Cima Vegaia

Se il primo tratto lungo la strada forsestale (3km circa) risulta un po' noioso, gli ampi e soleggiati pendii che si aprono una volta raggiunta Baita Pozze (quota 2100m) rappresentano davvero un terreno ideale per lo scialpinismo, offrendo la possibilità di raggiungere diverse cime. La più alta fra queste è appunto la Cima Vegaia, dalla quale prende nome l'intero sottogruppo Vegaia-Tremenesca.