Perché pescare in Trentino?

Paesaggi unici, distanze brevi e servizi ad hoc: che ne dici di fare due lanci

Chi ama la pesca nella natura può scegliere tra tante destinazioni, ma chi sceglie il Trentino una volta, poi non cambia più. Secondo i pescatori che ogni anno vengono qui da noi, nel cuore delle Alpi, i motivi sono soprattutto tre.

Prima di tutto per gli scenari naturali che fanno da contorno ai più interessanti spot di pesca: dalle acque impetuose del Chiese e dell’Avisio che scendono tra canyon di roccia tra le montagne, a quelle del Sarca e del Noce, che nell’estate 2018 hanno ospitato il 38° Campionato Mondiale di pesca a mosca.

Poi ci sono le distanze: il territorio trentino, con i suoi fiumi, torrenti, laghi alpini e cascate può vantare una grande varietà di ambienti acquatici, raggiungibili in poco tempo. Questo ti permette di spostarti alla ricerca dello spot di pesca perfetto con il minimo sforzo.

Il terzo motivo è legato ai servizi: fishing lodges per ospitare i pescatori, permessi di pesca acquistabili direttamente da casa, e le Trentino Fishing Guides, pescatori esperti che ti accompagnano nei migliori spot di pesca, dandoti tutte le informazioni.

Qui sotto trovi tutti gli approfondimenti!

10 spot di pesca imperdibili

Silenziosi laghetti alpini o scroscianti torrenti di montagna? Il bello del Trentino è che non devi scegliere. Ecco i posti su misura per chi ama la pesca.

Fishing Lodge

Se sei in cerca di una struttura dove soggiornare, ecco le soluzioni adatte a te. Alloggi che si trovano in posizioni privilegiate e che offrono servizi pensati per i pescatori.

Trentino Fishing Guides

Vai a pesca con guide esperte che ti accompagnano nei migliori spot e ti danno informazioni sulle zone, la fauna ittica, le tecniche di pesca e le attrezzature più adatte.

Permesso d'ospite

Per essere autorizzato a pescare in Trentino hai bisogno di un permesso di pesca turistica. Ecco, in base alla zona di pesca, a chi puoi rivolgerti!
Pubblicato il 11/07/2019