6 attività outdoor da fare in inverno senza neve

Trekking, climbing, MTB: avresti mai pensato di farli in inverno?

INVERNO 2022/2023 – Cosa ci diresti se ti proponessimo un giro in bici? Un’escursione nei boschi o addirittura arrampicarti in felesia? Probabilmente penseresti alla prossima primavera, quando la neve si è sciolta e le temperature sono tornare miti. E se invece ti dicessimo che puoi fare tutto questo anche in inverno?

Sì, perché il Trentino è fatto di tante zone diverse: per paesaggi, per altitudine e, soprattutto, per clima. La zona del Garda, ad esempio, gode di un clima mediterraneo tutto l’anno, il che significa estati fresche e inverni miti: ideali per l’outdoor anche a dicembre e gennaio. Oppure c’è la zona dei laghi della Valsugana, che anche in inverno, ti permette di fare delle belle passeggiate senza aver bisogno di ciaspole o ramponcini.

Ecco alcuni spunti per fare qualche attività all’aperto… fuori stagione!

#1

Una escursione a bassa quota

Nella zona del lago di Garda ci sono tante escursioni che puoi fare anche in inverno: una delle più interessanti è quella che porta alla “Busa dei capitani”, così chiamata per due busti in bassorilievo rinvenuti all'interno dei ruderi di un edificio militare della Grande Guerra. Il punto più alto dell’escursione è a 531 metri, e l’intero percorso si sviluppa lungo 3,4 km.

#2

Arrampicata in falesia

Se ti appassiona l’arrampicata, nella zona del Garda puoi praticare questo sport anche in inverno! Nella Valle della Sarca, ad esempio, puoi continuare ad arrampicarti sulle rocce soleggiate anche a cavallo tra un anno e l’altro.

#3

Che ne dici di un giro in e-MTB?

Sempre nella zona del lago di Garda, anche in inverno puoi concederti un giro in bici. In questo caso ti consigliamo un’escursione che, dopo una bella colazione in gruppo, ti porta sul Monte Brione, per scoprire i forti della Grande Guerra. Poi, dopo un bel pranzo tutti insieme, si ritorna alla partenza!

#4

O preferisci la bici da strada?

Se allo sterrato preferisci la strada, ti consigliamo quest’itinerario alla portata di tutti, che ti permette di esplorare la Valle dei Laghi e la Valle di Cavedine. Il percorso, oltre alle ciclabili, sfrutta appieno le strade secondarie poco trafficate, di cui è ricca la zona del Garda Trentino.

#5

Una passeggiata al lago

Spostiamoci dalla zona del Garda alla Valsugana, dove trovi i laghi di Levico e Caldonazzo. Tra le numerose passeggiate che puoi fare in questa zona, ti consigliamo la Strada dei Pescatori, lungo le sponde del lago di Levico. Si tratta di un percorso facile, di circa un’ora, che puoi fare anche nei mesi freddi.

#6

Tra le opere di Arte Sella

L’ultima proposta, sempre in Valsugana (per la precisione, in Val di Sella) non ha molto a che fare con lo sport, ma ci sentiamo di proporvela lo stesso, perché è un’esperienza che vale la pena fare. Arte Sella è una galleria d’arte a cielo aperto, dove puoi passeggiare tra opere di land-art realizzate da artisti provenienti da tutto il mondo. Il percorso intero dura circa un’ora e mezza.

Pubblicato il 21/11/2022