Pescare in Trentino, un' emozione unica

Con la sua enorme varietà di acque e di paesaggi, il Trentino è il posto perfetto per i pescatori che desiderano vivere emozioni sempre nuove.

Potrai scegliere tra gli innumerevoli laghetti alpini tra le Dolomiti, le acque dei torrenti e dei fiumi come il Noce, l’Avisio o il Sarca che dal disgelo all’autunno vivono il loro ciclo naturale, le acque più tranquille dei fiumi come l’Adige, oppure quelle dei grandi laghi come il Garda.

Abbiamo selezionato i migliori Spot di pesca del Trentino per farti scoprire luoghi unici dove pescare.
Scopri il Trentino e preparati a vivere un’esperienza unica, la natura ti aspetta!

Torrente Avisio zona C1 Segonzano

In questo particolare tratto il torrente Avisio è circondato da una natura selvaggia e incontaminata. Questa zona ha un’alta pescosità ed è il regno della trota marmorata! Fa da cornice la Val di Cembra, famosa per i suoi porfidi e le colline terrazzate coltivate a vigneto che la rendono unica in Trentino! 

Forra di Mostizzolo

Questa zona di pesca si trova al confine con la Val di Sole, dove l'impetuoso fiume Noce si getta nel lago di Santa Giustina. Tra due pareti di roccia strapiombanti, là dove le acque del fiume assumono un caratteristico verde intenso, troverete uno scenario suggestivo e selvaggio per pescare trote dai colori impareggiabili!

Nk1 Torrente Rabbies 

A ridosso del Parco dello Stelvio, la riserva Le Marinolde è popolata da Trote Marmorate e Fario selvatiche molto combattive. I mesi migliori sono aprile-maggio-giugno-settembre. In Val di Sole ci sono altre due riserve No-kill sui torrenti Meledrio e Vemigliana, ed altre due zone "trofeo", sul Noce a Cavizzana e Pellizzano.

Riserva Regorie (R1)

Se siete veri pescatori NO KILL non potete lasciarvi sfuggire la Riserva Regorie (R1) del fiume Sarca, nelle vicinanze del Parco Naturale Adamello Brenta. 1,5 km di fiume, dalle acque limpide e buona corrente, in cui praticare la pesca mosca e spinning, immersi nella natura incontaminata e selvaggia e dove le catture sono “di taglia”.

Fiume Sarca

Non lontano dal Garda trentino, il percorso del fiume Sarca offre uno splendido paesaggio mediterraneo di uliveti, spiaggette e suggestive insenature naturali, I pescatori potranno regalarsi grandi emozioni catturando le più grandi trote lacustri della zona.

Forra del Travignolo 

Nel Parco Naturale di Paneveggio, un ambiente alpino incantevole, dove l’acqua cristallina scorre su un letto di porfido e disegna piccole cascate e piscine dal colore smeraldo. Si tratta di una zona ideale per la pesca di trote fario autoctone. 

Lago di Molveno

Il Lago di Molveno è una perla di rara bellezza che si trova nell’Altopiano della Paganella ai piedi delle Dolomiti di Brenta. Le acque particolarmente limpide sono l’habitat ideale di una ricca fauna ittica fra cui spicca il Salmerino Alpino.

Zona A - B - C- No Kill - NKC

Queste zone si trovano lungo il Fiume Adige, a sud di Rovereto nei pressi della diga di Mori. Qui il fiume presenta una grande varietà di ambienti, ideali per la pesca della trota marmorata e del temolo

Lago di Caldonazzo

Il lago di Caldonazzo con una superficie di 5,6 kmq è il piu grande lago interamente Trentino. Numerose le specie ittiche presenti: Alborella, Anguilla, Carpa, Cavedano, Coregone, Luccio, Persico Sole, Pesce Persico, Scardola, Tinca, Trota Lacustre.

Trentino Fishing Lodge

Nei Trentino Fishing Lodge troverete servizi speciali dedicati solo a voi pescatori! Saranno a vostra disposizione per darti tutte le informazioni sulle zone di pesca e le mappe del territorio, l’acquisto dei permessi e per prenotare escursioni guidate. Prenota ora la tua vacanza! 

Permessi di pesca

Acquista e prenota online il tuo permesso di pesca!