Il Parco naturale di Paneveggio, ecco le proposte per l’estate

Dall’orienteering, ai laboratori creativi fino a sessione di respiro consapevole

ESTATE -  Orienteering, laboratori creativi e sessioni di respiro consapevole. Il Parco di Naturale di Paneveggio- Pale di San Martino si risveglia, assieme alla sua fauna e alla sua flora, in primavera e per l’estate ti accoglie con tantissime attività.

Si tratta di un ambiente naturale variegato costituito da pareti rocciose ai pascoli alpini, dai torrenti impetuosi a tranquilli specchi d’acqua, che si estende a nord dalla Foresta di Paneveggio e a sud-est fino alla catena dolomitica delle Pale di San Martino.  

I suoi animali simbolo sono gli ungulati: caprioli, cervi, camosci e stambecchi, oltre a una nutrita popolazione di galli cedroni, galli forcelli, pernici bianche, francolini di monte, gufi reali e qualche aquila reale.


In questo parco tutto da scoprire, molte sono le attività dell’estate.

Il Parco Naturale di Paneveggio-Pale di San Martino

Attività sempre diverse

Scopri l’orienteering

Se non hai mai utilizzato una cartina topografica, non puoi dire di essere un esploratore completo. Puoi però rimediare, cimentandoti nell’Orienteering Park della Val Canali, una delle valli più iconiche del Trentino. Un’attività che affascinerà soprattutto bambini e ragazzi, che potranno trovare la cartina gratuita presso il Centro Visita di Villa Welsperg.

Allenati creativamente nel Parco Paneveggio Pale di San Martino

Se invece ti senti più creativo, mettiti alla prova con la passeggiata-laboratorio curata dalla danzatrice Laura Moro sul percorso pianeggiante delle Muse Fedaie in Val Canali. Laura è anche coreografa ed esperta di danzaterapia e sarà felice ti aiutarti a migliorare la fluidità e la coordinazione dei tuoi movimenti.

Val di Fiemme - Paneveggio - Cervo

In armonia con la natura

Respira consapevolmente

Sempre con l’aiuto dell’artista Laura Moro, risveglia l’attenzione di mente e corpo con una sessione di “respiro consapevole” sul prato delle Cesurette in Val Canali. Può esserti utile per prepararti ad un’escursione oppure semplicemente per trovare un modo nuovo per rilassarti in armonia con la natura.

 

Nel Parco sotto le stelle… o all’alba

Esplora il parco in momenti insoliti e goditi la notte più profonda o le prime luci dell’alba.
Potrai viverlo, in compagnia di un astrofisico o di un astrofilo.
Oppure, potrai ascoltare la natura che si risveglia all’alba, attraversando i maestosi boschi della Foresta di Paneveggio per arrivare ai laghetti di Colbricon. Potrai sentire il canto degli uccelli e, con un pizzico di fortuna, incontrare un cervo mattiniero.

Val di Fiemme - Paneveggio - Chiesa dell'Assunta

Scopri di più

sul sito del Parco
Pubblicato il 08/06/2020