Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Viandanti del gusto

Profumi e colori del Trentino tra natura, storia, arte ed enogastronomia

Ami la natura, la rispetti, la vivi e la respiri ogni volta che puoi. Ti muovi in libertà e costruisci il tuo viaggio giorno dopo giorno, tappa dopo tappa. Ti fai guidare dall’ispirazione dell’autentico. Godi dei paesaggi che incontri sul percorso senza fretta di raggiungere la meta.

Pensi che il cammino, a passo lento, sia il modo migliore per conoscere il mondo. Che la novità non sia scoprire nuovi paesaggi ma concedersi occhi nuovi per guardarli. Ti nutri di sapori, di profumi e di colori, li cerchi e ti emozioni davanti a un piacere che si rinnova ad ogni assaggio.

Sei nel posto giusto. In Trentino. Sulle Strade del vino e dei sapori. Lungo i Cammini del gusto.

 

 

Escursionisti mangiano in baita - Val di Fassa | © Thomas Grüner

Cammina nel gusto

Scegli una strada: la Strada della mela tra le Valli del Noce, la Strada dei formaggi sulla cresta delle Dolomiti o la Strada del vino, dal Garda alle Dolomiti passando per la Valle dell'Adige. Per ognuna di esse abbiamo selezionati diversi itinerari: i Cammini del Gusto. Individuane uno adatto a te e al tempo che hai a disposizione. Mettiti in marcia, zaino in spalla. Segui gli indizi che abbiamo lasciato sulla strada e inizia a disegnare la tua mappa del gusto.

Sarai un Viandante del Gusto se:

  • cammini, a passo lento, per almeno due giornate
  • percorri tra i 10 e i 20 km dall’alba al tramonto
  • visiti un produttore al giorno o, in alternativa, scegli una fermata per il pasto o per ritirare il pranzo al sacco

Lungo i Cammini, troverai consigli per la notte, per momenti di relax o per occasioni di interesse culturale. Oltre a una geo mappatura dei percorsi con la descrizione dettagliata delle tappe. Perché il viandante sa di non essere solo anche quando è solo…

Inizia il viaggio! 

#1

Strada della mela e dei sapori delle Valli di Non e Sole

Boschi e frutteti, laghi alpini e torrenti e poi campi coltivati, manieri, castelli, malghe e punti panoramici a picco sulla Valle. L’autunno è la stagione ideale per godere del profumo delle mele pronte per la raccolta: Golden Delicious, Renetta, Red Delicious. Lungo il percorso, non perderti, oltre alle mele, i suoi trasformati – succhi, sidro, aceti – e poi le birre artigianali, la mortandela e lo speck, i formaggi di malga e il vino Groppello.

#2

Strada dei formaggi delle Dolomiti

L’Enrosadira sulle Pale di San Martino, cieli stellati in quota, colori e suoni dei boschi della Val di Fiemme, alpeggi e poi masi per assistere alla mungitura. Ma anche la magia di un risveglio in una casa sull’albero prima di un natural kneipp o di un’avventura nel cuore della cultura ladina della Val di Fassa. Lungo il percorso, regalati una Cheese Experience, magari col Puzzone di Moena DOP, e poi canederli e spätzle, anche al sacco. Viaggia leggero e non dimenticare scarponi e racchette.

#3

Strada del vino e dei sapori del Trentino

Dolomiti di Brenta, vigneti e laghi, laghi e ancora laghi, da Ledro al Garda fino alla Valsugana. Una Strada che racchiude 2000 anni di storia, crocevia di viandanti e minatori, caratterizzata dai sorrisi delle sue genti. Trentodoc, Teroldego Rotaliano, Müller Thurgau, Marzemino, Nosiola, Vino Santo e poi formaggi, salumi, prodotti ittici, mais, olio extravergine di oliva, miele, birra, frutta e verdura. Se preferisci, puoi camminare con un accompagnatore di media montagna.

 

Pubblicato il 04/08/2021