Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Rete di Riserve della Val di Fassa

Un paesaggio dove natura e uomo sono in simbiosi perfetta

Il 22% del territorio della Val di Fassa è protetto. Dai monumentali torrioni delle Dolomiti, Patrimonio Unesco, alle piccole e specifiche aree protette del progetto Europeo Rete Natura 2000. Un totale di circa 6.900 ettari per custodire preziosi e delicati tesori naturali.

Con i suoi 4 milioni di presenza all’anno il territorio di questa Rete è un interessante esempio di un modo innovativo di pensare al turismo: vocato a offrirsi ai visitatori in tutto il suo splendore è allo stesso tempo impegnato, grazie alla collaborazione delle sue comunità, nella gestione di un patrimonio naturalistico d’eccezione che è parte stessa dell’identità delle comunità che lo abitano.

Dai prati di fondovalle alle praterie d’alta quota, passando per i paradisi geologici delle dolomiti, le complesse aree umide, le fitte foreste di versante e gli anfratti calcarei dove si nascondono preziose varietà vegetali. E’ straordinaria e rara la biodiversità che questa Rete di Riserv accoglie nei suoi differenti habitat, a diverse altitudini. Volpe, tasso, faina, donnola, cervi e caprioli abitano comunemente le foreste ombrose, mentre i rocciosi ed esposti ambienti in quota sono il regno di maestosi stambecchi, agili camosci e numerose marmotte.

Alcune specie sono particolarmente rare, delicate e per questo particolarmente protette: si tratta dei “relitti glaciali”, specie sopravvissute alle variazioni del clima nel corso dei millenni, solo in alcune aree geograficamente limitate. Costrette in queste regioni dalle glaciazioni di migliaia di anni fa, sono sopravvissute agli aumenti delle temperature seguiti ai ghiacci, rifugiandosi alle quote maggiori.

Pernice bianca, gallo forcello, francolino di monte e il gallo cedrone sono alcuni dei più famosi “relitti” rimasti in Val di Fassa; forse meno famosi, anche se più facili da incontrare nascosti fra i calcari in quota e ugualmente belli, sono la soldanella alpina e l’astro delle Alpi, “relitti vegetali”, oggi soggetti d’eccezione per foto preziose.

In evidenza:

Val di Fassa - Canazei - Belvedere
Su due ruote lungo l’Avisio
Pedalando lungo il fiume
Val Duron – Zona Speciale di Conservazione | © Archivio Immagini ApT Val di Fassa - Foto di Walter Cainelli
Val Duron – Zona Speciale di Conservazione
Maestosi panorami
Val di Fassa - Val San Nicol
Valle San Nicolò - Zona Speciale di conservazione
Anima delle Dolomiti


Vedi anche ...

21 risultati
Filippo Zibordi Monte Brione | © Filippo Zibordi

Parco fluviale della Sarca

Un viaggio nella biodiversità dall’Adamello agli olivi del Garda

ZSC Alta Val di Stava, Cima Pizzancae | © ZSC Alta Val di Stava, Cima Pizzancae

Rete di Riserve Val di Fiemme destra Avisio

Il cuore verde della Val di Fiemme

© Foto Archivio Apt Val di Sole

Rete di Riserve Alto Noce

Castelli, mulini e antiche tradizioni

Vallagarina - Altipiano di Brentonico - Paese di Brentonico

Parco Naturale Locale Monte Baldo

Un vero scrigno di biodiversità

Archivio Palafitte Ledro | © Archivio Palafitte Ledro

Rete di Riserve Alpi Ledrensi

Paesaggi selvaggi

© Foto Archivio Rete di Riserve Cembra – Avisio

Rete di Riserve Cembra – Avisio

Natura integra e selvaggia

Monte Bondone, fioritura alle Viotte

Rete di Riserve Bondone

Oasi di natura a due passi dalla città

Lavini di Marco

Il biotopo Lavini di Marco comprende due piccole zone umide, sono il...

Filippo Zibordi Monte Brione | © Filippo Zibordi

Parco fluviale della Sarca

Dai ghiacci dell’Adamello agli olivi del Garda, un sorprendente viaggio nella diversità naturale

Leggi tutto ...
ZSC Alta Val di Stava, Cima Pizzancae | © ZSC Alta Val di Stava, Cima Pizzancae

Rete di Riserve Val di Fiemme destra Avisio

Ai piedi delle Dolomiti, fra natura, sport, cultura ed escursioni mozzafiato

Leggi tutto ...
© Foto Archivio Apt Val di Sole

Rete di Riserve Alto Noce

Terra di castelli, mulini, vecchi castagni e antiche tradizioni

Leggi tutto ...
Vallagarina - Altipiano di Brentonico - Paese di Brentonico

Parco Naturale Locale Monte Baldo

Barriera che s’innalza fra la Valle dell’Adige e le azzurre acque del Lago di Garda

Leggi tutto ...
Archivio Palafitte Ledro | © Archivio Palafitte Ledro

Rete di Riserve Alpi Ledrensi

Un universo nascosto da vivere slow

Leggi tutto ...
© Foto Archivio Rete di Riserve Cembra – Avisio

Rete di Riserve Cembra – Avisio

La Rete incantata dove si incontrano tradizione e innovazione

Leggi tutto ...
Monte Bondone, fioritura alle Viotte

Rete di Riserve Bondone

Un angolo di natura selvaggia a pochi passi dalla città dove dimenticare i rumori e lo stress

Leggi tutto ...

Lavini di Marco

Il biotopo Lavini di Marco comprende due piccole zone umide, sono il Laghet Grand e il Laghet Picol.

Leggi tutto ...

Aree protette

0 risultati

Aree protette

0 risultati

Aree protette

0 risultati

Aree protette

0 risultati

Aree protette