Vigo di Fassa: ruscelli e montagne per un giro con il cane

Una passeggiata rinfrescante per la bella stagione

Per i giorni afosi, quando in montagna si cerca il ristoro – ecco la gita ideale. Il punto di partenza è Vigo di Fassa (1382m). Una volta parcheggiata l’auto, dal centro del paese si procede in direzione Passo Costalunga. Raggiunto il ponte sul rio Ruf de Val si devia a destra per la Strada de Pontac, che segue l’argine del torrente. Una breve salita conduce a un bivio: mantenuta la sinistra, si procede fino alla passerella a monte.

Qui inizia il tratto più panoramico, che conduce fino al percorso vita. Dopo un breve cammino si incontra l’area con panchine, tavoli e giochi per i bambini. Quando si è pronti per ripartire, si attraversa la radura e si imbocca la strada asfaltata Vael fino alla biforcazione per Vallonga. Seguita questa e raggiunto l’abitato, si arriva fino alla chiesa di San Giovanni Nepomuceno, e da qui si svolta a sinistra per scendere verso le vallette delle Grave.

Che paradiso per i nostri quattrozampe: si tratta di una successione di piccole valli percorse da ruscelli che si attraversano con grande facilità. Dopo il secondo ruscello si prende per Tamion, punto dove lo sguardo spazia sull’intera vallata. Il percorso di rientro è lo stesso dell’andata.

Rete di Riserve della Val di Fassa

Rete di Riserve della Val di Fassa

Un’esperienza emozionante nell’anima delle Dolomiti

Vigo di Fassa

Vigo di Fassa

un incantevole borgo ladino