Weekend d’autunno a tutto fishing

Quattro idee per un fine settimana in Trentino all’insegna della pesca

L’aria diventa più frizzante, le foglie si sfumano di giallo, rosso e arancione, il caldo si fa meno intenso. Il paesaggio, a poco a poco, cambia, l’acqua è leggermente più fresca. Lo avverti quando ti immergi nel laghetto alpino, che hai raggiunto dopo una breve camminata in quota. L’autunno si sta facendo largo anche sugli alberi, ma tu non hai smesso di andare a pesca. È la tua passione e la vuoi praticare il più possibile. Qui in Trentino lo puoi fare fino a fine ottobre, in diversi fiumi, torrenti e laghi sul territorio.  Lo sapevi?!

Scegli lo spot che più incontra le tue esigenze, acquista la licenza online sul sito Trentino Fishing o prenota la tua offerta tutto compreso in uno dei suggestivi Fishing Lodge del territorio. Noi ne abbiamo selezionato quattro solo per te; li trovi qui  e …acqua in bocca!​​​​​​

ALTO SARCA

Nella zona del Sarca, destinazione leader in Italia per la pesca alla trota, puoi pescare in quasi 300 km di acque fino al 31/10. Ricordati che qui si pratica la pesca “No kill” nella riserva Regorie.  

TRENTO

A due passi dalla città di Trento potrai provare una bellissima esperienza di pesca a Lavis nel torrente Avisio e a Mezzocorona nel torrente Noce due ottimi spot per la pesca alla trota ad ottobre.

ALTO CHIESE

In questa zona si può pescare nel fiume Chiese fino a fine ottobre. In questo corso d’acqua il pesce deve essere rilasciato dopo la cattura (no kill). Consentita la pesca spinning con esce artificiali. 

BASSO SARCA

Già il panorama qui ti lascia a bocca aperta. Puoi immergere la tua canna da pesca in uno specchio d’acqua davvero suggestivo, ammirando un antico castello cinquecentesco. Sei al lago di Toblino, inizia a pescare!