Camminare a piedi nudi

Barefoot walking fra prati e boschi del Trentino

Ecco una disciplina che con grande semplicità ci rimette in contatto con la natura e con noi stessi: camminare a piedi scalzi, sentire la terra o l’erba, godersi una vera e propria sensazione di libertà. Ma ci sono anche risvolti curativi in questa attività, come la riattivazione della microcircolazione ed il miglioramento della postura e dell’equilibrio.
In Trentino si può provare il barefoot walking assieme agli operatori dei Parchi naturali, oppure in autonomia, all’interno di percorsi costruiti appositamente, dove si può camminare su diversi terreni naturali, sempre immersi nei boschi, respirando le essenze di legni e fiori.

Scalzi sul sentiero, Val di Fassa

A Moena in Val di Fassa, sul percorso posturale-sensoriale creato da Tom Perry, il famoso alpinista scalzo. Si cammina su muschi, felci, sabbie, acqua e corteccia d’abete, circondati dal verde di piante e fiori, per un’esperienza di intimo contatto con la natura e di meditazione.

Trek & Fun ad Andalo, Altopiano della Paganella

Il Cavallino Lovely Hotel di Andalo è uno degli Hotel del benessere Vitanova ed oltre al suo mondo wellness, propone un' interessante vacanza di 7 giorni all'insegna del benessere all'aria aperta, che include anche yoga e passeggiate a piedi nudi. 

A piedi nudi nel Parco

Ritroviamo una nuova connessione con la natura in compagnia di Andrea Bianchi. Via le scarpe, facciamo diventare il nostro passo leggero e silenzioso, mentre camminiamo scalzi tra le piante secolari di Villa Welsperg! Appuntamento il 18 agosto e il 15 settembre. 

Kneipp all'aperto, Val di Sole

Il percorso kneipp sfrutta i principi salutari dell’idroterapia grazie alle fresche acque del rio Valorz, da cui si alimenta ed è arricchito di materiali naturali quali ciottoli, erba, corteccia e legno. La funzione curativa dell’acqua e l’alternarsi di acqua fredda-acqua calda migliorano la circolazione sanguigna