La magia del Natale in Trentino

Casette aperte, camini accesi, presepi nei borghi e incontri speciali

Ci sono luoghi in cui il Natale ha un sapore speciale, perché è proprio come te lo immaginavi da bambino. Nell’atmosfera rassicurante di una baita riscaldata dal camino, tra le bancarelle illuminate dei Mercatini che profumano di cannella e chiodi di garofano o tra le viuzze dei borghi di montagna che sembrano usciti da un libro di fiabe.

Ti senti già pervadere dallo spirito natalizio? Dai un’occhiata a queste esperienze che abbiamo selezionato per te, da vivere in Trentino. Qui, tra boschi di abete innevati e paesi che profumano di caminetti accesi, i grandi diventano bambini e i più piccoli sognano ad occhi aperti.

Buon Natale!

I Mercatini di Natale

In Trentino sono tanti e luccicanti: trovi i Mercatini di Natale nelle città più grandi come Trento e Rovereto, nei borghi vicino al lago di Garda, oppure nei paesi di montagna. Qui trovi tutti i mercatini del Trentino, e con un comodo filtro potrai scegliere quali visitare in base alle date e alla zona che visiterai.

A Casa di Babbo Natale

Farai la gioia dei piccoli di casa! A Riva del Garda nell’antica Rocca c’è la casa di Babbo Natale con lui in persona e tanti piccoli elfi indaffarati a costruire giocattoli e a leggere le letterine dei bambini di tutto il mondo.

I presepi nei borghi

A Natale la Piana Rotaliana, il più grande giardino vitato d’Europa, fa da sfondo ai tantissimi presepi dei suoi borghi. Presepi che vengono realizzati dagli appassionati e che trovano posto lungo le vie dei centri storici, alle finestre, nelle vetrine dei negozi e negli avvolti.

Natale nei borghi e nei castelli

A Natale i borghi e i castelli si accendono di una nuova vita per ospitare bancarelle, presepi e cucinare leccornie. Come Canale di Tenno, Rango e Ossana che sono tra i ‘Borghi più belli d’Italia’.

Al caldo di una baita

Dopo aver girovagato nei borghi, curiosato tra bancarelle, riempito occhi e pancia di luci e buone cose, puoi trovare riposo tra le calde pareti di una baita in legno. Magari c’è anche un camino da accendere e una finestra aperta su bosco.

Pubblicato il 23/11/2022