Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Forte Larino

Un bell’esempio di caposaldo in eccellente stato di conservazione

Realizzato dagli austro-ungarici dopo la proclamazione del Regno d’Italia, doveva arrestare, assieme ad altri quattro forti, una possibile aggressione da Sud.

I forti, testimoni silenziosi della Grande Guerra, sono ancora oggi capaci di comunicare tutta la dimensione drammatica del conflitto tra l’esercito austriaco e quello italiano. Tra i più evocativi, il Forte Larino, uno dei cinque originali che formavano lo “Sbarramento di Lardaro”, collegati tra loro tramite una serie di camminamenti, trincee e gallerie.

Conservato in ottimo stato, il forte è stato costruito all’indomani della nascita del Regno d’Italia, tra il 1860 e il 1862, su uno sperone che scende dal Doss dei Morti. Le dimensioni sono notevoli: a forma di “elle”, occupa all'incirca 900 metri quadrati, ed è circondato da un fossato di difesa. All’interno, stanze di guardia, cucina, deposito viveri, infermeria, dormitori e celle di reclusione adatti ad ospitare fino a 3 ufficiali e 122 uomini. Sul lato meridionale e su quello orientale si aprono i fori cannonieri e sul resto del perimetro le feritoie fuciliere.

In evidenza:

Lago di Idro | © Foto Archivio Consorzio Turistico Valle del Chiese
Lago di Idro
Alla scoperta di un luogo...
Forte Corno
Forte Corno
Questa, imponente opera...
Sentiero etnografico Rio Caino
Sentiero etnografico Rio Caino
Il Rio Caino, dell’Ecomuseo...


Vedi anche ...

57 risultati

Nagià Grom

Vita di trincea

Forte Belvedere | © Foto Archivio Apt Alpe Cimbra

Forte Belvedere Gschwent

La fortezza delle Emozioni

Valle dell'Adige - Trento - Mattarello - Museo Caproni

Museo dell'Areonautica Gianni Caproni

Una collezione unica di aeroplani d'epoca

Cimitero austroungarico monumentale

Una generazione falciata

Forte Luserna | © Foto Archivio Apt Alpe Cimbra

Forte Campo Luserna

Il primo bersaglio degli italiani

Sacrario Militare Ossario Castel Dante, Rovereto

Castel Dante

Il sacrario della memoria

Strada degli Artiglieri

Il riposo del soldato

Forte Nago

La guerra dei Futuristi

Trincee Nagià Grom

Nagià Grom

La prima linea del fronte rivive attraverso un sorprendente percorso

Leggi tutto ...
Forte Belvedere | © Foto Archivio Apt Alpe Cimbra

Forte Belvedere Gschwent

Una fortezza austro-ungarica perfettamente conservata

Leggi tutto ...
Valle dell'Adige - Trento - Mattarello - Museo Caproni

Museo dell'Areonautica Gianni Caproni

Una collezione unica al mondo di aeroplani e cimeli storici

Leggi tutto ...

Cimitero austroungarico monumentale

Una struttura di interesse architettonico dove ogni anno si svolge una cerimonia commemorativa

Leggi tutto ...
Forte Luserna | © Foto Archivio Apt Alpe Cimbra

Forte Campo Luserna

Il “padreterno” che resistette ai bombardamenti

Leggi tutto ...
Sacrario Militare Ossario Castel Dante, Rovereto

Castel Dante

Un luogo che celebra anonimi soldati e celebri comandanti

Leggi tutto ...

Strada degli Artiglieri

Un monumento di Rovereto da esplorare camminando: ad ogni passo, un nome e un ricordo

Leggi tutto ...

Forte Nago

I principali futuristi combatterono qui

Leggi tutto ...

I luoghi della grande guerra

0 risultati

Grande Guerra

0 risultati

Grande Guerra

0 risultati

Grande Guerra

0 risultati

Grande Guerra