro tra Circo e Tosèla

25/07/2021 Canal San Bovo

WinteRace

06/03/2021 Fiera di Primiero

In Giro tra Circo e Tosèla

9^ Edizione

Leggi tutto ...

WinteRace

8^ Edizione

Leggi tutto ...

Eventi da non perdere